Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Modi per cercare su Google per data, per trovare risultati aggiornati

Ultimo aggiornamento:
Come cercare su Google in modo da trovare risultati aggiornati e pagine web fresche, più nuove e aggiornate
cercare su google per data Cercare con Google è facile, ma non sempre si riescono a trovare i risultati desiderati e quelli migliori se non si conoscono i modi di perfezionare le ricerche.
Mentre abbiamo visto in un altro articolo i Codici, operatori e formule per cercare su Google, in questa occasione vediamo come si può cercare su Google per data, per trovare i risultati più recenti, per sapere quando una certa pagina web è stata pubblicata.
Il fattore della novità è riconosciuto come uno dei segnali per favorire una pagina web fresca nei risultati di ricerca Google, ma ancora non è il fatto più importante ed è molto probabile che per certe ricerche compaiano risultati da siti autorevoli, ma vecchi e non aggiornati
Quello della data è, però, un fattore molto importante per sapere se una pagina è stata aggiornata oppure se le informazioni riportate si possono ormai considerare vecchie.

Il modo più semplice per cercare per data e trovare siti web aggiornati e pubblicati non prima di un certo giorno è quello di cliccare, nella pagina dei risultati, sul pulsante in alto Strumenti e poi cliccare su Qualsiasi data per poter filtrare i risultati dell'ultim'ora, ultime 24 ore, ultima settimana, ultimo mese, ultimo anno, di sempre oppure scegliendo un intervallo di date.
Questo tipo di opzioni è presente anche cercando su Google da smartphone e tablet.
Il filtro di ricerca per data può essere utile per visualizzare notizie relative un certo argomento non più vecchie di un certo periodo di tempo oppure per trovare ogni giorno le ultime novità su qualcosa con la ricerca per le ultime 24 ore.

Un trucco per ottenere risultati Google non precedenti una certa data è quello di aggiungere il parametro &as_qdr=y1 all'URL di ricerca.
In pratica, se si cerca, per esempio, navigaweb, in alto sul browser si dovrebbe vedere un indirizzo internet come questo:
https://www.google.it/search?pws=0&hl=it&q=navigaweb
A questo indirizzo aggiungere il parametro in questo modo
https://www.google.it/search?pws=0&hl=it&q=navigaweb&as_qdr=y1
Con questo indirizzo otterrà i risultati per la parola navigaweb relativi all'ultimo anno.
y1 può essere anche m1 (un mese) d4 (ultimi 4 giorni), h8 (ultime 8 ore) e cosi via.

LEGGI ANCHE: Come creare motori di ricerca personalizzati in Google Chrome

Se si trovassero, nei risultati, pagine web in cui non è indicata la data di pubblicazione o aggiornamento, è possibile risalire a questa data entrando nel codice sorgente.
Aprire il sito, cliccarci sopra col tasto destro del mouse per aprire il codice sorgente pagina in HTML.
Dalla pagina del codice, cliccare insieme i tasti CTRL-F per aprire la ricerca e trovare la parola published che dovrebbe contenere la data di pubblicazione.
Eventualmente si può anche cercare la parola updated, per trovare l'ultimo aggiornamento

Se si vuol avere un modo più semplice, si può usare l'estensione Finitimus, un pratico piccolo che, quando cliccato, mostra la data della prima pubblicazione per ogni pagina web, senza dover entrare nel codice.

Un'altra estensione, Google When, ci dice quando abbiamo visitato una pagina web mostrando la data nelle pagine dei risultati di ricerca, utile per sapere quando avevamo visitato un sito l'ultima volta.

LEGGI ANCHE: Trucchi Google di ricerca avanzata per avere risultati e risposte immediate

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)