Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Controllo veloce antivirus on demand con Zemana Antimalware

Aggiornato il:
Zemana Antimalware è uno dei più veloci e rapidi scanner on demand per controllare la presenza di virus e malware
controllo antimalware veloce Chi è alla ricerca di un programma di scansione antimalware, che sia alternativo a Malwarebytes, che sia più veloce e, lo stesso, affidabile e che non lasci scappare alcuna minaccia anche nascosta, nel PC Windows, può provare un nuovo scanner "on demand" (ossia a richiesta) da installare gratis per fare controlli rapidi di virus e malware.
Zemana AntiMalware è quello che si dice un "secondo parere", in modo da avere una conferma sull'effettiva protezione dell'antivirus "real time" in esecuzione sul PC.
In sostanza, non solo se c'è il sospetto che qualcosa non va, ma anche saltuariamente a intervalli casuali e non troppo lunghi, vale la pena controllare il computer e cercare di vedere se c'è qualche file dannoso rimasto.
Zemana Antimalware, rispetto i numerosi programmi simili, è leggerissimo, facile da usare e molto veloce a fare le scansioni, quindi assolutamente apprezzabile e consigliato da installare.

Zemana Antimalware free è la versione gratuita del programma commerciale fornito da Zemana (azienda famosa per il suo anti-keylogger) che funziona bene per fare controlli manuali con rimozione dei malware rilevati.
Anche se il sito lo chiama "Trial", la licenza free non ha scadenza e può essere usato per il tempo che si vuole.
Come si noterà, è anche possibile scaricare la versione portable, senza installazione.
La versione free non fornisce protezione real time antivirus, non è quindi necessario lasciare il programma sempre attivo in background e può convivere tranquillamente con qualsiasi altro antivirus già installato.
La scansione è molto profonda e severa, rilevando non solo le minacce conosciute, ma anche bootkit e rootkit incorporati.
Se viene trovato un file sospetto, questo viene inviato automaticamente ai server di Zemana per un controllo più approfondito.
La scansione rapida, davvero veloce anche su un PC pieno di file e programmi, mostra file e cartelle infettate per metterle in quarantena o rimuoverle.
Dopo ogni pulizia viene anche creato un punto di ripristino in modo da poter tornare indietro nel caso venisse eliminato un file importante (ma questa è un'opzione da attivare nelle impostazioni del programma).

Nelle impostazioni di Zemana Antimalware, accessibili dal pulsante ingranaggio in alto a destra, andare in Advanced, premere il pulsante arancione e togliere l'esecuzione automatica del programma (auto launch).
Qui è anche possibile attivare il controllo sulle estensioni del browser che però, nella mia prova, è davvero troppo severo perchè constrassegna come pericolose tutte le estensioni non conosciute da Zemana, che sono la maggior parte.
Per questo tipo di controllo meglio utilizzare il più esperto AdwCleaner.
Si può attivare nelle impostazioni avanzate il controllo sui certificati web sospetti, che può essere una buona cosa per stare sicuri.

Nel complesso, Zemana AntiMalware Free è un utile antivirus per controlli occasionali, per essere certi che sia tutto pulito, senza perdere troppo tempo.

LEGGI ANCHE: Antivirus portatili per scansioni d'emergenza

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy
8 Commenti
  • kooma
    3/10/16

    Grazie del post: ho fatto la scansione ma comunque è troppo esagerato perché vede pericoli dove non ce ne sono.

  • rico
    3/10/16

    Grazie dei link per Adw Cleaner, mi ero dimenticato di quell'ottimo scanner per i browser. Richiede riavvio del PC, ma ne vale la pena (mi ha trovato un "thunder network" di cui non sospettavo l'esistenza).

  • Fabio
    4/5/18

    Salve Claudio, una domanda:
    ma con queste scansioni in modalità cloud e/o online, di fatto concediamo un "accesso remoto" al nostro hard-disk (e quindi a tutto il suo contenuto)?
    Qual'è la tua idea al proposito da un punto di vista tecnico?
    Anche se sono Società importanti e che si occupano di sicurezza, ho questa remora nell'effettuare scansioni anti-virus con tale modalità.
    Ringrazio e saluto.

  • Claudio Pomes
    4/5/18

    no tu non invii nulla a loro, sono loro che eseguono codice da remoto sul tuo computer, codice che è l'antivirus.

  • Fabio
    7/5/18

    Salve Claudio,
    prima di tutto grazie per la tua gentile e rapida risposta....che ho compreso bene.
    Torno presto per delle precisazioni sulla mia domanda. Ciao e grazie.

  • Fabio
    15/5/18

    Salve Claudio, mi ricollego alla mia domanda del 4/5/18 (qui sopra) per farti degli esempi più concreti su ciò che mi preoccupa delle scansioni antivirus online/on demand:
    - concedendo noi l'esecuzione di codice sul nostro pc, i loro Sistemi e servers sono in grado di VEDERE il nostro hard-disk (cioè, concretamente, il nostro disco "C" e le sue cartelle)?
    - tecnicamente potrebbero fare un COPIA/INCOLLA delle nostre cartelle?

    Capisco che poi non accade (trattandosi di Società credibili), ma volevo sapere se tecnicamente i due casi da me esposti sarebbero potenzialmente eseguibili da remoto.
    In fondo, dalle cronache ormai apprendiamo di ogni tipo violazione dei sistemi degli utenti e di come il tema della Sicurezza e della Privacy siano sempre più delicati.
    Un gentile saluto e grazie, Fabio

  • Claudio Pomes
    16/5/18

    se il programma fosse un virus, certamente potrebbe sapere tutto e rubare tutti i dati

  • Fabio
    17/5/18

    Nella mia domanda, non intendevo da parte di un virus, ma proprio da parte di ZEMANA e simili (tramite i loro Sistemi di accesso al nostro hard disk).