Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows 10 Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Come ottimizzare la batteria su iPhone se dura poco

Aggiornato il:
Come ottimizzare la batteria su iPhone in maniera efficace risparmiando energia, se non arriva fino a sera
batteria su iPhone La durata della batteria è sempre stata un punto debole degli iPhone e degli iPad anche se ogni volta che Apple aggiorna il sistema operativo iOS afferma di aver ottimizzato il consumo energetico.
Anche se questo è vero il problema è l'uso di applicazioni sempre più pesanti, che rimangono in esecuzione continuamente e consumano energia.
Per fortuna con le ultime versioni di iOS Apple ha fornito tutti gli strumenti necessari per monitorare il consumo della batteria, su come gestire le app che rimangono in memoria (consumando troppa energia) e come gestire al meglio il risparmio energetico quando necessario.
Scopriamo insieme come ottimizzare la batteria su iPhone se dura troppo poco (per esempio non arriviamo nemmeno a sera con una carica).

LEGGI ANCHE -> Scopri quali app stanno uccidendo la batteria (Android)

1) Gestione e controllo batteria

Il menu di gestione della batteria di iPhone e iPad possiamo trovarlo nel menu Impostazioni e permette di vedere esattamente il consumo energetico delle applicazioni, così da sapere sapere quanto influenzano la durata della batteria.
Una volta aperto il menu Impostazioni -> Batteria, selezioniamo Ultime 24 ore o Ultimi 10 giorni per vedere l'andamento del consumo energetico.
Batteria

I grafici mostrano l'andamento del livello della batteria a confronto con l'attività svolta, il tempo di schermo attivo e di schermo spento.
Scorrendo in questo menu troveremo anche Utilizzo batteria per app, che vi mostrerà il consumo di batteria specifico per ogni app; osservando questi grafici e le app con maggiore consumo di energia, possiamo scegliere quali disinstallare e rimuovere se non ne utilizziamo spesso.
Per queste app, si può anche decidere di non lasciarle in esecuzione in background tutto il tempo.
Molto comodo e utile è anche visualizzare la percentuale di carica della batteria accanto all'icona in alto.
Per attivare questa voce andiamo in Impostazioni -> Batteria e abilitiamo Percentuale batteria.

2) Gestione app in background

Se abbiamo visto nel menu batteria delle app che consumano troppa batteria ma non possiamo rimuoverle possiamo ottimizzare la batteria rimuovendo le app pesanti dall'esecuzione in background.
Per fare ciò andiamo in Impostazioni > Generali > Aggiorna app in background e togliamo il segno di spunta alle app che non vogliamo siano sempre attive in memoria ad aggiornare i dati.
Background

Le app che non utilizziamo ora non si caricheranno più in memoria e non consumeranno dati e CPU finché non le riportiamo in primo piano.
Occhio a non bloccare app che mostrano notifiche, come quelle per i social network o le chat come WhatsApp o Telegram: il rischio di non ricevere più messaggi quando usciamo dall'app è elevato.

Per rimuovere le app rimaste in memoria possiamo anche aprire il gestore app e fare swipe verso l'altro sulle singole app, così da chiuderle definitivamente.
Per attivare il gestore app basta fare doppio tap rapido sul tasto Home (se possediamo un iPhone X o successivi senza tasto Home, basterà fare uno swipe verso l'alto al centro dello schermo).

3) Gestione risparmio energetico

Per allungare la durata della batteria (specie se siamo con una percentuale a rischio), possiamo attivare la modalità di risparmio energetico automatico.
Quando la carica della batteria di un iPhone scenderà sotto il 20%, iOS chiederà se attivare la modalità a basso consumo e l'indicatore della batteria diventerà di colore giallo.
In questa modalità saranno disattivati il recupero automatico di posta elettronica e gli aggiornamenti in background provenienti dalle app; anche il processore verrà utilizzato con potenza ridotta, abbassando molto le prestazioni generali dell'iPhone o dell'iPad ma aumentando a dismisura la durata della batteria.
Questa modalità possiamo attivarla e disattivarla manualmente portandoci nel menu Impostazioni -> Batteria ed abilitando (o disabilitando) il pulsante presente affianco alla voce Risparmio energetico.
Risparmio iPhone

In alternativa possiamo aggiungere il pulsante del risparmio energetico nel Centro di controllo (richiamabile con uno swipe verso l'alto dal bordo inferiore) portandoci nel menu Impostazioni -> Centro di controllo -> Personalizza controlli ed attivando il pulsante Risparmio energetico.
Ora utilizziamo il centro di controllo per decidere se attivare o disattivare il risparmio energetico in base all'uso e alle necessità.
Centro controllo

4) Altri consigli utili per ottimizzare batteria

Abbiamo raccolto in questa sezione altri consigli utili per ottimizzare la batteria dell'iPhone, così da poter arrivare a sera senza problemi anche con un device con 2 o più anni sulle spalle.
Qui di seguito l'elenco dei consigli utili da applicare:

- Diminuiamo la luminosità dello schermo: a meno che non siamo sotto il Sole diretto, possiamo ottenere una buona leggibilità dello schermo impostando un valore di luminosità uguale o inferiore al 50%.
Per farlo possiamo utilizzare la barra luminosità presente nel centro di controllo oppure portarci in Impostazioni -> Schermo e luminosità.

- Diminuire il tempo di blocco schermo: dopo un tot di minuti senza fare nulla sull'iPhone, lo schermo si spegne e il dispositivo va in blocco.
Possiamo ridurre il tempo d'attesa per il blocco (impostando 30 secondi o 1 minuto) portandoci in Impostazioni -> Schermo e luminosità -> Blocco automatico.

- Mettiamo sempre sotto carica l'iPhone appena scende sotto il 20%: per aumentare la durata della batteria ed evitare che perda la sua capacità massima, non portiamola mai allo 0% ma provvediamo a metterla il più possibile sotto carica, anche se abbiamo perso poca carica (meglio caricarlo subito all'80% piuttosto che aspettare che arrivi al 20%).
In questo modo possiamo coprire tutta la giornata senza problemi e la batteria dell'iPhone sarà sempre in ottima salute.

Per approfondire l'argomento sulla salute della batteria di un iPhone, può essere davvero utile controllare lo stato di salute della batteria iPhone con un'app come Battery Life, descritta dettagliatamente nella guida che vi abbiamo mostrato qui sopra.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy