Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Reinstallare Windows Media Player in Windows 10

Ultimo aggiornamento:
Far tornare e installare Windows Media Player in Windows 10
windows 10 media player Chi installa adesso Windows 10, facendo l'aggiornamento da un Windows 7 o 8 oppure anche da zero, troverà che alcuni dei programmi storici di Microsoft è sparito: Windows Media Player.
Come già fatto notare, Microsoft ha praticamente chiuso lo sviluppo di Windows Media Player sostituendolo con un'applicazione moderna per sentire la musica al computer, Microsoft Groove Musica.
Anche se, come sappiamo, ci sono moltissimi programmi per vedere video e programmi per sentire musica su PC che sono sicuramente migliori rispetto a Windows Media Player, per certi versi e per tradizione potrebbe ancora essere preferibile usare il vecchio WMP, che permette di fare entrambe le cose insieme.

In Windows 10, Windows Media Player è però sparito, non si trova più nella cartella programmi, non è presente nella lista delle applicazioni e nemmeno nel menù Start.
Anche se non è installato, Windows Media Player è comunque presente nei file di installazione di Windows 10 ed è quindi possibile farlo tornare in modo piuttosto semplice, e reinstallarlo.

Per reinstallare Windows Media Player in Windows 10 ci sono due modi.

Il primo modo è quello di aprire l'applicazione delle Impostazioni dal Menu Start.
Aprendo le Impostazioni, andare in App, poi in App e funzionalità, cliccare su Gestisci Funzionalità facoltative e premere su Aggiungi una funzionalità.
Scorrere quindi la lista verso il basso, trovare Windows Media Player ed installarlo su Windows 10.

Nel caso non si trovasse Windows Media Player qui, chiudere le impostazioni e passare al Pannello di Controllo.
Il Pannello di Controllo lo possiamo trovare dalla barra di ricerca del menù Start.
Da qui, cliccare su Programmi, poi su Programmi e Funzionalità e poi cliccare sul link a sinistra Attivazione e disattivazione delle funzionalità di Windows.
Nella finestra che si apre, individuare la voce Media Features, cliccarla e scoprire quindi Windows Media Player.
Attivare la casella, poi premere OK, attendere l'installazione e completarla.

Da adesso, nel menù Start di Windows 10 si troverà installato il buon vecchio Windows Media Player, versione 12, che potrà essere usato per sentire musica, vedere video ed anche masterizzare CD audio.

LEGGI ANCHE: Il più simile a Windows Media Player: MPC, il top per vedere film e video

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)