Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

App per pianificare appuntamenti: Google Tasks per Android e iPhone

Aggiornato il:
App Google Tasks per Android e iPhone, per creare elenchi di attività e pianificare appuntamenti e cose da fare
tasks per android e iphone Con l'aggiornamento di interfaccia di Gmail, Google ha rinnovato anche un altro dei suoi servizi online più antichi, anche se meno conosciuto e meno usato di Gmail: Google Tasks.
Google Tasks è un'applicazione web con quasi 10 anni di servizio, che è sempre rimasta un po' nell'ombra e sempre integrata anche se non troppo in modo visibile, dentro Gmail e dentro Google Calendario.
Come avevo scritto in una guida di 7 anni fa, si può usare Google Tasks per creare liste di attività, eventi e appuntamenti online, anche se fino ad oggi è sempre rimasta depotenziata visto che mancava un'app per cellulari.

Un po' a sorpresa Google ha deciso di rispolverare il vecchio Tasks, dargli una rinnovata generale, renderlo più visibile nel nuovo Gmail (come pulsante sulla barra a destra) e fornire, finalmente, le applicazioni Google Tasks per smartphone e tablet Android, per iPhone e per iPad, in modo da diventare una valida alternativa alle altre app agenda e promemoria e per pianificare appuntamenti.

L'app Google Tasks per cellulari si può scaricare gratis nella sua versione per Android da Google Play Store e per iPhone e iPad da iTunes.

Per utilizzare Tasks è necessario, ovviamente, accedere con un account Google o Gmail e tutte le attività saranno poi sincronizzate all'interno dell'account in modo da poterle vedere e gestire da qualsiasi dispositivo, sia PC che cellulari o tablet.

L'interfaccia di Tasks è minimalista, bella e pulita, semplificissima da usare.
Si può quindi creare una nuova attività dandogli solo un nome oppure, toccandola di nuovo, si possono aggiungere dettagli e descrizione, attività secondarie e data (ma non l'orario)
Aggiungendo la data, si possono ricevere notifiche come promemoria per un appuntamento segnato.
Ogni attività può essere archiviata premendo il pallino per segnarla come completata, in modo da toglierla dalla lista.
Gli elenchi di attività sono come delle liste della spesa, in cui pianificare appuntamenti.
Si può creare un numero infinito di nuovi elenchi di attività toccando sull'icona dell'hamburger dell'app nell'angolo in basso a sinistra e toccando Crea nuovo elenco.
In questo modo si possono distinguere, per esempio, tra attività professionali e attività casalinghe.
Dallo stesso menù è possibile passare da un elenco a un altro.
Questa schermata consente anche di passare a un account Gmail diverso.
Si possono spostare facilmente le attività in elenchi di attività usando il menu a discesa sopra il nome dell'attività.
Ogni attività può essere però segnata solo su in un elenco.

Dal pulsante in basso a destra, invece, è possibile scegliere di visualizzare gli appuntamenti segnati con un ordine diverso, di rinominare l'elenco corrente ed eliminare tutte le attività completate.

Attività e appuntamenti aggiunti all'applicazione Google Tasks sono visibili in Gmail premendo il tasto Tasks (sulla barra di destra), sia in Google Calendario, scegliendo di visualizzare i Tasks.
Da notare che in Gmail, espandendo la colonna di Google Tasks, è possibile trascinare col mouse le mail per trasformarle in attività e tenerle come promemoria.
Questa è forse l'utilità migliore di questa applicazione.

Non c'è altro, al momento, in questa app di appuntamenti super semplificata, che purtroppo non si integra ancora con l'assistente vocale Google e nemmeno con Google Keep (ma secondo me lo saranno presto).

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy