Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Migliora l'Audio della TV con una Soundbar

Ultimo aggiornamento:
Per avere un audio migliore si può comprare una Soundbar, la cassa lunga che si può mettere sotto la TV
migliori soundbar Le moderne Smart TV hanno raggiunto spessori davvero minimi, che ne accentuano il design e rendono i dispositivi belli da vedere e da ammirare.
Ma questa corsa alla cornice del televisore più sottile ha sacrificato una caratteristica molto importante: gli speaker integrati nelle Smart TV sono così piccoli da emettere un suono piatto, senza alcun basso o alto da poter apprezzare.
Questo rende le TV belle da vedere ma alquando brutte da "ascoltare", visto che le casse audio hanno pochissimo spazio per poter suonare (le vecchie TV a tubo catodico offrivano un suono migliore e con bassi realistici, grazie all'enorme cassa di risonanza composta dalla parte posteriore della TV).
Ma non tutto è perduto: puoi migliorare l'audio della tua televisione acquistando una soundbar, così da avere gli effetti sonori desiderati e gustarsi finalmente i film e le serie TV.
In questa guida troverai alcune delle caratteristiche che devono possedere le soundbar e infine alcuni dei migliori modelli di Soundbar in commercio acquistabili online.

Caratteristiche soundbar
Affinché l'acquisto della soundbar sia vantaggioso, ti consiglio di scegliere solo modelli che presentano queste caratteristiche:

1) Subwoofer: con la presenza del subwoofer i bassi saranno riprodotti in maniera fedele, così da rendere l'audio ancor più coinvolgente.
Scegli quindi solo modelli con subwoofer integrato o con unità esterna, non importa con quale tecnologia è collegato alla soundbar (filo o Bluetooth).

2) Numero di casse: la soundbar potrebbe sembrare un componente "unico" ma in realtà integra gli speaker nella parte superiore o frontale.
Assicurati che ci siano almeno 2 speaker, così da poter riprodurre correttamente l'effetto stereofonico

3) Potenza: scegli una soundbar da almeno 120 Watt di potenza, così da avere sempre un'ottima resa del suono in qualsiasi occasione.
Ovviamente più potente è la soundbar (200 o 300 W) maggiore sarà il volume e la resa dell'audio.

4) Collegamento: la maggior parte delle soundbar si connettono tramite cavo jack da 3,5 mm, ma sui modelli più avanzati puoi trovare connessioni audio coassiali o ottiche (utili per collegarle ad un impianto di amplificatori), connesioni Bluetooth e HDMI.

5) Design: anche l'occhi vuole la sua parte, quindi scegli solo soundbar che si abbinano al colore della TV o del salotto in cui verrà piazzata (una soundbar bianca stonerebbe in un salotto tutto nero o grigio metallizzato). 

6) Effetti: alcune soundbar permettono anche di regolare gli effetti sonori con un equalizzatore o con dei profili predefiniti, così da ottenere un suono diverso e personalizzato per ogni stanza.

Meglio una soundbar o un impianto Home Theatre?
Vi starete già chiedendo questa domanda, da quando abbiamo parlato di soundbar!
La risposta è semplice da dare, basta capire in quale scenario verrà piazzata l'attrezzatura:

1) Ambiente grande: in questi casi è sempre consigliabile puntare su un impianto Home Theatre, così da poter assaporare l'audio a più canali (5.1 o 7.1).

2) Ambiente piccolo: se la stanza è inferiore ai 40 mq ti consiglio di puntare su una soundbar, così da ottenere un buon audio stereofonico, visto che l'Home Theatre non suona bene se le casse satellite sono troppo vicine.

3) Contenuti televisivi: se si guardano spesso i canali del digitale terrestre, avere l'audio multicanale potrebbe essere inutile visto che pochi trasmettono in Dolby Digital 5.1.
In questo caso puoi scegliere una soundbar per rinforzare il suono proveniente dai canali televisivi.

4) DVD/ Blu-Ray o satellite: se utilizzi spesso questo tipo di dischi o accedi ai canali satellitari di Sky è preferibile un impianto Home Theatre per sfruttare l'audio multicanale in maniera più decisa rispetto ad una soundbar.

