Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Se Windows Firewall ha bloccato questa app, cosa fare

Ultimo aggiornamento:
Cosa fare se su PC compare l'avviso "Windows Firewall ha bloccato alcune funzionalità di questa app"
windows firewall blocca questa app In Windows 8.1, Windows 10 ed in parte anche in Windows 7, Microsoft ha implementato un doppio sistema di protezione contro malware, programmi e file eseguibili che tentano di eseguire codice dannoso sul sistema e che provano a comunicare e inviare informazioni via internet.
Il primo è il filtro che impedisce l'esecuzione di file exe scaricati da internet (solo Windows 10 e 8), il secondo è il Windows Firewall (anche in Windows 7), che impedisce ai programmi non autorizzati di inviare informazioni e dati all'esterno in rete.
Per quanto riguarda il primo sistema di protezione, abbiamo visto come cambiare le impostazioni del filtro smartscreen e disattivarlo se si preferisce.

In questo articolo, invece, vediamo cosa fare quando il Firewall di Windows, mostra un messaggio di avviso che dice "Windows Firewall ha bloccato alcune funzionalità di questa app".
Quando compare questo avviso, ci sono due pulsanti, Consenti l'accesso o Annulla.
Se il programma bloccato è riconosciuto e fidato, allora si può consentire l'accesso alla rete, altrimenti bisogna annullare e rimuovere quel programma che non era previsto volesse il permesso di aprire una porta di comunicazione verso il nostro computer, su internet.
Per esempio, se l'avviso compare dopo aver eseguito un client bittorrent, bisogna sempre concederlo, perchè il programma ha bisogno di inviare dati del computer all'esterno, mentre se l'avviso comparisse all'improvviso per un programma non riconosciuto oppure per un software di scrittura, allora c'è qualcosa di strano ed è meglio annullare.

Quello che succede quando si riceve questo messaggio è l'attivazione di un blocco di sicurezza del Firewall Windows che blocca qualsiasi traffico di rete non autorizzato in uscita dal computer.
Anche se queste misure di sicurezza sono molto importanti per evitare furti di informazioni personali sulle connessioni insicure, potrebbero diventare molto fastidiose nel caso in cui il messaggio "Windows Firewall ha bloccato alcune funzionalità di questa app" dovesse comparire troppe volte.
Di solito questa notifica richiede all'utente di consentire l'accesso a un processo o un programma solo alla prima esecuzione.
Se le notifiche per quel programma dovessero comparire ripetutamente, qualcosa non va e può essere causato da un plugin dannoso del programma stesso oppure da applicazioni che tentano di accedere alla rete, in background, senza l'autorizzazione dell'utente.

Se si riceve spesso questo messaggio, quindi, la prima cosa da fare è una scansione antivirus, idealmente con un programma potente e approfondito come Malwarebytes antimalware che è gratuito.

Se non ci sono malware di cui preoccuparsi e se ancora il messaggio continua a presentarsi, conviene fare un reset del firewall di Windows.
Per farlo, cercare Windows Firewall nel campo di ricerca del menu Start ed aprire l'interfaccia di controllo.
In Windows 7 si dovrebbe trovare subito, sul lato sinistro, il tasto per fare il ripristino del Firewall.
In Windows 10, invece, sul lato sinistro selezionare la prima riga, quella con scritto Windows Firewall e poi, sul lato destro, premere sulla riga in cui è scritto Ripristino criterio predefinito.
La stessa cosa, il reset del firewall, si può anche fare aprendo un prompt di comandi dos (cercare cmd nel menu Start) eseguendo il comando netsh advfirewall reset.

Se si volesse avere un controllo pieno di tutte le connessioni autorizzate e bloccate sul computer, vedi qui come gestire il Firewall Windows in modo più facile.

Se si vuol controllare quali programmi e processi sono in ascolto in rete e, quindi, sono stati autorizzati sul firewall, allora si può usare il programma Currports per vedere connessioni TCP porte e utilizzo di internet su PC.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)