Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Sbloccare i siti bloccati e vedere tutto internet liberamente

Ultimo aggiornamento:
Programma che sblocca internet e permette di vedere tutti i siti bloccati o non disponibili in Italia: BetterNet
sbloccare internet A volte, se provando ad aprire un sito web particolare questo non viene visualizzato come se fosse non più disponibile o offline, può darsi che non sia un sito chiuso o assente, ma che sia invece bloccato in Italia per qualche ragione.
Per esempio, questo è il caso di alcuni popolari siti per la visione delle partite online, che non avendo i dovuti permessi, sono stati oscurati dal giudice italiano.
Altri casi di siti bloccati sono quelli che offrono servizi solo in un determinato paese, che non permettono di registrare un account se non si abita, ad esempio, negli USA o in Inghilterra.
Contenuti bloccati su internet a causa di censure o impedimenti regionali sono anche quelli dei video non visibili nel nostro paese o delle applicazioni che si possono solo scaricare dagli store USA e non quelli italiani.

In tutti questi casi, per sbloccare internet e vedere i siti bloccati, è possibile utilizzare un programma VPN (Virtual Private Network), che instrada la nostra connessione verso un server intermedio, facendo credere al sito a cui ci connettiamo che proveniamo dal luogo in cui si trova questo server e non dal posto in cui si trova il nostro computer o smartphone.

Mentre, come visto, ci sono molti programmi VPN gratuiti che possiamo utilizzare per aprire siti bloccati, ce n'è una che risalta rispetto gli altri perchè completamente gratis da usare, senza limitazioni ed anche senza trucchi subdoli di raccolta delle informazioni per scopi pubblicitari (come fanno alcuni come Hola o anche, in parte, Opera VPN).

LEGGI ANCHE: Aprire ogni sito bloccato o oscurato in 5 modi

Si tratta di BetterNet, nato con lo scopo di sbloccare Internet e lasciare che si possa navigare in modo da occultare l'identità.
Betternet si può scaricare e usarecome programma per PC Windows e Mac, come estensione per Chrome e per Firefox, come app per Android e iPhone.
Sul sito di questo programma VPN è scritto che il loro servizio rimarrà sempre gratis perchè supportato dalle pubblicità presenti nelle app per gli smartphone.
Viene quindi escluso che ci sia una raccolta di informazioni e che la connessione sia spiata.
Bertternet, infatti, come ogni VPN che si rispetti, usa la crittografia per impedire che il traffico internet possa essere intercettato o spiato e senza che possa lasciare tracce.

Il funzionamento di Betternet è molto semplice, basta solo installare l'applicazione, il programma o l'estensione per Chrome e attivare il servizio VPN per simulare la connessione dagli USA o dall'Inghilterra.
In questo modo, tutti i siti bloccati in Italia vengono sbloccati magicamente e tutti i servizi che funzionano solo in America, potranno essere utilizzati da ogni altro paese come se abitassimo a Los Angeles o New York.
A differenza di altre VPN gratuite, Betternet non limita la velocità di internet e degli scaricamenti, non ha limiti di traffico o di banda e non richiede registrazione di un account.
Questo significa che la connessione internet tiene fluida la visione di video in streaming o l'ascolto di musica da canali bloccati geograficamente o che non sono disponibili in Italia.

Questo è il tipo di servizio ideale per chi ci tiene alla sicurezza della connessione, alla protezione dei dati su internet ed a navigare libero sempre e per sempre.
Ovviamente, chi vuole di più, come la possibilità di scegliere il paese da cui connettersi e non essere limitato a USA e Inghilterra, può abbonarsi alle VPN Premium più sicure e senza limiti di velocità

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
9 Commenti
  • kooma
    18/9/17

    Volevo giusto il tuo consiglio sul VPN. Mi piacerebbe usarlo ma ho parecchi siti con login e se uso il VPN non mi riconoscono e devo rifare tutto daccapo. Come si può bypassare tutto questo? Grazie.

  • kooma
    18/9/17

    Ho seguito il consiglio e scaricato il VPN....ma mi dice "7 days trial"....Come mai?

  • Claudio Pomes
    18/9/17

    Ho dimenticato di dire che di Betternet esiste anche una versione Premium, con più server a cui collegarsi (da altri paesi), che funziona per 7 giorni gratis poi si paga; ma il programma normale è gratis e continua a funzionare

  • mgy
    19/9/17

    La reviews su BestVPN (https://www.bestvpn.com/betternet-review/) e su TheBestVPN (https://thebestvpn.com/reviews/betternet/) non sembrano particolarmente esaltanti per quanto concerne privacy e performance. Consiglio ProtonVPN (esiste la versione Free, basta registrarsi al sito ed attendere qualche giorno per poterla scaricare) per il PC o in alternativa l'ottima PsiphonVPN disponibile per PC e per Android.

  • mgy
    19/9/17

    Da leggere anche questa ricerca condotta da alcuni ricercatori universitari. Nell'esaminare le VPN, i ricercatori hanno scaricato strumenti che hanno permesso loro di invertire l'ingegneria del pacchetto di applicazioni Android (APK) utilizzato in ciascuna app. Hanno poi analizzato il codice sorgente e il file Manifest di Android, che identifica le informazioni sull'applicazione, come le autorizzazioni di accesso necessarie per utilizzarlo. Ne è uscito fuori che Betternet (Android) risulta tra le 10 peggiori applicazioni su 234 analizzate.

  • mgy
    19/9/17

    http://www.wired.co.uk/article/android-vpn-apps-malware

  • Claudio Pomes
    19/9/17

    Secondo me sono ricerche che lasciano il tempo che trovano; su internet ormai è chiaro che se usi il "gratis", non puoi pretendere privacy; l'articolo presente non è su come mantenere la privacy, ma su come sbloccare internet. Per mantenere la privacy devi sempre pagare le VPN premium http://www.navigaweb.net/2017/04/vpn-senza-limiti-da-usare-allestero-o.html

  • Claudio Pomes
    19/9/17

    Questo tipo di applicazione o programma (se si sceglie una VPN gratuita) deve essere usato solo quando serve, non in modo fisso e permanente.

  • mgy
    19/9/17

    Concordo su quanto dici, ma tralasciando i problemi di privacy, malware e quant'altro, nella versione gratuita non puoi scegliere nemmeno un server USA ne sapere una volta connesso, in che paese ti trovi se non cercando altrove. Fortunatamente in maniera totalmente automatica riesci a far funzionare Pandora ed è gia tanto.