La combinazione di questi 4 scenari ti permetteranno di scegliere in maniera oculata quando acquistare una soundbar e quando invece acquistare un impianto Home Theather.
Se trovi un contrasto (tipo ambiente grande e contenuti televisivi) punta sempre su una soundbar, ti permetterà di massimizzare la spesa ed evitare di comprare impianti costosi che non verranno mai sfruttati a dovere.

Soundbar guida all'acquisto
Dopo aver visto alcune delle caratteristiche da cercare in una soundbar e come scegliere l'impianto giusto, qui di seguito troverai le migliori soundbar che puoi acquistare online.

Samsung HW-M360 Soundbar
soundbar economica

Tra i modelli migliori per qualità e prezzo di soundbar ti consiglio di puntare sul Samsung HW-M360.
Questa soundbar vanta 120 W di potenza, dispone di un subwoofer passivo, si collega tramite wireless a qualsiasi televisore WiFi e dispone di una porta USB, di un ingresso jack da 3,5 mm AUX e di ingresso digitale ottico, l'ideale per collegarlo ad un impianto.
Puoi visionare questo modello da qui -> Samsung HW-M360 (160 €)

Samsung HW-K450
Soundbar fascia media

Uno dei migliori modelli di soundbar con un rapporto qualità/prezzo eccezionale è sicuramente il Samsung HW-K450, la più venduta.
Questa soundbar ha una potenza effettiva di 300W, dispone di funzionalità Bluetooth per poter collegare anche smartphone e tablet (utile per riprodurre musica), dispone di porta HDMI 1.4 e supporta Dolby Digital 2.0 e DTS 2.0.
Se sei interessato puoi visionare questo modello da qui -> Samsung HW-K450 (156 €)

Sony HT-CT290
soundbar sony

Sony è una delle aziende leader nel settore dell'intrattenimento ed offre una delle migliori soundbar in circolazione, la Sony HT-CT290.
Davvero completa la dotazione di questo dispositivo: subwoofer wireless,  potenza 300W, connettività Bluetooth, associazione dispositivi tramite NFC, porta HDMI, porta USB e supporto alla tecnologia S-Force PRO Front Surround per una resa dei bassi davvero invidiabile.
Questa potente soundbar puoi vederla da qui -> Sony HT-CT290 (173 €).

Samsung HW-M450/ZF
soundbar fascia alta

Spendere oltre i 300€ non è una mossa saggia, visto che a queste cifre puoi comprare un valido impianto Home Theatre anche di piccole dimensioni; ma se cerchi la più potente soundbar puoi puntare sul Samsung HW-M450/ZF.
Questa soundbar offre il massimo della tecnologia in termini di suono per la TV: 320 W di potenza, subwoofer wireless di tipo attivo, supporto DTS e Dolby Digital, connessione Bluetooth, uscite ottiche e coassiali e la tecnologia Surround Sound Expansion, per ottenere dei bassi come se fossi al cinema!
Questo gioiello tecnologico può esser visionato qui -> Samsung HW-M450/ZF (275 €)

Tra i modelli più economici
, tutti senza subwoofer, ci sono le Soundbar di:
- Taotronics a 70 Euro
- Samsung HW-J250 a 80 Euro
- Eivotor, da 30 Euro.

LEGGI ANCHE: Quali casse per PC e altoparlanti 2.1 comprare per un audio migliore

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • mgy
    5/11/17

    Per esperienza diretta posso dire che la resa dei bassi della Sony HT-CT290, lungi dall'essere "davvero invidiabile" come affermato nell'articolo, è assolutamente inesistente. Una vera delusione, comprata su Amazon e restituita il giorno successivo. Ne sconsiglio caldamente l'acquisto.

  • Unknown
    5/11/17

    Samsung per le soundbar? Meglio l'audio dei tv. Sono esageratamente economiche e gracchianti.

  • lodo panci
    6/11/17

    comprai 1000 euro Yamaha soundbar
    un vero flop
    cabasse Xi 2+1 stereo, meglio , ma che botta ragazzi
    behringer monitoring active stereo , la fine del mondo, naturalmente a condizione di dargli da mangiare roba buona, restituisce senza filtri, costa nulla; nel campo monitoring esiste anche altro, adams,... basta non prendere né piccolo né grande
    Sonos Play 1 e 5 anche vanno alla grande, in stereo pero'

  • lodo panci
    6/11/17

    LG Oled , secondo i modelli, talvolta hanno un buon audio , necessario e sufficiente in un appartamento