Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Controllo acquisti in app e di app sugli store Google, Apple e Windows

Ultimo aggiornamento:
Controllare o impedire gli acquisti di app e in app non autorizzati o accidentali negli store Apple iPhone, Google Play Android e Windows
controllo acquisti in app Uno dei problemi principali degli smartphone e dei tablet è la facilità di poter comprare applicazioni e altri contenuti.
Se si utilizza il cellulare con la carta di credito registrata sullo store (Google Play oppure Apple Store), se non si mette una protezione, è molto facile fare acquisti non voluti anche fuori dai vari store, anche semplicemente mentre si gioca o mentre si utilizza un'applicazione qualsiasi.
Soprattutto chi lascia i bambini giocare col telefono, con il tablet o l'iPad, ma anche chi non vuole correre rischi inutili, è importante che prenda tutte le precauzioni per evitare acquisti indesiderati e inutili spese con le app.

A seconda del telefono, tablet e PC che si utilizza, vediamo quindi come impostare restrizioni e controlli per impedire acquisti non autorizzati o accidentali sugli store Google Play, Apple Store e Windows.

LEGGI ANCHE: Chiedere rimborsi su App Store Android, Apple, Microsoft

1) L'Apple Store di iPhone e iPad permette di impedire acquisti di applicazioni se non si ha l'autorizzazione.
I controlli parentali permettono anche di bloccare gli acquisti in-app in modo che sia noi che i nostri bambini possano essere liberi di giocare senza rischiare di spendere soldi per aver toccato il pulsante sbagliato.
Per attivare questo controllo, toccare su Impostazioni > Generali, andare in Restrizioni ed abilitare le restrizioni.
Verrà chiesto di indicare un PIN che dovrà essere inserito ogni volta che si vuol fare un acquisto da un'applicazione.
Dalla lista delle restrizioni, attivare l'interruttore per bloccare gli acquisti in app.
Si possono anche impostare restrizioni per la musica, i film e l'acquisto di applicazioni dall'app store.
Per finire, andare in Impostazioni > Generali > Restrizioni e impostare l'opzione del Richiedi Password su Subito, evitando la possibilità che acquisti possano essere fatti senza bisogno di password, entro 15 minuti dal suo inserimento.

Per quanto riguarda gli acquisti di applicazioni per iPhone e iPad o di altri contenuti fatti sull'Apple Store è anche possibile impostare un controllo sul programma iTunes.
Da iTunes su Windows e Mac, nelle preferenze, è possibile attivare le restrizioni agli acquisti.

2) Per impedire gli acquisti su Google Play Store da uno smartphone Android come il Samsung Galaxy è possibile scegliere tra due tipi di controlli
Aprire l'applicazione Google Play, toccare il tasto menù in alto a sinistra, selezionare Impostazioni e poi attivare l'opzione per richiedere l'autenticazione per gli acquisti.
Si può scegliere quindi di richiedere la password dell'account Google per ogni acquisto, oppure ogni 30 minuti.
In aggiunta o in alternativa è possibile attivare, sempre nelle impostazioni dello store, il controllo genitori.
In questo caso viene richiesto di creare un PIN che sarà richiesto ogni volta che si tenta di scaricare un contenuto vietato.
In questo caso non si tratta di un blocco sugli acquisti, ma di un blocco sull'età, per evitare che i bambini possano installare, ad esempio, giochi violenti.

LEGGI ANCHE: Attivare il gruppo famiglia su Play Store per condividere app e film comprati

3) Per impedire acquisti di app su PC, tablet o smartphone Windows 10 non è necessario fare nulla perchè, per impostazione predefinita, lo store richiede sempre la password dell'account Microsoft per confermare gli acquisti.
L'opzione si trova aprendo lo store Microsoft, premendo sull'immagine del nostro profilo in alto a destra e poi andando sulle impostazioni.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)