Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Quale Antivirus gratis non ha pubblicità, bloatware e componenti inutili

Ultimo aggiornamento:
Quali sono gli antivirus gratuiti che non hanno pubblicità, funzionano bene senza limitazioni, non hanno sponsor, software aggiuntivi e bloatware
Antivirus gratuito Su tutti i computer Windows è necessario un antivirus come misura minima di sicurezza per proteggersi da malware, virus informatici e infezioni provenienti dal web.
Mentre i più prudenti preferiscono installare antivirus professionali, i più ingenui si affidano spesso a soluzioni gratuite, ma entrambe le categorie di utenti finiscono con appesantire i loro computer con strumenti e software spesso superflui e inutili che possiamo chiamare bloatware.
Per bloatware si intendono i software grossi e pieni di funzioni non richieste, che fanno da contorno a quella principale.
Un antivirus bloatware è quindi quello che oltre alla protezione in tempo reale dai malware, funzione principale, include anche tanti altri strumenti di scansione o sicurezza che possono sembrare utili, ma che in realtà non fanno altro che appesantire le operazioni.
Inoltre un difetto di molti antivirus gratuiti è quello di proporre con dei popup pubblicitari la versione a pagamento continuamente, richiedere la registrazione tramite email, di far comparire banner e annunci o di accompagnarsi con software sponsor (spesso sotto forma di estensioni e componenti aggiuntivi per il browser).

Mentre già abbiamo visto quali sono i migliori antivirus gratuiti, in questa lista andiamo a restringere il campo segnalando solo gli antivirus gratis senza pubblicità, bloatware e strumenti aggiuntivi inutili.
In pratica solo gli antivirus che proteggono il computer da malware e virus, senza altre funzioni di contorno.

1) Windows Defender in Windows 10
Il primo e più naturale di questi antivirus è Windows Defender, l'antivirus già incluso in Windows 10, che per la maggior parte delle persone è tutto quello che serve.
Windows Defender aveva alcuni problemi qualche anno fa, ma oggi è diventato un antivirus di tutto rispetto, integrato nel sistema Windows 10 e comprensivo delle più moderne tecnologia di rilevazione delle minacce anche quelle ancora non scoperte.
Windows Defender è un antivirus invisibile, non disturba mai l'utente, non ha versioni premium a pagamento, non ha pubblicità, non ha popup, non ha versioni diverse per aziende e utenti di casa.
Inoltre, Windows Defender si aggiorna tramite Windows Update, che è automatico in Windows 10.
Windows Defender è incluso anche in Windows 8.1, anche se in una versione meno potente.
Chi ha Windows 10 non ha davvero motivo di andare a cercare oltre, l'antivirus è già presente e funziona benissimo.

2) Sophos Home
Sophos non è il nome più famoso quando si parla di antivirus, ma rimane uno dei prodotti di maggior eccellenza, sopratutto perchè la versione gratuita è completa come la versione a pagamento di qualsiasi altro antivirus, pulito, senza trappole e senza bloatware.
L'unica cosa richiesta è di registrare un account prima di scaricare il programma di installazione.
Una volta che Sophos è pronto, si potrà gestire la protezione da un pannello semplice senza pubblicità.
Questo antivirus è utile nel suo filtro web, se si vogliono escludere a priori i siti considerati violenti, quelli con gioco d'azzardo e per adulti, tenendo al sicuro i bambini.

3) Immunet
Immunet è un antivirus open source, completo, alimentato dal motore di ClamAV.
Immunet ha delle caratteristiche particolari rispetto altri antivirus: intanto non ha una versione a pagamento, poi può convivere insieme a un altro antivirus, come protezione aggiuntiva.
Inoltre è un antivirus basato sulla comunità di utenti che significa che se un'infezione è rilevata su un computer, questa è bloccata automaticamente anche sul PC di altri utenti Immunet

4) Bitdefender Antivirus gratuito
Chi cerca un antivirus gratis "di marca", per essere più sicuri di una protezione affidabile e garantita dal brand, può scaricare e installare la versione gratuita di BitDefender Antivirus, che funziona molto bene ed è completa, senza dare la sensazione di avere un prodotto limitato.
Dopo l'installazione, Bitdefender chiederà di accedere a un account, indicando un qualsiasi indirizzo email.
Dopo aver attivato Bitdefender, si può cliccare sull'icona a forma di ingranaggio nella parte superiore della finestra, andare alle Informazioni account e disabilitare l'opzione che fa vedere pubblicità e offerte speciali per comprare la versione a pagamento.

5) Panda Free Antivirus
Panda è un antivirus potente che può essere utilizzato senza visualizzare annunci pubblicitari.
Per farlo bisogna soltanto deselezionare le tre caselle della schermata di offerte speciali che compare in fase di installazione del programma, evitare di installare l'estensione del browser inutile di Panda e non cambiare homepage e provider di ricerca.
Panda chiederà un indirizzo email per creare un account al momento del lancio, ma si può saltare questo passaggio senza problemi.
Una volta installato Panda, nelle impostazioni si possono disabilitare tutti gli annunci per installare la versione a pagamento.
Da adesso Panda sarà invisibile e funzionerà in background senza dare fastidio a meno che non sia rilevata una minaccia.
La caratteristica chiave di Panda è che si tratta di un antivirus basato sul cloud, quindi molto leggero e che occupa poco spazio su disco.

6) Avira Free Antivirus
Avira è lunico dei tre grandi antivirus gratuiti che citiamo in questo articolo (gli altri sono AVG e Avast) perchè è, ad oggi, quello con meno fastidi.
Avira è leggero come antivirus, sempre che si eviti in fase di installazione di includere i prodotti superflui ed extra inutili che lo accompagnano (come Avira Safe Shopping e Avira System Speedup ed estensioni).
Ogni tanto potrebbe comparire un popup che invita a installare la versione premium a pagamento, ma non cosi di frequente.
Avira è considerato uno dei migliori antivirus del mondo, a livello generale (non solo tra i gratuiti).
In fase di donwload, scegliere la versione solo antivirus e non la suite che include roba inutile.

Mentre Avira è al limite, AVG e Avast (le versioni gratuite) non possono essere inclusi in questa lista perchè includono molta spazzatura nella loro installazione, sono pesanti e forzano gli utenti a visualizzare pubblicità delle versioni a pagamento.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Pain Killer
    16/11/17

    Pure Kaspersky free.