Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Controllare rumori e movimenti sospetti con l'app di Snowden (per Android)

Ultimo aggiornamento:
Con Haven è possibile nascondere un telefono Android in una stanza per sorvegliare e controllare rumori e movimenti sospetti
controllo rumori e movimento Edward Snowden, il noto ex tecnico informatico della CIA che ha svelato parecchi segreti su come l'agenzia investigativa americana sia capace di sorvegliare praticamente chiunque nel mondo usando computer e telefoni, ha sviluppato, in collaborazione con Freedom of the Press Foundation e Guardian Project un'app di sorveglianza molto particolare e speciale.
Questa applicazione solo per Android, che viene indicata come ideale per giornalisti investigativi, difensori dei diritti umani e ogni persona a rischio di spionaggio ma che può essere utile a tutti, serve a controllare cosa accade in una stanza quando non ci siamo, rilevando ogni rumore, luce o movimento sospetto che non dovrebbe esserci.
L'app, per quanto originale, è abbastanza semplice nelle sue funzionalità, basata sui sensori degli smartphone quali l'accelerometro, la fotocamera, il microfono e il sensore di luminosità, controlla tutti i cambiamenti misurabili e registra qualsiasi attività in un registro eventi.

Per controllare ambienti chiusi e stanze per ogni rumore e movimento, si deve prendere un vecchio smartphone Android ed installarci sopra Haven Keep Watch che si può scaricare gratis dal Google Play Store.
Una volta installata, al primo avvio, si devono configurare i sensori, in particolare il sensore di movimento che richiede di agitare un po' il cellulare in mano, ed il sensore di rumore, che richiede di alzare un po' la voce e parlare.
La configurazione dei sensori può essere ripetuta e aggiustata anche successivamente dal menù di impostazioni dell'applicazione.

L'app richiede ovviamente i permessi di usare i sensori ed anche di inviare SMS, perchè quando in funzione dovrà essere in grado di inviare un avviso tramite SMS, da quel cellulare ad un altro numero.
Siccome questo tipo di avviso costringe a tenere una scheda SIM sul telefono usato come sorvegliante, conviene invece, nelle impostazioni, configurare gli avvisi tramite Signal Messenger.
Per chi non la conescesse, Signal è una delle app per chat crittografate e segrete, che da tempo Snowden consiglia di usare se non si vuol rischiare di essere spiati da governi, hacker o aziende proprietarie.
Usando Signal si ha la garanzia che i messaggi ricevuti siano criptati e leggibili solo da noi e non da altri.

Quando l'applicazione entra in funzione e rileva rumori insoliti o movimenti davanti la fotocamera, questi vengono registrati in un file di log.

Opzionalmente, è possibile anche configurare un server sulla rete TOR, che può essere attivato su Android installando l'app Orbot.
In questo modo si può controllare quello che rileva Haven senza rischiare che qualcuno, anche il più esperto hacker, possa intercettare questa trasmissione.

Insomma, anche se semplice Haven è un'applicazione che fa le cose davvero senza lasciare nulla al caso, che non ha pubblicità, che non ha scopo di lucro, che è completamente basata su progetti open source, che se viene consigliata a chi fa lavori pericolosi, può essere considerata quasi senza rivali, sopratutto se verranno aggiunte più funzioni come il rilevamento selettivo.

LEGGI ANCHE: Trasformare lo smartphone in telecamera di sorveglianza

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)