Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Giochi

Comprare Windows 7: versioni e prezzi di acquisto

Aggiornato il:
Windows 7 UltimateOggi è il giorno in cui ufficialmente Windows 7 è uscito in commercio in tutti i negozi di informatica, presso i grandi nomi della grande distribuzione e nei negozi online, in Italia e in tutto il mondo.
Non sono abituato a parlare di "vendita" in queste pagine tuttavia trattandosi di Windows, bisogna sempre ricordare che è un prodotto commerciale, la cui licenza d'uso, anche a casa, va acquistata obbligatoriamente (si fa per dire) e quindi bisogna vedere come regolarsi.

Vediamo allora, dopo aver controllato i requisiti di sistema sul computer, quali versioni di Windows 7 si possono comprare, le differenze, i prezzi italiani in Euro e un trucco per risparmiare molto.

LEGGI ANCHE: Comprare la licenza di Windows 10 Pro e Home a pochi Euro

Tanto per cominciare, bisogna premettere che questa versione di Windows è stata sviluppata e prodotta abbastanza in fretta nei laboratori Microsoft per cercare di far dimenticare gli errori grossolani commessi durante lo sviluppo di Windows Vista.
Se infatti Windows Xp rimane ancora il sistema operativo più usato al mondo nonostante siano passati ormai quasi 10 anni, lo si deve alla scadente resa di Vista, il suo successore.
Seven ha quindi l'obiettivo dichiarato di riconquistare il m rcato perso con Vista che tra i peggiori difetti ha la lentezza, la pesantezza e i noiosissimi e continui avvisi di sicurezza.

Windows 7 invece è più leggero, si può installare anche sui netbook ossia sui mini pc portatili e contiene, al suo interno, anche un Windows Xp mode per far girare i programmi più vecchi e Virtual PC per far girare più sistemi operativi insieme.

Da oggi, se si acquista un nuovo computer, sia esso pc fisso gia assemblato, sia un notebook che un netbook, si troverà Windows 7 installato e, se cosi non fosse, rinunciate all'acquisto e cambiate negozio facendo presente che Vista non lo volete.

La differenza principale tra Vista e Windows Sette è che quest'ultimo è modulare; questo significa che può essere installato sia su un computer potente che su uno meno carrozzato in modo adattabile, personalizzando l'installazione in modo da lasciare da parte gli elementi software più pesanti.

Windows 7 nasce anche per le imprese grazie alla contemporanea uscita di Windows Server 2008 R2.
Chiaramente, posso immaginare che,in questo anno di crisi, aggiornare il parco macchine di una azienda non sia tra le priorità.

Le versioni di Windows 7 sono sei: Starter, Home Basic, Home Premium, Professional, Enterprise e Ultimate.
Ciascuna di esse presenta una versione Windows 7 N che è quella senza windows Media Player imposta dalla commissione europea dell'antitrust.
La scelta della versione più adatta per il proprio utilizzo del computer può quindi sembrare uno studio complicato, ma in realtà, sono solo tre le edizioni di Windows 7 che si possono veramente scegliere in fase di acquisto.

1) Windows 7 Starter non si può comprare perchè è la versione leggera adattata per i netbook e i computer meno potenti che si vende soltanto come pre-installata sui mini pc portatili.
Questa Starter è molto risicata, mancano tutti gli effetti grafici del desktop (i cosidetti Aero) e non supporta i 64 bit.

2) Windows 7 Home Basic non si troverà nei negozi italiani perchè è la versione messa in vendita nei paesi in via di sviluppo

3) Windows 7 Home Premium è la versione da acquistare per il computer di casa, ed è l'equivalente di Xp Home Edition.
Molti computer avranno questa versione preinstallata soprattutto quelli che si compreranno nei centri commerciali come MediaWorld, Troni o Unieuro.
Personalmente sconsiglio l'acquisto della versione Home per installarla su un pc portatile (su un fisso si) in quanto manca di alcune funzioni di rete che possono sempre risultare utili in futuro.

4) La versione migliore e consigliata è quindi Windows 7 Professional che ha le stesse caratteristiche della Home e che è dedicata a chi lavora sul pc.
Le funzioni in più sono relative alla rete, al desktop remoto e alle procedure di backup.

5) Windows 7 Ultimate include tutte le funzionalità di Windows 7 Home Premium e Professional, più alcuni extra aziendali e relative caratteristiche di sicurezza. Ultimate consente anche di utilizzare più lingue sullo stesso PC.
Questa è una versione per le aziende.

6) Windows 7 Enterprise viene venduta soltanto a volume di licenze quindi una singola versione non esiste e non si trova nei negozi.

Tranne la Starter, tutte le versioni di Windows 7 potranno essere installate a 32 bit o a 64 bit, a seconda del processore che sta dentro al computer.

Se si vuol comprare Windows 7, Professional o Ultimate, in italiano, visto che Microsoft non lo vende più, si può guardare su Ebay o su Amazon, dove si trovano licenze regolari e legali anche a pochi Euro.

Quindi, in conclusione, Windows 7 Ultimate vince il confronto delle versioni sia per qualità che per prezzo ma smentitemi se avete informazioni contrarie a questa mia deduzione.

Due guide separate spiegano come installare Windows 7 da XP e come aggiornare Vista e passare a Windows sette.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail. Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento). Selezionare su "Inviami notifiche" per ricevere via email le risposte
Info sulla Privacy
Un Commento
  • Unknown
    10/7/18

    Io ho installato gia Windows 7, ma non posso aggiornare perché dice che questa copia di Windows non è autentica e non possiedo nemmeno il Production Key. Come posso fare per installare una versione originale di Windows 7? Grazie a chi può darmi una risposta.