Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Scarica Office 2019 per Windows 10 e Mac

Aggiornato il:
Disponibile ora Office 2019, con le nuove versioni di Word, Escel, Powerpoint e Outlook per PC Windows 10 e Mac
scarica office 2019 Nonostante la crescente attenzione di Microsoft sui servizi cloud, che richiedono agli utenti di pagare un abbonamento per l'uso dei programmi Office, il supporto continuo e le aggiunte di funzionalità, non è comunque ancora stata abbandonata la versione più classica di Office, quella che si può comprare pagando una volta sola, per installarlo sul PC ed usare anche se il computer non è connesso a internet.
Ecco quindi che Microsoft ha rilasciato Office 2019, che viene dopo Office 2016 e si affianca a Office 365, il servizio cloud che permette di usare le applicazioni Word, Excel e Powerpoint come applicazioni web da qualsiasi computer o smartphone.

Microsoft Office 2019 è però solo utilizzabile su PC Windows 10 e MacOS aggiornato all'ultima versione (da Mojave in poi).
Chi ha Windows 7 e Windows 8.1 potrà continuare a usare Office 2016 oppure passare a Office 365, la versione cloud in abbonamento.

Microsoft Office 2019 per PC Windows e Mac include solo i programmi Word, Excel, Powerpoint e Microsoft Outlook.
OneNote viene rimosso perchè ormai è diventato un'applicazione di Windows 10.
La versione Office 2019 per Windows include anche i programmi Publisher, Access, Project e Visio, tutti aggiornati e rinnovati.

Office 2019 offre una serie di importanti miglioramenti per i clienti che non possono essere connessi al cloud o ricevere aggiornamenti regolari.

I principali cambiamenti di Office 2019 sono praticamente tutte le funzioni aggiunte a Office 365 ProPlus negli ultimi tre anni.
Tra questi possiamo notare che in PowerPoint 2019, si possono creare presentazioni cinematografiche con funzionalità come il Morph e lo Zoom.
Excel 2019 aggiunge potenti nuove funzionalità di analisi dei dati, tra cui nuove formule e grafici e miglioramenti a PowerPivot.
Word 2019 e Outlook 2019 sono più focalizzati sul lavoro, con il supporto per la penna digitale e strumenti di apprendimento che semplificano l'interazione con i contenuti.
La modalità messa a fuoco blocca le distrazioni e mette i contenuti in primo piano e al centro.
Il tema scuro aiuta a lavorare di notte e la lettura a voce rende più facile rivedere i documenti.
a posta in arrivo di Outlook 2019 sposta le e-mail meno importanti in modo che si possa concentrare subito l'attenzione sul lavoro.
Dal punto di vista grafico non sembrano esserci grandi cambiamentitra Office 2016 e Office 2019.
Gli ultimi strumenti e menu di modifica sembrano essere più o meno nella stessa posizione di prima e anche l'estetica del software è simile.

Una cosa interessante è che Office 2019 ha un sistema di installazione chiamato Click-to-Run (C2R), una moderna tecnologia di distribuzione utilizzato per distribuire e aggiornare Office su milioni di dispositivi in ​​tutto il mondo.

Per un elenco completo delle nuove funzionalità di Office 2019, si può leggere la pagina dedicata a Office 2019 sul sito Microsoft.

Per scaricare e comprare Office 2019 in versione Home o studenti, per il PC di casa, bisogna attendere ancora alcuni giorni e si potrà fare da questa pagina
Il costo dovrebbe essere di 149$ per una singola licenza.

Il download di Office 2019 Professional Plus si può anche fare dal sito Techbench di Microsoft, in italiano.

Lasciatemi dire che comprare oggi Office, almeno per uso casalingo, è davvero sconveniente ed è sicuramente meglio abbonarsi a Office 365 oppure utilizzare programmi gratuiti come LibreOffice oppure le versioni cloud gratuite di Google Docs.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy
Un Commento
  • Emanuele
    26/9/18

    Sull'ultima considerazione personale non sono d'accordo, piuttosto che pagare ogni anno per un abbonamento, secondo me, conviene comprare la licenza una sola volta; teniamo presente che a breve usciranno sui siti di e-commerce e/o specializzati le licenze retail digitali anche per Office 2019 che costano poche decine di euro e sono legali ed originali; con l'abbonamento fra l'altro hai compreso nel pacchetto servizi, diciamo, non proprio strettamente necessari e fondamentali.

    LibreOffice e le versioni cloud le uso per funzionalità specifiche in aggiunta a Office installato su pc, ma, secondo me, non possono fare da sostituti, il primo per questioni di compatibilità dato che la maggior parte dei documenti con cui uno ha a che fare sono prodotti con la suite Microsoft e il secondo per i limiti che può avere un programma che gira in cloud per cui non è completo e non è performante come l'applicazione installata sul pc... sia chiaro, sono programmi di "emergenza" e utilissimi per certi casi e certi contesti ma non li userei come principali per i motivi suddetti.