Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Tutte le Impostazioni account Google da configurare in modo sicuro

Aggiornato il:
Le preferenze e le impostazioni da configurare per gestire un account Google in modo sicuro e consapevole del livello di privacy
google account sicuro Se hai un computer o un telefono e navighi su internet, al 99,9% hai anche un account Google.
Più di Facebook, l'account Google è quasi indispensabile per navigare su internet ed usare dispositivi tecnologici.
L'account Google è infatti necessario per configurare uno smartphone Android, per personalizzare Chrome e poi per accedere ad alcuni dei servizi online più usati al mondo come Youtube, Gmail, la ricerca, Google Maps.

Il fatto strano è che, anche se tutti hanno un account Google, sono pochi quelli che sanno che c'è un pannello di gestione e amministrazione messo a disposizione per configurare le impostazioni dell'account Google, fondamentale sopratutto dal punto di vista della sicurezza e della privacy.
Google sembra tenerci molto sul fatto della sicurezza, invitando spesso gli utenti a mettere al sicuro l'account fornendo diversi metodi di recupero della password, ma non è altrettanto attento nel ricordare che esistono impostazioni sulla privacy, spesso ignorate.

In questa guida andiamo a scoprire tutte le impostazioni che bisogna configurare per un account Google, con una guida sintetica alle principali opzioni ed a quelle più importanti anche se meno in vista e meno conosciute.

Per iniziare il controllo delle impostazioni account Google, si deve accedere al portale principale all'indirizzo myaccount.google.com/.
La pagina è molto chiara e divisa in tre sezioni: Sicurezza, privacy e preferenze generali.
Per le impostazioni di sicurezza e quelle di privacy è possibile premere Inizia, in basso, per iniziare una procedura guidata di controllo, in modo da rendere molto semplificata la configurazione.
Premendo invece sul titolo della sezione, si entra nel pannello di configurazione generale.

1) Accesso e Sicurezza
In questa pagina è possibile avviare il controllo di sicurezza Google, di cui avevo già parlato in passato, che serve a mettersi in regola con tutte le procedure consigliate per tenere l'account protetto da intrusioni e facile da recuperare in caso di perdita della password o manomissioni.
Scorrendo verso il basso ci sono le due sezioni:

- Metodo di accesso e password: per cambiare password, scoprire da quanto non viene cambiata ed anche per configurare la verifica in due passaggi.
A tal riguardo, rimando alla guida per la accedere a Google e Gmail con verifica in due passaggi.
Ci sono poi le Opzioni di recupero dell'account che sono un indirizzo email alternativo ed un numero di telefono vero.
La domanda di sicurezza non è più utilizzata per recuperare l'account Google, quindi, nel caso fosse stata impostata in passato, conviene cliccarci sopra per eliminarla.

- Attività del dispositivo ed eventi correlati alla sicurezza: per verificare gli ultimi accessi all'account Google, i dispositivi usati di recente e poi eventuali problemi rilevati, come tentativi di accesso da posizioni non riconosciute.

- App che accedono all'account: per controllare quali applicazioni sono utilizzate tramite account Google.
In questa sezione si trovano anche le impostazioni del gestore password, chiamato Smart lock, con la possibilità di vedere le password memorizzate in Google

2) Dati personali e Privacy
In questa sezione è possibile fare il controllo privacy dell'account Google, molto importante per capire quali dati vengono memorizzati dai vari servizi e applicazioni e la loro visibilità a terzi.
La procedura guidata porta sopratutto a configurare le impostazioni di privacy per Youtube e Google Foto, la cronologia e le pubblicità.

La parte di impostazioni privacy Google è divisa in tre sezioni:
- Informazioni personali: Nome, cognome, data di nascita e tutto il resto.
Da qui è possibile modificare la visibilità pubblica di tali informazioni, alla pagina https://aboutme.google.com/
Ci sono anche due campi importanti, uno relativo ai consigli condivisi ed uno per le impostazioni di ricerca.

- Contatti, è la rubrica Google, con indirizzi email e numeri di telefono estratti da Gmail e dallo smartphone Android, tutti i dati sono sincronizzati online.

- Gestione attività Google: la sezione più importante, quella della cronologia generale, dove è possibile ritrovare praticamente tutto quello che è stato cercato su internet, su Youtube, in Google Maps e persino quando si usa l'assistente vocale del telefono.
Alla gestione attività Google si può accedere direttamente dalla pagina https://myactivity.google.com ed è divisa in varie parti:
- Attività web e app, che rappresenta la cronologia Google delle ricerche su internet.
- Cronologia delle posizioni, ossia i posti in cui siamo stati rilevati da Google Maps sullo smartphone
- Informazioni del dispositivo, con il registro dei dispositivi usati
- Attività vocale e audio, con la cronologia dei comandi vocali registrati e ascoltabili come audio
- Cronologia delle ricerche di YouTube, dove si può anche cancellare la cronologia di ricerche Youtube e video visti.
Ciascuna di queste voci ha un interruttore per sospendere la raccolta dati della cronologia ed un link per gestire tutti i record e gli elementi salvati, in modo da rimuovere quello che non si vuole conservare (oppure anche tutto).

- Impostazioni annunci: dove è possibile disattivare la personalizzazione delle pubblicità che si vedono su Google e sui siti affiliati.
Se si disattiva la personalizzazione degli annunci, Google smette di monitorare le ricerche fatte ed i siti visitati e mostrerà annunci pubblicitari generici.
In questa pagina è anche possibile vedere gli argomenti che Google reputa ci possano interessare e rimuovere eventuali preferenze se non sono veritiere.
E' anche possibile indicare un argomento che non interessa proprio, per non visualizzare mai pubblicità su quel tema.

- Controllo contenuti: dove è possibile utilizzare lo strumento per scaricare tutti i dati in un unico file archivio contenente e dove trovare le opzioni per gestire l'account se inattivo, che consente in pratica di nominare una persona come fiduciaria dell'account nel caso noi fossimo impossibilitati ad accedere (in caso di decesso ad esempio).

3) Preferenze account Google
In questa pagina è possibile configurare molte opzioni dell'account Google:
- il centro pagamenti, dove indicare la carta di credito da usare per i prodotti Google a pagamento.
- la lingua da usare
- le impostazioni di accessibilità per chi non ci vede bene (limitate ai documenti e la ricerca vocale)
- lo spazio disponibile in Google Drive
- il gruppo Famiglia in Google Play Store
- Eliminazione dell'account Google oppure eliminazione di alcuni prodotti dall'account e, per la precisione, per cancellarsi da Gmail, Youtube e Google+, senza però rimuovere l'account Google che resta attivo e utilizzabile per tutto il resto (ricordo che si può creare un account Google senza Gmail)

LEGGI ANCHE: Recupero account Google / Gmail in caso di problemi di login

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy