Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Installare Flash e attivarlo in Firefox e Chrome

Ultimo aggiornamento:
Come attivare i contenuti che richiedono Flash Player dei siti su Chrome e Firefox se non è installato o sbloccato
installare flash firefox Adobe Flash è stato, per molti anni, una delle tecnologie più utilizzate sui siti internet per la visualizzazione di contenuti multimediali su internet, ma a causa degli enormi problemi di sicurezza che porta con se sui PC di tutto il mondo, è sempre più in disuso, sostituito da tecnologie come HTML5, più sicure e performanti.
Sono, però, ancora molti i siti ad usare il plugin Flash Player per mostrare video in streaming e giochi, quindi la Adobe ha dovuto pianificare un più lento pieno di ritiro del suo plugin, che sarà terminato definitivamente nel 2020.
Fino a quel momento, i browser continueranno a richiedere Adobe Flash Player per visualizzare alcuni siti web e mentre Chrome e Microsoft Edge hanno Flash integrato, chi utilizza Firefox ha bisogno di installare Flash Player.

In Chrome, anche se è integrato, Flash rimane però disattivato per impostazione predefinita ed è richiesto l'intervento dell'utente per sbloccare e vedere i contenuti di internet.
In Firefox, invece, quando il plugin Flash è assente e si apre un sito web, non compare alcun avviso e rimane solo uno spazio bianco.

In questa guida vediamo come installare Flash Player su Firefox e attivarlo su Chrome e come sbloccare i contenuti Flash se Chrome o Firefox non li caricano.

LEGGI ANCHE: Silverlight e Java in Firefox

Siccome rispetto a Chrome, Mozilla Firefox non include il plugin Adobe Flash incorporato, è necessario procedere col download e l'installazione manuale.
Per scaricare Flash Player ultima versione per Firefox su un PC Windows, si deve soltanto andare alla pagina del sito ufficiale.
Prima di premere il tasto per installare, stare solo attenti a levare la selezione per il McAfee antivirus dell'offerta opzionale che non ci serve a niente.
Una volta terminata l'installazione, riaprire Firefox ed i contenuti in flash dovrebbero essere già sbloccati per impostazione predefinita.

Nel caso in cui i contenuti in Flash non fossero ancora visualizzabili con Firefox, si deve sbloccare il plugin.
Aprire le impostazioni di Firefox premendo il tasto in alto a destra ed andare ala sezione dei componenti aggiuntivi.
Nel lato sinistro, cliccare sul tasto dei Plugin e notare la comparsa dell'elemento Shockwave Flash, con due pulsanti sulla destra.
Uno è quello delle opzioni, l'altro è quello per attivare Flash e si può scegliere se attivarlo sempre oppure di chiedere prima di attivare che è l'opzione consigliata.
L'ultima opzione disabilita Flash Player ed è come non averlo proprio installato.
A questo punto tutti i contenuti in flash sono sbloccati e visibili su ogni sito.

In Chrome abbiamo detto che Flash Player è un plugin integrato nel browser, quindi non c'è alcuna necessità di installarlo.
In Chrome, però, per impostazione predefinita i contenuti in flash sono visualizzabili solo a richiesta e devono essere attivati cliccando dove essi devono comparire.
In teoria, come avviene nella pagina di test di Adobe Flash, quando disponibile un contenuto da attivare compare l'immagine di un pezzo di puzzle su cui cliccare.
A quel punto il sito chiede il permesso di eseguire Flash e tutto funziona come normale.
Se si volesse rendere automatica l'attivazione dei contenuti in Flash con Chrome c'è un'opzione da cambiare nelle impostazioni.
Aprire quindi le impostazioni di Chrome dal menù in alto a destra con tre pallini, scorrere verso il basso, cliccare su Avanzate e sotto la sezione Privacy cliccare la scritta Impostazioni contenuti.
Dalla lista che segue, trovare l'opzione Flash, cliccarci sopra e disattivare l'opzione Chiedi prima.

La confusione potrebbe crearsi quando, in un sito con contenuti in Flash aperto con Chrome, non appare l'icona del puzzle, ma un pulsante con scritto "Scarica Flash" o "Download Flash Player", che però su Chrome già è presente.
Cliccando il pulsante del download non si va quindi a scaricare nulla, ma semplicemente si attiva il contenuto.
A tal proposito è importante fare attenzione, sia con Chrome che con Firefox a non cliccare mai per scaricare plugin aggiuntivi fasulli che potrebbero facilmente portare virus.

LEGGI ANCHE: Puffin Browser per vedere siti in flash su Android e iPhone

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)