Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Smartphone Moto G, con Android 4.4, da 150 Euro, miglior combinazione qualità-prezzo

Aggiornato il:
Lo smartphone Mototorla Moto G costa solo 200 Euro, ha Android 4.4, miglior combinazione prezzo qualità, ti fa sentire come con un cellulare di fascia alta
smartphone Android Moto G Per avere uno smartphone di livello, compatibile con tutte le moderne applicazioni, veloce e funzionale oggi non serve spendere 600 o 700 Euro o fare abbonamenti da 30 o 40 Euro al mese per un iPhone o un Samsung Galaxy perchè ci sono soluzioni nettamente più convenienti.
Motorola, nel suo rilancio, ha lanciato due modelli di smartphone veramente ottimi, il Moto X, più costoso e non ancora in vendita in Italia, ed il Moto G che è oggi acquistabile online dall'Italia al prezzo di 150 Euro.
Non si tratta questa volta del solito smartphone cellulare fatto con hardware di qualche anno fa, con software Android 2 come fanno invece altre aziende (Samsung), ma di un cellulare moderno, con l'ultima versione Android (la 4.4 KitKat) e con caratteristiche hardware assolutamente all'altezza della concorrenza e paragonabile a dispositivi molto più costosi.
L'obiettivo di Moto G è quello di offrire un'esperienza smartphone a prezzi accessibili a tutti.

Il Moto G è un cellulare immediatamente familiare, con il miglior equilibrio tra dimensioni e forma tra tutti i telefoni Android in circolazione e si sente molto simile a un telefono cellulare di Google, somigliante com'è al Nexus 4 e 5.
Lo schermo è da 4.5 pollici (il Samsung Galaxy S4 ha 5 pollici), il processore è uno Snapdragon 600 da 1200 MHz (il Samsung S4 è da 1900 MHz) e la RAM è da 1 GB (il SS4 ha 2GB).
Anche se come caratteristiche hardware è inferiore a modelli di punta come l'SS4 o l'HTC One, ma superiore a concorrenti come il Samsung Galaxy S4 mini.
Il Moto G che non è ovviamente un cellulare di fascia alta, rimane veloce e fluido e a quel prezzo è difficile non rimanere impressionati da quello che Motorola è riuscita a fare.
Come spesso avviene quando lo smartphone non è troppo potente, la batteria dura di più e infatti è uno dei punti di forza del Moto G, capace di avere un'autonomia di carica di un giorno e mezzo o anche di più a seconda dell'uso che si fa.
L'unico punto debole è la fotocamera, da 5 Megapixel, non proprio il massimo ed il fatto che non si possa inserire una scheda SD per aumentarne la memoria.
Mancante è anche il supporto 4G per la connessione internet LTE.

Senza stare a fare schede tecniche (rimando al sito PhoneArena per tutti i confronti), quello che mi piace del Motorola Moto G è che, a un prezzo accessibile e per niente alto, si ottiene uno smartphone Android Stock aggiornato all'ultima versione 4.4, che non ha tutti gli impiastri, i bloatware e gli inutili strumenti di un Samsung o di un Samsung o di altri modelli, che nei cellulari di fascia bassa sembrano mettere sempre gli avanzi.
Come detto, si può comprare il Moto G su Amazon a 150 Euro nella versione 8 GB, a 180 Euro per la versione 16 GB, ovviamente con consegna gratuita.
Il Moto G può essere considerato, attualmente, lo smartphone adatto a tutti, quello da comprare se non si vogliono spendere più di 150 Euro, per provare Android a piena potenza che non fa rimanere con quella sgradevole sensazione di avere qualcosa di già vecchio o di inferiore rispetto a chi ha i cellulari più costosi.
Senza scopi pubblicitari, direi che se avessi oggi bisogno di un cellulare, avrei trovato la miglior combinazione qualità prezzo per uno smartphone e non ci avrei pensato due volte.

In un altro articolo: Pregi e difetti del Moto G, il cellulare più venduto

LEGGI ANCHE: I 35 telefoni cellulari Android migliori e peggiori che si possono comprare oggi

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)