Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Collegamento internet super veloce: tutto quello che si può fare sul computer

Ultimo aggiornamento:
Tutto quello che si può fare per ottimizzare il computer allo scopo di avere un collegamento internet super veloce e una connessione senza limiti
impostare connessione veloce La velocità di internet su PC ed anche su dispositivi mobili è influenzata da molti fattori, alcuni su cui non abbiamo alcun controllo, altri invece su cui possiamo lavorare per migliorare il collegamento.
A volte può essere un problema con la configurazione di rete, altre volte con il segnale wifi oppure con il router o con il PC stesso.
Tralasciando la questione relativa alla scelta del tipo di connessione e del tipo di abbonamento, vediamo quindi tutto quello che si può fare per ottimizzare la connessione al massimo ed avere un collegamento super veloce a internet.
Siccome si questo argomento abbiamo già parlato in diversi articoli, facciamo adesso una bella sintesi che riporti tutti gli aspetti trattati, soffermandoci in particolare su come ottimizzare il computer per avere un collegamento internet super veloce e senza limitazioni, con qualche trucco speciale che può risultare davvero decisivo a seconda della configurazione usata.

LEGGI ANCHE: Verifica la reale velocità di connessione internet

1) Configurazione del router
Dalla guida per velocizzare il router e ottimizzare il wifi abbiamo scoperto quanto è importante la scelta del canale, che diventa l'opzione più decisiva e importante per Si può rendere il wifi più veloce.

2) Cambiare DNS
Come visto, è possibile ottimizzare la connessione internet modificando i server DNS, scegliendo quelli più veloci.

3) Ottimizzare il browser
Il browser è il programma che ci permette di aprire i siti web, quindi è importante curarne aggiornamenti e manutenzione per navigare su internet più veloce.

4) Ottimizzare il computer per un collegamento internet super veloce
Su questo punto abbiamo visto che si possono fare molte cose per migliorare il collegamento internet e renderlo veloce, usando comandi dal prompt dei comandi, modifiche interne al sistema ed anche programmi esterni, che funzionano in Windows 10, 8 e Windows 7.

NOTA: Quando si deve aprire il prompt dei comandi, quando si deve eseguire un programma o modificare chiavi di registro, è importante farlo con i diritti da amministratore.
Per avviare un programma con diritti da amministratore, compreso il prompt dei comandi (che si trova dalla barra ricerca sul menu Start) premerci sopra col tasto destro e scegliere di eseguirlo come amministratore.

1) Rinnovare l'indirizzo IP
Questo è il modo migliore per risolvere problemi di connessione internet, anche quando sembra più lenta del solito.
Un reset semplice dell'indirizzo IP è, quindi, sempre la prima cosa da fare, in modo da disconnettersi e creare una nuova connessione.
Prima scrivere ipconfig /release e premere Invio.
Poi scrivere ipconfig /renew e premere ancora Invio per reimpostare l'indirizzo IP e risolvere eventuali rallentamenti di Internet. che potrebbero verificarsi a causa di un problema di indirizzo IP.

2) Svuotare la cache del resolver DNS
Il PC salva un elenco di hostname e indirizzi IP nella cache del resolver DNS in modo da accelerare la connessione ai siti più visitati.
A volte questa cache può essere, però, danneggiata e creare rallentamenti all'accesso ai siti web.
Per svuotare la cache DNS eseguire nel prompt dei comandi il seguente comando:
ipconfig /flushdns e premere Invio.

3) Ripristinare il Winsock
Windows utilizza più socket di rete per scambiare informazioni mentre i programmi possono installare LSP (Layered Service Providers) per gestire il traffico e reindirizzarlo al percorso corretto.
Abbiamo parlato di questo in passato nella guida su come risolvere errori su socket, LSP e Winsock quando la connessione è assente o limitata.
Come spiegato in quella guida, se la connessione è interrotta solo sul computer, si può ripristinare il winsock con il comando (sul prompt dei comandi)
netsh winsock reset (e premere Invio)

4) Comandi Netsh per velocizzare la connessione
I comandi netsh sono quelli che consentono di configurare le impostazioni di rete che influenzano le prestazioni della connessione.
Siccome Windows è impostato per funzionare in modo corretto su tutti i tipi di computer e con ogni tipo di connessione, alcuni parametri e opzioni sono disattive per impostazione predefinita, per evitare eventuali problemi.
Non è detto, però, che sul proprio PC sia questa la miglior configurazione e vale la pena provare se modificando le impostazioni di rete la situazione migliore.
Di seguito sono riportati alcuni comandi netsh, da lanciare uno per uno, che è possibile utilizzare per avere potenziare la connessione.
NOTA: per evitare problemi può essere consigliabile creare un punto di ripristino.

- netsh int tcp set global chimney=enabled
- netsh int tcp set global autotuninglevel=normal
- netsh int tcp set supplemental (in Windows 7)
- netsh int tcp set global dca=enabled
- netsh int tcp set global netdma=enabled
- netsh int tcp set global ecncapability=enabled
- netsh int tcp set global congestionprovider=ctcp (Windows 7)

Immettere tutti questi comandi e riavviare il PC per consentire l'esecuzione delle configurazioni.
Nella maggior parte dei casi, dovrebbero accelerare la connettività ed anche la velocità globale del collegamento internet.
In caso di problemi, eseguire il ripristino o ripetere i comandi usando disabled invece che enabled.

Per avere maggiori dettagli su questi comandi, rimando alla guida con i trucchi Windows per velocizzare la connessione.

5) Accelerare lo streaming dei video
Anche questo è un trucco che avevo già spiegato in passato, per aprire i video Youtube più veloci e senza rallentamenti, che permette di liberare la banda per lo streaming eventualmente limitata dal provider internet.
Visto che non ha alcun effetto negativo, vale la pena eseguire il comando:
netsh advfirewall firewall add rule name="Superstreaming" dir=in action=block remoteip=173.194.55.0/24,206.111.0.0/16 enable=yes

6) chiavi di registro
Qualche anno fa avevo raccolto in un articolo le chiavi di registro da modificare per aumentare la velocità di rete del computer, che funzionano sicuramente con Windows 7, mentre dovrebbero con Windows 10.
Tra queste è importante la chiave per diminuire la latenza di rete e accelerare il ping

7) Programmi automatici
Per finire, ci sono alcuni programmi automatici gratuiti per ottimizzare internet come TCP Optimizer, sempre buono, ed il vecchio Auslogic Internet Optimizer.

In conclusione, come visto, ci sono molti modi per ottimizzare il computer a sfruttare al meglio la connessione internet e velocizzare il collegamento, sopratutto in caso di problemi.
In ogni caso, rimando alla guida su come rimediare se internet è lento, per trovare ogni possibile causa di rallentamento, non solo legate al PC in uso, ma anche in base al router ed al tipo di connessione internet utilizzata.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Carlo
    5/11/17

    Ho un pc portatile con xp. Prima avevo una connessione ADSL tradizionale e viaggiavo a 6 mega.Poi sono passato alla fibra di Tim e viaggio alla Max possibile che e' 30 mega (misure fatte con speedtest.net) ma la sensazione é di navigare come prima, direi piuttosto lento.
    Domanda: il fatto di misurare 30 mega (e corrisponde al Max che Tim può darmi) e non percepire una netta differenza rispetto a quando avevo 6 mega é normale? O c'è qualche problema col pc? Ma se il pc avesse problemi il test di speedyest.net darebbe un risultato inferiore? Grazie.