Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

OnePlus 5T, smartphone Top a 500 Euro

Ultimo aggiornamento:
Per chi vuole uno smartphone Top tra i migliori del momento senza spendere 1000 Euro, il OnePlus 5T è perfetto
oneplus 500 euro Visto che i più potenti smartphone in uscita quest'anno sembra non possano costare meno di un migliaio d'Euro (come l'iPhone X e il Google Pixel 2), fa piacere che almeno una delle case produttrici di telefoni migliori al mondo, la cinese OnePlus, mantenga invece i prezzi più abbordabili, senza assolutamente sacrificare nulla dal punto di vista delle potenzialità e delle funzionalità.
Fa quindi piacere parlare del nuovo OnePlus 5T, presentato ieri, che diventa adesso lo smartphone Android più consigliato da comprare, per chi vuole un compromesso verso l'alto ed avere il top della tecnologia attuale (non proprio il massimo ma quasi), spendendo la metà dei soldi di un iPhone nuovo.

Il OnePlus 5T si potrà acquistare dall'Italia, a partire dal 21 Novembre, al prezzo di 500 Euro e 560 Euro (per la versione 8 GB di RAM e 128 GB di memoria), dal sito ufficiale.

OnePlus 5T è il successore del OnePlus 5, molto simile nella costruzione e come hardware, che aggiunge però alcune funzioni uniche e speciali oltre ad un display più grande.
La prima cosa che si nota guardando le immagini e la schede del OnePlus 5T è infatti lo schermo AMOLED allungato da 6 pollici, con rapporto 18:9 che occupa quasi tutto lo spazio anteriore del telefono e risoluzione di 1080p.
Le specifiche hardware, come accennato, sono per lo più identiche a quelle del OnePlus 5: processore Snapdragon 835 di Qualcomm abbinato a 6 GB o 8 GB di RAM, con 64 GB o 128 GB di memoria interna (non è presente uno slot per schede microSD).
OnePlus 5T tiene il jack per cuffie ed ha una tecnologia di ricarica veloce della batteria da 3.300 mAh.
Il sensore di impronte digitali è sul retro del telefono, diversamente dai modelli precedenti che lo avevano davanti, ma sembra comunque comodo all'uso.

Senza dilungarci in recensioni tecniche che si possono leggere in siti specializzati, è più interessante parlare delle funzioni che rendono il OnePlus 5T uno smartphone speciale.

1) La nuova configurazione della doppia fotocamera
OnePlus 5T è dotato di un sensore a doppia fotocamera sul retro, diverso rispetto quello di OnePlus 5, senza teleobiettivo, con un sensore secondario da 20 MP f/1.7 che, secondo OnePlus, migliora le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione .
In breve, quando si scattano foto in condizioni di scarsa luminosità con la normale fotocamera da 16 MP, la fotocamera da 20 MP secondaria viene utilizzata per raggruppare i pixel insieme in modo che il sensore principale possa acquisire abbastanza luce e dati scuri.
C'è però da notare che, da quanto ho letto in giro, questo miglioramento potrebbe influire negativamente sulle foto in modalità ritratto verticale, ma staremo a vedere.

2) Sblocco facciale
Come su iPhone X, anche su OnePlus 5T c'è la funzione dello sblocco automatico con riconoscimento facciale, opzionale ed in aggiunta allo sblocco con impronta digitale.
La funzione Face Unlock dovrebbe essere più veloce del sensore di impronte digitali, quindi è un'aggiunta assolutamente importante.

3) Luminosità schermo adattiva in base al sole.
OnePlus 5T utilizza una tecnologia sofware che regola automaticamente la temperatura del colore e il contrasto dello schermo in base all'illuminazione dell'ambiente.
Non solo quindi aumenta o diminuisce la luminosità dello schermo, ma anche la colorazione, in modo da essere meno fastidioso per gli occhi.

4) Sistema Operativo Oxygen OS basato su Android 7
Con OnePlus 5T, viene migliorato il sistema dello smartphone Oxygen OS con due nuove funzioni:
- App parallele, per creare cloni di applicazioni e, ad esempio, accedere con due account a Facebook ed altri social network o chat.
- OnePlus Switchper passare facilmente a un nuovo dispositivo trasferendo facilmente i dati dal vecchio OnePlus.
Entro fine anno è stato annunciato una versione OnePlus Switch compatibile con l'iPhone per consentire agli utenti di passare da un iPhone a un OnePlus.
Altre modifiche apportate da OnePlus a OxygenOS sono il font scalabile per migliorare la visualizzazione, modalità notturna e la modalità di lettura.
OnePlus 5T dovrebbe essere aggiornato a Oreo entro la fine dell'anno, anche se per velocità ad aggiornare la versione Android OnePlus non si è dimostrata, in passato, il migliore dei produttori di telefoni.

In linea generale, quindi, mentre è normale qualche limitazione come la batteria non da 4000 mAH e la risoluzione del display non HD, OnePlus va assolutamente premiata per aver fatto uscire un nuovo telefono senza aumenti di prezzo rispetto la versione precedente, mantenendo standard qualitativi elevatissimi, mettendo a disposizione di tutti un top di gamma ad un prezzo inferiore rispetto altri prodotti simili.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)