Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Migliori Portatili low cost sopra i requisiti minimi

Ultimo aggiornamento:
Quali sono i requisiti minimi di un portatile economico oggi, quali i migliori computer portatili low cost (meno di 600 Euro) da comprare
portatile migliore requisiti minimi Anche se aziende e riviste specializzate vorrebbero far credere il contrario, la verità è che l'evoluzione dei computer si è, sostanzialmente, fermata a causa di una spirale negativa che appare anche difficile fermare: il mercato compra meno computer portatili, le aziende vendono meno, innovano meno, offrono modelli non troppo diversi rispetto a quelli di un anno o due anni prima e c'è sempre meno spinta a cambiare il portatile anche se vecchio.
In sostanza, i computer portatili oggi in vendita sono di poco migliori rispetto quelli in vendita uno o due anni fa, anche se con qualche caratteristica diversa.
In questo articolo andiamo a scoprire quali sono i portatili migliori che costano poco, ma che rispettino dei requisiti minimi, che offrono il miglior rapporto qualità prezzo, quelli che vale la pena comprare oggi sia per sostituire il vecchio notebook, sia per avere un computer da battaglia, uno di quelli da portare in giro e da usare per il lavoro di tutti i giorni senza troppa preoccupazione di poterlo rovinare o che si possa rompere.

LEGGI ANCHE: Come scegliere il nuovo Notebook nel 2017
Parlando di computer economici dobbiamo specificare prima quali sono i requisiti minimi che deve avere un computer oggi e fino a quale prezzo si può scendere prima di cadere nella qualità più bassa.

Prima di tutto, se si vuole risparmiare, non possiamo certamente pensare ad un MacBook della Apple, ma dobbiamo guardare ai PC Windows 10 o, in alternativa, ai Chromebook.
Su alcuni portatili potrebbe si potrebbe trovare la versione speciale Windows 10 S fatto di sole app, dove non si possono installare i programmi tradizionali, un po' simile al Chromebook.
Per chi non ha mai conosciuto il Chromebook, abbiamo visto in un altro articolo come funziona il Chromebook e come può sostituire qualsiasi PC.

Il prezzo di un computer viene oggi influenzato maggiormente dalla CPU montata al suo interno.
Più si spende, più si ottiene una CPU (il processore) veloce e buono anche per giocare o usare programmi di elaborazione grafica 3D e video.
Gli Intel i3, i5 e i7 (ed in parte gli AMD serie A) sono i processori migliori, mentre gli Intel Atom sono quelli più economici, ottimizzati più che per le prestazioni per un consumo minimo di energia e batteria.
Certamente se si deve scegliere tra processori di tipo i3, i5 e i7 ci sono varie generazioni di CPU e non bisogna farsi ingannare.
Da evitare, invece, sono i computer con processori Intel Celeron che sono quelli più scadenti, mentre le economiche CPU AMD serie E sono leggermente inferiori ai Intel i3, quindi proprio al limite della convenienza.

Quando si cerca un portatile dal prezzo non troppo elevato, anche avendo un processore di medio livello, bisogna ovviamente rinunciare a qualcosa e, nello specifico, quello che di solito si perde è la possibilità di ottenere un PC con unità SSD veloce al posto dell'hard disk tradizionale, che possiamo considerare come l'elemento maggiormente responsabile della lentezza dei computer.
Su alcuni portatili si può trovare, invece, un'unità eMMC, che sarebbe come la memoria di una penna USB, di solito limitata nello spazio ma economica, con velocità e prestazioni superiori rispetto gli hard disk meccanici, ma non tale da essere paragonabile a un SSD.
Purtroppo, oggi, i portatili buoni con SSD sono venduti a prezzi più elevati, andando fuori il nostro budget che fissiamo tra i 300 ed i 600 Euro al massimo.

Non bisogna, invece, sacrificare la memoria RAM, che deve essere almeno di 4 GB e che sarebbe bene fosse anche espandibile.
La durata della batteria, purtroppo, è una caratteristica che viene sacrificata nei portatili con prezzo medio basso e bisognerà accontentarsi di un'autonomia massima di qualche ora.
Quando non si spende troppo su un portatile significa che non stiamo pensando ai videogiochi di ultima generazione quindi diventa trascurabile l'impatto della scheda video, anche se non sarebbe male se ci fosse almeno una scheda AMD o Nvidia, anche se non fosse la migliore disponibile.

