Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Usare Windows 10 al meglio con mouse, touchpad e pulsanti

Ultimo aggiornamento:
Come usare le gesture in Windows 10, i tasti più importanti, comandi via mouse e tocchi sul touchpad per essere rapidi ed esperti
usare windows 10 al meglio Con Windows 8.1 prima, ma sopratutto con Windows 10, Microsoft ha coperto il gap che ha Windows 7 con il Mac OS di Apple, migliorando molto l'usabilità del PC con il touchpad sui portatili ed ha anche aggiunto diverse combinazioni di tasti molto comode e da conoscere.
In questo articolo, oltre a scoprire tutti i modi per eseguire le operazioni fondamentali del PC con Windows 10 usando il mouse, vediamo anche come configurare e usare le gesture sul touchpad come se si utilizzasse uno schermo touchscreen e poi anche quali sono pulsanti e tasti sulla tastiera più importanti per avere scorciatoie veloci il cui utilizzo corretto distingue, davvero, gli utenti inesperti da quelli esperti e che aiutano a non perdere tempo nel lavoro di tutti i giorni.

Si può usare il touchpad sui portatili Windows 10 con tocchi e gesti veloci
Andando nelle impostazioni di Windows 10 (aggiornato con Creators Update), nella sezione Dispositivi, andiamo a configurare il Touchpad.
In questa sezione di impostazioni è possibile trovare le opzioni per attivare e disattivare il touchpad, per disattivarlo se si collega il mouse al portatile e decidere la velocità del cursore.
In basso nella stessa schermata si possono attivare o disattivare i tocchi, in modo da fare i click da touchpad ed imparare quali gesti si possono utilizzare.
In particolare è possibile:
- Tocco con un dito per il click con tasto sinistro
- Tocco con due dita per cliccare col tasto destro
- Tocco due volte e poi muovere il dito per selezionare più elementi.
- Pressione sull'angolo destro del touchpad per premere il pulsante destro.
- Scorrere con due dita verso l'alto o il basso.
- Movimenti con tre dita, tocco e poi anche trascinandole sopra, sotto a destra o sinistra.
- Movimenti e gesti con quattro dita, scegliendo cosa fare con un tocco e con i movimenti su, giu, destra e sinistra.

Tramite un programma da scaricare e installare è possibile fare in modo che si vada a disattivare il touchpad in modo automatico mentre si scrive.

Se si utilizza il mouse, invece, le opzioni di configurazione in Windows 10 sono ancora nel Pannello di Controllo come nelle versioni precedenti.
Vale quindi la guida per migliorare sensibilità del mouse e precisione del puntatore.
Dalle opzioni del mouse è possibile allargare e ingrandire il puntatore del mouse, modificare la velocità del doppio click ed anche regolare lo scorrimento più fluido con la rotellina del mouse.
Sempre validi restano i trucchi col mouse e diversi modi di fare click di cui ho parlato qualche anno fa.

Da non dimenticare uno dei migliori trucchi per usare meglio Windows, quello di scuotere una finestra col mouse per minimizzare tutte le altre in un colpo solo.

Windows non prevede gesture da fare col mouse, probabilmente perchè nessuno ne sentirebbe la necessità e perchè forse non sarebbero troppo pratici.
Chi vuole provare, però, può configurare gesti del mouse usando alcuni programmi gratuiti esterni.
Usare Windows 10 con i gesti del mouse significa eseguire operazioni e lanciare applicazioni e programmi disegnando linee particolari col puntatore.
Ci sono almeno tre programmi che possono essere utilizzati per attivare le gesture col mouse in Windows 10 ed anche in Windows 7 e 8.1:

1) StrokeIt aggiunge molti gesti già configurati e permette anche di crearne di nuovi.
Quando il programma è attivo, il gesto del mouse si può fare tenendo premuto il tasto destro e seguendo i movimenti indicati dall'elenco dei gesti predefiniti.

2) gMote è un programma portatile che permette di eseguire azioni sul computer tenendo premuto il tasto destro e muovendo il mouse in un certo modo a seconda della configurazione fatta.

3) Just Gestures è un altro programma per Windows che permette di creare gesti personalizzati per ogni azione normale come riavviare il computer, avviare un programma specifico, alzare il volume ecc.

Per finire, si può usare Windows 10 al meglio anche dalla tastiera del computer, tramite le scorciatoie da tastiera.
In un altro articolo abbiamo già visto le combinazioni di tasti più importanti introdotte con Windows 10 tra le quali è davvero fondamentale conoscere:
- Windows + I, per aprire le impostazioni del PC
- Windows + S, per fare una ricerca di file o programmi
- Windows + X, per aprire il menu Start secondario, quello che compare premendo col tasto destro sul pulsante Start di Windows 10.
- Windows Maiusc S, è una nuova combinazione di Windows 10 per fare lo screenshot solo di un'area del desktop.
- Windows - Tab per passare da un'applicazione a un'altra.
Non dimenticare mai, poi, di usare i tasti Ctrl+F per cercare parole in una pagina Web o in un documento e di scorrere velocemente verso il basso una pagina web usando la barra spaziatrice.

LEGGI ANCHE: 20 Trucchi Windows 10 per renderlo migliore

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)