Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Come Aggiornare Windows 10 April 2018 Update (versione 1803)

Aggiornato il:
Dal 30 Aprile 2018 si può scaricare e installare Windows 10 April Update, nuovo aggiornamento alla versione 1803
windows 10 aggiornamento Aprile Come ormai siamo abituati, è arrivato il momento del primo update del 2018 per Windows 10, che continua a migliorarsi ogni sei mesi con nuovi aggiornamenti di versione che tutti possono scaricare e installare gratuitamente.
Dopo il Fall Creators Updated di Novembre 2017, L'Update di Aprile è un ulteriore passo nella graduale implementazione del Fluent Design in Windows, con lo spostamento di quasi tutte le opzioni dal Pannello di controllo al menu Impostazioni di Windows 10.

A partire dalla giornata di oggi sui computer di tutto il mondo comincerà ad apparire la richiesta di aggiornamento alla versione 1803 di Windows 10, ma siccome il rilascio sarà graduale, potrebbero passare mesi prima di vedere questa notifica sul proprio desktop.
Di sicuro, a partire dal 30 Aprile 2018, Microsoft renderà disponibile il download della nuova versione di Windows 10 April Update nella sua pagina di download del Media Creation Tool, che rimane ancora lo strumento da utilizzare per creare il disco o la penna USB di installazione del sistema.
Solo dall'8 maggio l'aggiornamento sarà disponibile tramite Windows Update per PC desktop, portatili ed anche i tablet preinstallati più nuovi che sono stati testati per essere compatibili con il nuovo April Update.

Per fare l'aggiornamento a Windows 10 April Update è necessario che sia già installata l'ultima versione precedente a questa, ossia la 1709.
Per fare questa verifica si deve andare in Impostazioni > Sistema > Informazioni Su.
Se è scritto versione 1709, significa che il PC non è ancora aggiornato con l'ultima versione di Aprile 2018, mentre se fosse già scritto 1803, allora significa che Windows 10 si è già aggiornato.
Rimanendo nelle Impostazioni di Windows 10, è possibile cercare nuovi aggiornamenti da scaricare nella sezione Aggiornamento e sicurezza, premendo il tasto Verifica aggiornamenti.

Sebbene lo sviluppo di Windows 10 April Update sia ora completo e pronto per la distribuzione, Microsoft farà un rilascio graduale dell'April Update.
La prudenza nell'installazione degli aggiornamenti di Window 10 serve, sopratutto, per tutelare i clienti business e aziendali, che richiedono nessuna interruzione di operatività e che spesso utilizzano programmi delicati.
Durante il lancio iniziale, Microsoft raccoglierà dati di telemetria, feedback da clienti, consumatori e produttori di dispositivi, allargando, in base a tali dati, la diffusione e l'implementazione della versione 1803.
Microsoft usa anche una strategia per mettere un blocco sui dispositivi che possono riscontrare problemi con i nuovi aggiornamenti, mantenendo la restrizione fino a quando non sarà sicura che il problema è stato risolto.

In altre parole, chi ha un PC personalizzato, chi utilizza programmi particolari o non testati con Windows 10, chi usa driver di dispositivi e parti hardware non certificati o non supportati ufficialmente perchè vecchi, non riceverà questo update a breve e dovrà attendere anche qualche mese.

Per gli utenti singoli di PC e portatili, comunque, non dovrebbero esserci problemi a scaricare e installare subito l'aggiornamento senza aspettare che venga notificato dal servizio Windows Update.
Come avvenuto in passato, si potrà premere il tasto Aggiorna Ora nella pagina di download di Windows 10 .
L'Assistente di aggiornamento di Microsoft è solo un programma di installazione che consente di forzare l'aggiornamento alla versione April Update, sia quando Windows Update non funziona correttamente, sia nel caso si volessero semplicemente accelerare i tempi.
La versione April Update sarà disponibile in Italia dalle ore 19 del 30 Aprile.

Dalla stessa pagina di download si può anche premere il tasto per scaricare lo strumento di installazione di Windows 10, quello che serve a creare il disco di installazione.
Questo è il modo migliore per forzare l'aggiornamento di Windows 10, ovviamente senza cancellare nessun file personale, mantenendo intatti tutti i programmi e le app installate e senza modifiche alle configurazioni.
Lo strumento di installazione, il media creation tool, è utile sopratutto per la sua opzione di installazione pulita di Windows 10 che rimuove tutti i programmi e resetta le impostazioni ai valori di fabbrica (mantenendo comunque i file personali).

Forzare l'aggiornamento non è qualcosa che può provocare problemi al computer
, perchè anche nel caso di fallimento, Windows 10 ripristinerà automaticamente l'ultima versione funzionante, annullando ogni modifica.
Inoltre, come spiegato già diverse volte, è possibile, anche dopo l'installazione, tornare alla versione precedente di Windows 10, nel caso ci fossero altri problemi.

Tra le funzioni principali di Windows 10 aggiornamento di Aprile, elencate e spiegate in un altro articolo, possiamo sinteticamente segnalare le quattro più importanti:

- Windows Timeline: per rivedere le attività passate sul PC e su altri dispositivi collegati all'account Microsoft usato.
- Nuova versione di Microsoft Edge
- Focus Assist, per silenziare le notifiche delle applicazioni.
- Dictation, una nuova modalità semplificata di dettatura.

LEGGI ANCHE: Comprare la licenza di Windows 10 Pro e Home a pochi Euro

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)