Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Selfissimo: app per trovare lo scatto migliore di un selfie

Aggiornato il:
L'app Selfissimo di Google scatta foto automaticamente per provare diversi selfie in modo da trovare e scegliere quello venuto meglio
trova lo scatto selfie migliore Dedichiamo un paio di articoli a due diverse applicazioni che la divisione "Google Research" ha rilasciato in questi giorni, silenziosamente e senza annunci, che sono tanto semplici quanto original.
La prima di queste è Selfissimo, un'app che come si può facilmente capire dal nome divertente, serve a farsi i selfie col telefono.
Rispetto le tantissime app per scattarsi foto Selfie, questa applicazione Google ha una funzione unica ed esclusiva (almeno per quanto ne so oggi), che permette di scattare selfie automaticamente con la fotocamera.
In pratica, con questa applicazione, è possibile effettuare diversi scatti automatici del proprio viso in modo poi da rivederli e scegliere quello che è venuto meglio, quello che si vuol utilizzare per la foto profilo o la condivisione su Facebook.
La comodità sta proprio nella capacità di scattare da solo senza bisogno di usare il dito, così da provare diverse espressioni, inquadrature e facce vedendo il risultato in tempo reale e trovare il selfie migliore.

Questa app, particolarmente dedicata ai più fanatici, funziona come uno specchio che ferma istantanee del proprio aspetto e permette di studiare la miglior "faccia" da usare per le fotografie.
L'app non ha praticamente impostazioni, ma solo un pulsante da premere per avviare gli scatti automatici.
Dopo ogni foto si può continuare a spostare il telefono o cambiare espressione per la foto successiva, fino a che non si tocca di nuovo lo schermo per interrompere la sequenza.
Alla fine, si vedranno le anteprime di tutte le foto scattate sullo schermo e si potranno scegliere gli scatti da mantenere.
Nelle opzioni, accessibili dal pulsante menù in alto a sinistra, è solo possibile attivare o disattivare le scritte sullo schermo che compaiono avviando e stoppando gli scatti automatici e come complimenti per gli scatti giudicati come migliori.

Alla fine i selfie scattati potranno essere salvati sul telefono toccando il pulsante di download in alto, accanto a quello della condivisione, che permette di inviare il selfie su Facebook, Whatsapp o altre applicazioni.

Quasi dimenticavo di dire che Selfissimo scatta solo foto in bianco e nero e, per il momento, non c'è alcuna opzione per cambiare questa impostazione.

Si può scaricare Selfissimo di Google su smartphone Android ed anche su iPhone.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy

'