Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Tenere sotto controllo un cellulare Android

Ultimo aggiornamento:
Prova Cerberus come antifurto del telefono Android oppure come spia sul cellulare di un altro, per tenerlo sotto controllo
sotto controllo il telefono Una delle app più potenti e più utili per smartphone Android (quindi per qualsiasi cellulare Samsung Galaxy, Huawei, LG, Asus e qualsiasi altro che non è iPhone) è Cerberus, di cui, colpevolmente, non avevo mai parlato prima.
Per rimediare, quindi, dedichiamo un intero articolo a questa fortissima applicazione che può essere utilizzata per due scopi: come antifurto del proprio telefono oppure come spia sul cellulare di un altro, per tenerlo sotto controllo.
Anche se Cerberus non è affatto una di quelle app per fare spionaggio, resta comunque una delle migliori e facili da usare per chi ha bisogno di controllare lo smartphone del proprio figlio o figlia o di qualsiasi altra persona, per sapere in ogni momento dove si trova e tante altre informazioni.

Cerberus, di cui andiamo a scoprire qui le funzioni principali di controllo, è un'app che si può provare gratuitamente, che poi richiede di pagare un abbonamento (5 Euro l'anno) per mantenerla attiva sul telefono.
Di solito evito questo tipo di applicazioni, ma per le sue caratteristiche può tornare utile anche solo nella versione trial se usato solo per mettere sotto controllo il telefono di un'altra persona, solo temporaneamente.

LEGGI ANCHE: Migliori App per fare la spia col cellulare (Android e iPhone)

Per scaricare Cerberus si può andare sul Google Play Store oppure sul sito ufficiale.
Solo sul sito di Cerberus0 è possibile scaricare una versione diversa dell'applicazione, chiamata Disguised Version.
Questa versione Disguised serve a installare Cerberus in modalità nascosta, in modo che non sia visibile nella lista delle app installate (perchè avrà un nome irriconoscibile e un'icona standard di Android).
Per iniziare a usare Cerberus, si deve per forza creare un account e concedere poi tutte le autorizzazioni richieste.
Anche se funziona meglio sui telefoni sbloccati con root, può tenere sotto controllo un qualsiasi smartphone anche non rootato.
Una volta installato e attivato, lo si può lasciare in background e dimenticarsene.

Per trovare tutti i controlli messi in atto da Cerberus bisogna aprire il sito www.cerberusapp.com e fare la login con nome utente e password.
Dalla Dashboard si troverà subito la cartina stradale per la localizzazione in tempo reale del cellulare e poi tutta una serie di comandi, sul lato sinistro, che è possibile eseguire per spiare e controllare le attività del telefono.
I comandi che è possibile lanciare da remoto su uno smartphone Android tramite Cerberus sono i seguenti:

- Iniziare la localizzazione in tempo reale, per seguire gli spostamenti.
- Ottenere cronologia delle posizioni, per sapere dov'è stata la persona spiata qualche ora o giorno fa.
- Blocco e sblocco
- Far suonare un allarme sul telefono, utile per ritrovarlo quando viene perso a casa.
- Mostra messaggio sullo schermo, se si vuol dire al ladro qualcosa.
- Backup dei dati
- Cancellazione memoria totale e cancellazione di tutti i dati sulla Scheda SD (da usare se il telefono fosse non più recuperabile)

Oltre a queste funzioni, prettamente da antifurto, ci sono anche funzioni di controllo e spia molto potenti tra cui:
- Possibilità di registrare audio dal telefono e ricevere poi la registrazione via email, utile per riconoscere il ladro e forse sapere chi è.
Con questa funzione si potrebbe anche, ad esempio, lasciare il telefono in una stanza, andare via e poi registrare quello che viene detto tra altre persone.
- Funzione per scattare una foto con la fotocamera frontale e quella posteriore, che sarà ricevuta via email.
Ovviamente sul telefono non ci sarà alcun segnale del fatto che Cerberus sta scattando una foto.
- Funzione per registrare un video con la fotocamera
- Funzione per registrare lo schermo con un video, perfetto per vedere cosa sta facendo chi ha in mano il nostro telefono (o quello di un altra persona sotto controllo).
- Capacità di leggere gli ultimi SMS ricevuti.
- Capacità di vedere la cronologia delle chiamate.
- Possibilità di telefonare a un numero a scelta (anche dal telefono perso)
- Possibilità di inviare un SMS dal nostro telefono (o da quello controllato).

I comandi di Cerberus per controllare un cellulare da lontano possono anche essere inviati al cellulare in cui è installata l'applicazione, tramite SMS.
Si deve quindi inviare un SMS contenente il comando e la password come per esempio:
cerberus password find per localizzare il tuo dispositivo.
La lista dei comandi via SMS viene inviata tramite email al momento della registrazione dell'account e può essere anche letta sul sito ufficiale.

In sostanza, questo Cerberus antifurto è un'app davvero speciale, potente e sorprendente per le funzioni incluse e la capacità di controllare da remoto un telefono anche perso e rubato o anche che di un'altra persona (a sua insaputa).
Sicuramente il prezzo dell'abbonamento non è proprio basso, sopratutto perchè l'abbonamento da 5 Euro l'anno vale solo per un dispositivo.
Il fatto, però, di poterlo usare gratis una settimana porta Cerberus a diventare anche una buona e sicura app spia, che è possibile installare su qualsiasi telefono eseguendo l'accesso ogni volta con un nuovo account diverso.

Sicuramente non mancano le alternative gratuite, se si sta cercando un antifurto per Android.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Dante
    13/10/17

    Vero, confermo ottimo prodotto lo uso da anni in caso mi rubino il telefono. Fortunatamente non ho mai avuto modo di usarla! Ciao e complimenti per l'articolo!

  • Emanuele
    19/10/17

    Infatti mi chiedevo il perchè non ne avessi mai parlato =D

    Piccola precisazione, Cerberus non può essere usato per spiare o controllare una persona, giustamente, non è il suo scopo, per questo esistono altre app, questa serve solo in caso di smarrimento o di furto dello smartphone, ci sono forum pieni di lamentele di gente che ha le funzionalità/account bloccato, ma non hanno appunto letto i termini d'uso.

    Quelli di Cerberus hanno degli algoritmi che valutano l'utilizzo dell'app anche attraverso i log, se vedono attività sospette, continue richieste di posizione, foto etc, ti bloccano l'account ed è una protezione più che corretta perchè altrimenti decadrebbe la sicurezza stessa di un'applicazione di questo tipo, oltre a generare fenomeni al limite dello stalking.

    L'app va usata solo per necessità e per quello che sono le sue finalità, detto ciò non vi preoccupate perchè non vi bloccano l'account se fate dei semplici test, l'algoritmo non è stupido.

    Secondo me, l'articolo andrebbe corretto perchè alcune parti di esso restituiscono informazioni imprecise e qualche utente potrebbe trovarsi l'account bloccato per utilizzo illecito.

    Comunque confermo da utilizzatore che Cerberus è un'ottima app, sono soldi spesi benissimo, è aggiornata e ricca di funzionalità che la rendono realmente efficace, migliora sempre, ad esempio di recente hanno aggiunto la disattivazione di ogni cosa nella schermata di sblocco compreso il tasto power, c'è anche una funzionalità che inganna l'eventuale ladro simulando uno spegnimento dello smartphone, insomma tanta roba.