La dimensione del portatile dipende molto dalle esigenze di grandezza dello schermo che si preferisce e, come può risultare abbastanza ovvio, più il notebook è grande, più il prezzo sale.
In alcuni casi si possono trovare computer componibili che sono come dei tablet touchscreen con tastiera staccabile.
Anche se questa tipologia di computer convertibile due in uno può sembrare attraente e di valore, considerare che se il prezzo è basso significa che l'interno è penalizzato e che, quindi, avrà un processore poco potente, un disco molto piccolo e poca memoria RAM.

Per finire, è possibile oggi ancora trovare portatili con lettore DVD che è ancora un elemento utile, anche perchè potrà essere sostituito con un SSD in un secondo tempo.

Dopo queste premesse sui requisiti minimi, possiamo finalmente andare a vedere quali sono i portatili migliori low cost di medio livello, notebook che è possibile comprare ad un prezzo non superiore ai 600 Euro.
Il punto di riferimento per i prezzi rimane sempre Amazon, che come negozio online ci dà una più ampia varietà di scelta rispetto i centri commerciali.

1) HP 250 G5 Notebook (300 Euro) è un portatile di base, il minimo con cui sopravvivere per un computer di oggi, con processore Intel Core i3-5005U, 4 GB di RAM, Disco da 500 GB.

2) HP 250 G5 Portatile (450 Euro) è praticamente lo stesso, con un processore migliore, Intel Core i5 6200U, con una scheda video decente come la AMD Radeon, disco 500 GB, anche se con RAM 4 GB che sarebbe da espandere poi.

3) Acer Switch One 10 è un portatile low cost di tipo convertibile con tastiera che si stacca da 250 Euro, con schermo da 10,1, processore Intel Atom, 2 GB di RAM, memoria interna eMMC da 64 GB, scheda grafica Intel senza pretese.
Questo è il tipo di portatile da battaglia e basta, interessante però per la caratteristica convertibile.

4) Acer Aspire E 15 (520 Euro) è un portatile davvero degno, con schermo da 15.6", con processore Intel Core i5-7200U, RAM da 8 GB DDR4, hard disk da 500 GB, Scheda Grafica nVidia GeForce 940MX.

5) Asus X556UA-XO607T da 430 Euro è un'ottimo portatile, con schermo 15.6", processore Intel Core I5-7200U, 4 GB di RAM, disco da 500 GB

6) HP 15-ay110nl Notebook con il prezzo limite di 600 Euro (almeno in questo momento), è un PC di alto livello, con processore Intel Core i7-7500U, RAM 12 GB, Hard disk 1 TB, Scheda Grafica AMD Radeon R7 M440, schermo 15,6 pollici, il miglior portatile di questa lista.

7) Asus ZenBook UX310UA-GL547T Ultrabook è un portatile da 540 Euro, con schermo 13,3" FullHD, Processore Intel i3-7100U, disco da 500 GB, che ha solo 4 GB di RAM e purtroppo la Scheda Grafica Intel.

8) Acer Swift 3 SF314-51-32CB da 560 Euro è un portatile piuttosto interessante per le caratteristiche miste che ha: processore Intel Core i3-7100U, viene equipaggiato però da 8 GB di RAM, un SSD 128 e Scheda Grafica Intel HD.

9) Acer CB3-131-C0ED Chromebook è un Chromebook, quindi tutti i discorsi su processore, RAM e disco perdono di importanza perchè il Chromebook ha un sistema operativo ChromeOS leggerissimo, rimanendo quindi sempre veloce in quello che fa.
Anche se per me è eccellente e capace di fare tutto senza problemi (ne ho uno da 4 anni e sembra ancora nuovo oggi) per molti può risultare limitato perchè non può eseguire i programmi tradizionali, ma soltanto le applicazioni, web, Chrome e anche Android.

10) Mediacom SmartBook è il portatile per concludere questa lista, che non rispetta alcuno dei requisiti minimi elencati in questo post, ma che con un prezzo di 150 Euro può anche risultare un computer da comprare.
Questo computer portatile è un Notebook low cost, da 14", con una memoria interna da 32 GB, processore Intel Atom.

LEGGI ANCHE: Come scegliere il PC portatile notebook e non sbagliare

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Pippus
    3/8/17

    La lista non riporta nessun modello della Lenovo, come mai?

  • Claudio Pomes
    3/8/17

    nessun motivo particolare, ho selezionato quei 10; la Lenovo è sicuramente un'ottima marca