Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Scarica il programma di Backup di Google Drive e Foto per PC e Mac

Ultimo aggiornamento:
Backup e sincronizzazione è il programma per PC e Mac per salvare online foto, documenti e file nel cloud Google Drive e Google Foto
backup e sincronizzazione cloud Google ha lanciato un nuovo programma per PC Windows e Mac per servire due dei più utili e migliori servizi del colosso di Mountain View, ossia Google Drive e Google Foto.
Google Backup e sincronizzazione è un nuovo programma che va a sostituire i precedenti client di Google Drive e Google Foto, in modo da avere un unico strumento per gestire i backup dei file personali, dei documenti, dei video e delle foto.
Chi ha installati sul PC i precedenti programmi di Google Foto e Google Drive può ora rimuoverli e usare questo unico client.

Per chi non li avesse mai usati, ricordiamo che Google Foto permette di salvare online le foto senza limiti di spazio, mentre con Google Drive è possibile sfruttare gratuitamente uno spazio cloud di 15 GB per ogni tipologia di file.

La differenza principale tra il nuovo programma ed il vecchio client di Google Drive non è soltanto nella fusione con Google Foto, ma anche nella nuova funzione per archiviare automaticamente sul cloud i file già salvati sul disco del computer senza dover creare una nuova cartella e senza dover creare copie di quei file, mantenendo le foto, i documenti e tutti i file che si vogliono conservare nella loro posizione.
Questa caratteristica permette di eseguire il backup di tante cartelle e sottocartelle senza fatica.

Scaricare quindi il programma Google Backup e sincronizzazione dal sito ufficiale di Google Drive o da quello di Google Foto e procedere con l'installazione normale.
Sarà quindi chiesto di accedere con un account Google.
A questo proposito consiglio di usare lo stesso account Google o Gmail utilizzato sul telefono Android o su iPhone, in modo da poter tenere sincronizzati i file e le foto e poter tenere un archivio unico e utilizzabile da qualsiasi computer o dispositivo.

Il passo successivo è quello di scegliere le cartelle da includere nel backup online di Google.
Si devono quindi selezionare le cartelle con i documenti e quelle con le foto tenendo in conto dei limiti dell'account gratuito.
Per impostazione predefinita, vengono selezionate automaticamente le cartelle Desktop, Documenti e Immagini.
Si possono comunque rimuovere queste cartelle per aggiungere tutte quelle che si vuole.

Un'opzione speciale chiede come salvare in Google Drive le fotografie e le immagini che si trovano nelle cartelle specificate.
Se foto e video vengono caricate in Google Drive con opzione Alta qualità, esse non conteranno nel conteggio dello spazio rimanente, mentre se si sceglie di caricarle con le dimensioni originali, ci sarà il limite massimo di 15 GB (spazio totale che è condiviso con Gmail).
Per la maggior parte dei casi, le foto saranno salvate comunque con le dimensioni originali se non sono più grandi dei 16 Megapixel
Le foto da 16 Megapixel si possono stampare in un formato massimo di 60 x 40 cm .
I video possono essere salvati senza contare nei limiti di spazio e nel numero che si vuole se hanno risoluzione massima di 1080p.
Nel caso, quindi, si abbiano foto più grosse dei 16 Megapixel e video con risoluzione superiore a 1080 si avrà un significativo decremento della qualità originale.

Opzionalmente si può scegliere di caricare foto e video in Google Foto invece che in Google Drive, cosa che sicuramente consigliata per poter utilizzare gli strumenti di modifica e creazione dell'app di Foto Google e per poter visualizzare foto e video backuppati usando l'app Google Foto sullo smartphone.

Prima di premere Avanti, è possibile cliccare il link delle impostazioni di rete per specificare un server proxy e per limitare la banda dei download e degli upload.
Quest'ultima opzione è utile per non far occupare tutta la velocità di internet dal programma di backup e sincronizzazione.

Per finire, andando ancora Avanti, viene chiesto se sincronizzare il mio drive su questo su questo computer.
Se si seleziona l'opzione viene chiesto di indicare una cartella del computer che conterrà dentro tutti i file salvati in Google Drive.
Usando "Il mio drive", si può scegliere poi quali cartelle, tga quelle selezionate, si devono duplicare e sincronizzare dentro questa cartella speciale di Google Drive.
Se si rinuncia a questa funzione, i file vengono salvati online nel cloud Google senza creare una copia nel computer.

Una volta avviato il backup, l'icona di Google Backup e sincronizzazione compare in basso nell'area di notifica e premendoci sopra col tasto destro è possibile aprire le preferenze del programma.
Nelle preferenze si può scegliere la modalità di cancellazione dei file e delle cartelle scegliendo se mantenerli in Google Drive se sono eliminati dal computer, se rimuoverli anche dal Drive o se ricevere la richiesta su cosa fare ogni volta che si elimina qualcosa.
Si può anche attivare o disattivare l'opzione per fare il backup automatico di foto e video sulla fotocamera o la penna USB che viene collegata al computer.

Nell'utilizzo di questa funzione di backup e sincronizzazione bisogna tenere conto che il limite dell'account gratuito è sempre di 15 GB che è uno spazio complessivo concesso da Google per gli allegati di Gmail, per le foto caricate in dimensione originale e per i file in Google Drive.
Sono sempre esclusi dal backup Google i video con dimensione superiore a 10 GB e le foto più grandi di 75 MB o 100 Megapixel.
Vengono anche ignorate le immagini più piccole della dimensione 256x256.
Google Drive e Foto supportano i formati immagine .jpg, .png, .webp e alcuni file RAW, poi anche i formati video .mpg, .mod, .mmv, .tod, .wmv, .asf, .avi, .divx, .mov, .m4v, .3gp, .3g2, .mp4, .m2t, .m2ts, .mts e .mkv.

LEGGI ANCHE: Migliori estensioni per Google Drive / Docs (su Chrome)

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
3 Commenti
  • rico
    13/7/17

    Di solito salvo manualmente in Google Drive ciò che mi sembra importante o che devo condividere in un altro momento, e ho notato che il mio spazio di archiviazione disponibile è salito da 15 a 17 GB, senza che facessi nulla.

  • WinkleDC
    16/8/17

    Il mio cellulare ed il Cloud sembrano sincronizzati, ma sul PC non esiste una sub-cartella "Google Foto" dentro la cartella "Google Drive"... e sono un po' confuso.

    Apparirà se disinstallo il vecchio Google Drive e installo questo nuovo "Backup e sincronizzazione"?

  • Claudio Pomes
    16/8/17

    è una delle opzione del programma