Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Portatili sotto i 300 Euro: quali acquistare

Aggiornato il:
Non vogliamo spendere molto per un portatile da studio o per vedere film? Scopriamo i migliori modelli sotto i 300 Euro
Portatili economici Comprare un PC portatile da oltre 500€ per navigare su Internet, per fare ricerche sul Web, per vedere un film o per controllare la posta elettronica potrebbe rivelarsi una spesa esagerata, considerando le attività che verranno svolte su questo portatile.
Invece di spendere molti soldi, possiamo valutare l'acquisto di un portatile di fascia economica, più che sufficiente per svolgere le attività che vi abbia mostrato all'inizio dell'articolo.
In questa guida vi mostreremo quali caratteristiche devono possedere i PC portatili di fascia economica sotto i 300 Euro (anche se puntiamo al risparmio, devono esserci comunque dei requisti minimi) e alcuni dei modelli validi sui quali possiamo puntare, così da fare un bel regalo al nostro figlio studente o ad una persona che cerca un PC portatile senza grandi pretese per vedere film, visitare i social network e controllare l'account di posta elettronica.

LEGGI ANCHE: Come scegliere il nuovo Notebook del 2018

Caratteristiche portatile economico
Per poter svolgere anche le attività quotidiane più semplici assicuriamoci che i portatili che scegliamo posseggano almeno queste caratteristiche tecniche:

- CPU: il processore deve possedere 4 core puri oppure 2 core con 4 thread (può essere sia Intel sia AMD) per poter gestire al meglio tutti i programmi e le schede del browser senza impuntamenti o rallentamenti.
Sarà così possibile vedere tutti i video presenti sul Web senza temere che il PC possa rallentare da un momento all'altro.

- RAM: 4 GB di RAM sono il minimo sindacale per poter gestire correttamente Windows 10 e per aprire più programmi contemporaneamente o più schede del desktop.

- Disco fisso: in questa fascia di prezzo possiamo trovare sia i dispositivi con memoria integrata di tipo eMMC sia i classici dischi fissi meccanici; se vogliamo puntare su una maggiore velocità e non salviamo troppi file personali (utilizziamo principalmente il browser) possiamo anche puntare sulla memoria integrata eMMC (almeno 64 GB), altrimenti conviene puntare sempre sui modelli con disco meccanico (almeno 500 GB) che nonostante le velocità inferiori offrono più spazio per salvare qualsiasi tipo di file.
Come vedremo, c'è un'eccezione tra i portatili in vendita per chi vuole avere un portatile con SSD, che è la scelta migliore per me.

- Schermo: quasi tutti i modelli offrono lo schermo da 15 pollici con risoluzione HD standard per i portatili (1366 x 768), ma se non hai molte pretese puoi anche puntare sui modelli con schermi da 10 pollici (chiamati anche ibridi tablet-portatili o convertibili).

- Chip grafico: su tutti i modelli la componente che gestisce la grafica è integrata all'interno del processore ed è sufficiente per far girare i video e per gestire l'accelerazione grafica dei browser.
Questi modelli di chip grafico non sono adatti per giocare, salvo qualche giochino online e quelli più vecchi a basse prestazioni.

- Connettività: il WiFi non deve assolutamente mancare, così come almeno 2 porte USB (ancora meglio se USB 3.0 o 3.1), un'uscita HDMI e un'uscita per le cuffie.

- Webcam: ormai tutti i modelli di notebook offrono la webcam integrata nella parte superiore della scocca del monitor.

- Masterizzatore: su tutti i modelli con schermo da 15 pollici è presente un masterizzatore DVD in grado di funzionare anche come lettore, ottimo per vedere qualche film su supporto ottico o per installare il sistema operativo tramite DVD.

- Batteria: visto che questi modelli non sono molto potenti, permettono in molti casi di superare le 5 ore d'autonomia reale anche con batterie molto piccole.

- Sistema operativo: sulla stragrande maggioranza dei modelli troveremo Windows 10, ma possiamo trovare anche modelli senza sistema operativo, dove dovremo provvedere personalmente all'installazione del sistema Windows o di qualsiasi altro sistema.

- Sistema di raffreddamento: in questa fascia di prezzo è possibile trovare portatili "fanless", ossia portatili con CPU così tranquille lato temperature e frequenze da non necessitare di un sistema di raffreddamento attivo, quindi non sono presenti ventole o prese d'aria.
Questi portatili sono l'ideale per vedere un film in streaming nel più assoluto silenzio!

Portatili sotto i 300 Euro: guida all'acquisto
Ora che abbiamo visto alcune delle caratteristiche che devono possedere i portatili più economici, scopriamo insieme i migliori modelli che possiamo prendere in esame in questa categoria, così da scegliere sempre il meglio (evitando i PC vecchi o deludenti).

1 ) HP 255 G6
Notebook HP 255 G6

Uno dei migliori portatili per rapporto qualità/prezzo in questo settore è l'HP 255 G6, che vanta una CPU AMD Quad-core fino a 2 GHz, 4 GB di memoria RAM DDR4, un disco fisso da 500 GB, un chip grafico integrato AMD Radeon R2, uscita HDMI, masterizzatore DVD, 3 porte USB 3.0, un'uscita VGA e sistema operativo Windows 10 Pro.
Possiamo visionare questo portatile qui -> HP 255 G6 (236€)

2) Asus Transformer T101HA
Notebook Asus Transformer T101HA

Se cerchiamo un tablet che può all'occorrenza trasformarsi in un portatile di piccole dimensioni possiamo tenere in considerazione i modelli Transformer della Asus, in particolare il modello T101HA che vanta un display da 10 pollici multi touch, processore Intel Atom Z8350 Quad Core da 1.44 GHz, memoria interna eMMC da 64 GB, 4 GB di RAM, 2 porte USB, lettore di schede di memoria e sistema operativo Windows 10.
Possiamo controllare questo convertibile qui -> Asus Transformer T101HA (255€)

3) Asus P541UA
Notebook Asus P541UA

Un Asus che possiamo prendere in considerazione se necessitiamo di maggiore potenza è il P541UA, che dispone di schermo da 15.6 pollici HD, processore Intel Core i3-6006U, disco fisso da 500 GB, 4 GB di RAM, chip video Intel HD 520, 3 porte USB (di cui uno Type-C), un'uscita HDMI, un masterizzatore DVD e sistema operativo Windows 10.
Possiamo visionare questo portatile qui -> Asus P541UA (290€)

4) HP 250 G6
Notebook HP 250 G6

Vogliamo un notebook portatile di buona potenza senza spendere troppo?
Il più potente portatile che siamo riusciti a trovare sotto i 300 Euro è di HP ed è il modello 250 G6, diverso dagli altri per una caratteristica fondamentale.
Questo portatile ha uno schermo LCD da 15.6 pollici HD di tipo LED, un processore Intel Celeron (che è il punto debole ed il motivo di un prezzo così basso), 4 GB di RAM di tipo DDR4, chip grafico Intel 400, un'uscita HDMI, un masterizzatore DVD, 3 porte USB e sistema operativo Windows 10.
Il motivo per cui questo è un portatile speciale è il fatto che in questa fascia di prezzo è uno dei pochissimi che monta al suo interno un'unità SSD invece che un Hard disk tradizionale.
La presenza dell'SSD fa volare questo PC nonostante il processore sia niente di speciale ed è assolutamente il più consigliato.
Possiamo visionare questo portatile utilizzando il link presente qui -> HP 250 G6 (279€).

LA LISTA CONTINUA CON: Migliori Portatili low cost sopra i requisiti minimi

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)