Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Come impostare Google per le ricerche da Chrome, Firefox, Safari ed Edge

Aggiornato il:

Come impostare Google come motore di ricerca su Chrome, Firefox, Edge e Safari su PC, Smartphone Android, iPhone e iPad

motore di ricerca Come noto spero a tutti, con le ultime versioni di ogni browser web si può cercare su Internet dalla barra degli indirizzi. Su tutti i browser basta scrivere una parola o una frase sulla barra indirizzi per avviare la ricerca su Google, se esso è il motore di ricerca predefinito. La stessa cosa avviene sui browser per cellulari Android o iPhone, dove la barra degli indirizzi può essere utilizzata per fare ricerche col motore predefinito. La ricerca su internet, in Italia, non ha purtroppo alternative e deve sempre essere fatta con Google, l'unico che veramente funziona bene (gli altri come Bing o DuckDuckGo, nella versione italiana, sono piuttosto inefficienti).
Se per qualche motivo, a seguito dell'installazione di un programma, di una fastidiosissima toolbar o per un click di troppo ci ritroviamo con un browser che dispone di un motore di ricerca diverso da Google (di solito è Bing o Yahoo, ma ci sono anche finti motori di ricerca pieni di pubblicità), vediamo in questa guida come cambiare il motore di ricerca predefinito del browser su PC, Smartphone Android, iPhone e iPad, per poter cercare con Google su Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari e il nuovo arrivato su Windows, ossia Edge.

Impostare Google come motore di ricerca nei browser Web

Su quasi tutti i browser citati è già presente Google come motore di ricerca nella barra degli indirizzi, ma se per qualche ragione esso è cambiato, vediamo come ripristinarlo velocemente. Per tutti quelli segnalati vi mostreremo i passaggi da seguire sia nella versione per PC che nella versione mobile.

Cambiare Motore di ricerca in Google Chrome

Su Chrome possiamo ripristinare Google come motore di ricerca predefinito facendo clic in alto a destra sul menu con i tre puntini, selezionando Impostazioni e cliccando sul menu Motore di ricerca, presente di lato a sinistra.
Google Chrome

Assicuriamoci che accanto alla voce Motore di ricerca utilizzando nella barra degli indirizzi sia presente Google; in caso contrario apriamo il menu a tendina e selezioniamolo. In alternativa possiamo impostare Google Italia come motore di ricerca predefinito cliccando sulla voce Gestisci motori di ricerca, premendo sul tasto Aggiungi e utilizzando come URL l'indirizzo:

https://www.google.it/search?q=%s&hl=it

Scegliamo nella stessa finestra un nome e una keyword per il nuovo motore di ricerca, quindi facciamo clic in basso su Aggiungi. Ora basterà fare clic sui tre puntini accanto al nuovo motore aggiunto e premere sulla voce Imposta come predefinito, così da ottenere una ricerca Google personalizzata (vedremo solo i risultati in italiano, su qualsiasi schermata).

Se utilizziamo Google Chrome su Android o iOS apriamo l'app del browser, facciamo tap in alto a destra sul menu con i tre puntini e portiamoci nel percorso Impostazioni -> Motore di Ricerca per cambiare il motore di ricerca su Google.

Cercare con Google con Mozilla Firefox

Se utilizziamo Mozilla Firefox come browser sul nostro computer, possiamo reimpostare Google come motore di ricerca predefinito facendo clic in alto a destra sull'icona con le tre linee orizzontali, selezionando il menu Opzioni e infine portandoci nel menu Ricerca, presente di lato a sinistra.
Mozilla Firefox

Nella sezione Motore di ricerca predefinito assicuriamoci che sia indicato Google, altrimenti selezioniamolo dal menu a tendina. Per cercare altri motori di ricerca compatibili con Firefox, basterà visitare la pagina dedicata.

Se abbiamo deciso di utilizzare Firefox su Android e iOS, possiamo cambiare il motore di ricerca predefinito facendo tap in alto a destra sul menu con l'icona dei tre puntini, portandoci nel percorso Impostazioni -> Ricerca e scegliendo Google tra tutti i provider presenti.

Impostare Google su Safari

Se utilizziamo un iMac o un MacBook e vogliamo reimpostare Google come motore di ricerca, apriamo il browser Safari, facciamo clic sulla voce Safari in alto a sinistra e selezioniamo la voce Preferenze… dal menu visualizzato.
Safari

Portiamoci ora nel tab Cerca, troviamo la voce Motore di ricerca e assicuriamoci di selezionare Google dal menu a tendina, così da ripristinare la ricerca di Google all'interno del browser.

Da iPhone e iPad possiamo cambiare il motore di ricerca predefinito del browser aprendo l'app Impostazioni, facendo tap su Safari e scegliendo Google accanto alla voce Motore di ricerca.

Cercare con Google su Microsoft Edge

Su Windows 10 il browser predefinito è Edge che di base effettua le ricerche dalla barra degli indirizzi utilizzando Bing. Se intendiamo utilizzare Google come motore di ricerca, apriamo la pagina di Google all'interno di Edge, facciamo clic in alto a destra sull'icona con i tre puntini, premiamo su Impostazioni, apriamo il menu Avanzate e scorriamo fino a trovare il pulsante Cambia provider di ricerca.
Microsoft Edge

Comparirà nell'elenco anche il motore di ricerca di Google (individuato automaticamente dal browser); per aggiungerlo non dovremo far altro che premere su di esso e selezionare Imposta come predefinito.

Se utilizziamo Edge come browser su Android e iOS, apriamo l'app, premiamo in basso a destra sull'icona con i tre puntini, portiamoci nel percorso Impostazioni -> Impostazioni avanzate e selezioniamo Google accanto alla voce Motore di ricerca. Se non troviamo subito la voce di Google, facciamo tap sul pulsante Altri e selezioniamo Google per impostare correttamente il motore di ricerca del browser.

Conclusioni

Cambiare il motore di ricerca all'interno dei browser moderni è relativamente facile, sia nel caso in cui dovessimo effettuare la modifica sul browser per PC sia nel caso in cui necessitiamo di regolare il browser sul nostro smartphone o tablet.

Se il browser continua a cambiare motore di ricerca senza preavviso, anche dopo averlo modificato manualmente, potrebbe essere attivo un componente aggiuntivo "spia" o un malware da rimuovere.
A questo proposito vi consigliamo di ripulire i virus dei browser leggendo la nostra guida su come Rimuovere virus da Chrome e Firefox quando lenti o con troppa pubblicità.
Se il problema è provocato da un virus nascosto dentro Windows e volessimo ripristinare il browser alle impostazioni iniziali, vi consigliamo di leggere le nostre due guide su come Ripulire il PC infetto da malware eliminando ogni traccia e Come Ripristinare i Browser Chrome, Firefox, Edge.

Posta un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte Info sulla Privacy