Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Attivare la connessione a reti WOW FI Fastweb e Fon Vodafone (gratis)

Ultimo aggiornamento:
Chi ha Fastweb, Vodafone e Tiscali possono navigare gratis ovunque ci sia una connessione wifi in tutta italia con WOW FI, FON e Social Wifi
attivare wow fi e vodafone fon Chi ha Fastweb come fornitore internet ed anche chi è abbonato con Vodafone e Tiscali, può usufruire gratuitamente di un vantaggio piuttosto interessante, quello di connettersi ad altre reti wifi condivise in tutta Italia.
Non c'è alcun prezzo da pagare per usufruire di questi punti di accesso wifi, soltanto, per attivare la connessione alle reti WOW FI di Fastweb o Fon Vodafone Wifi è richiesto di partecipare alla rete condivisa e, quindi, mettere a disposizione la propria linea di casa per altri abbonati.

Anche se sembra qualcosa di invasivo e non molto desiderabile, si tratta, in realtà, di un servizio vantaggioso e conveniente per tutti.
In pratica, se prendiamo ad esempio un utente Fastweb, nel momento in cui egli decide di condividere la propria connessione internet di casa, riceverà un nome utente e password che potrà essere utilizzato per accedere gratuitamente a internet ovunque si trova, passando attraverso altre reti wifi Fastweb WOW FI condivise da altri utenti.
Ovviamente la rete condivisa da ogni utente Fastweb sarà protetta, sicura e separata rispetto la connessione principale ed essendo progettata per connessioni temporanee, non provocherà un rallentamento della velocità di internet.

La rete condivisa di Fastweb si chiama WOW FI e si può attivare facilmente, sia per chi ha Fibra, sia per chi ha una ADSL normale o anche chi usa un modem 4G, dalla MyFastPage o dall'app di MyFastweb per Android e iPhone.
Nel momento in cui viene attivata si troverà in casa una seconda rete, la WOW FI, che diventa accessibile da tutti coloro che possono "vedere" la nostra rete.
L'attivazione è particolarmente consigliata a chi abita in un palazzo ai piani alti oppure in un posto un po' isolato e senza passaggio di persone, visto che la sua rete non sarà praticamente mai usata da nessuno.

Chi invece abita in zone frequentate diventa un utente prezioso perchè metterà a disposizione una piccola parte della sua connessione per altri abbonati che hanno attivato il servizio WOW FI, senza temere per la sicurezza dei propri dati e nemmeno per eventuali rallentamenti.
Il funzionamento di WOW FI, infatti, è gestito da Fastweb stesso ed ha un sistema di sicurezza e crittografia difficile da bypassare anche per hacker esperti.
Inoltre, non dovrebbero esserci rischi di rallentamenti internet per gli utenti che attivano il WOW FI in quanto la quantità di banda concessa a chi si collega è sempre limitata e dipendente dal momento: se l'utente sta usando internet, gli altri navigheranno molto lentamente, mentre se l'utente è fuori casa il suo modem darà più velocità ai visitatori.
La priorità sarà sempre per l'utente principale che, quindi, lascerà alla rete WOW FI solo il residuo di banda non utilizzato in quel momento.

Per navigare sulle reti WOW FI basta eseguire l'accesso con login e password assegnate, la prima volta.
Le credenziali rimarranno poi memorizzate sul PC usato o sullo smartphone e saranno valide per ogni rete WOW FI in ogni parte d'Italia.
Attraverso l'app MyFastweb è possibile vedere la mappa delle reti disponibili di utenti che hanno attivato WOW FI e dai quali ci si può collegare a internet gratuitamente.

Lo stesso tipo di servizio Fastweb è offerto anche da Vodafone, tramite le reti FON FREE INTERNET che possono essere attivate come opzione facoltativa da chi possiede una Vodafone Station 2 o una Vodafone Revolution.
Attraverso l'app di Vodafone o anche dal sito di FON è possibile vedere la mappa degli hotspot attivati dagli utenti Vodafone.
Anche in questo caso, solo chi condivide la sua connessione può collegarsi a internet tramite le reti FON attivate dagli altri.

Notare che mentre le reti WOW FI di Fastweb sono più diffuse in Italia rispetto a Vodafone, le reti FON sono però disponibili anche in altri paesi europei come la Francia.

Come accennato sopra, lo stesso meccanismo di condivisione delle reti è anche un'opzione per chi è abbonato a Tiscali, grazie al servizio Tiscali Social Wifi.
L'unico problema, in questo caso, è che Tiscali non è così diffusa come invece Fastweb e Vodafone quindi gli abbonati troveranno con più difficoltà reti a cui collegarsi gratis in giro.

Se dopo aver provato il servizio non piacesse o fosse considerato superfluo, allora si può disattivare WOW Fi dal sito Myfastpage di Fastweb così come si può disattivare Vodafone Wifi o Tiscali Social Wifi.

LEGGI ANCHE: App per trovare Wifi gratis e reti wireless libere in giro

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • .: DeST:.
    6/7/17

    Dato che la connessione di casa è Familiare, mi chiedevo se queste credenziali possono essere usate da più persone contemporaneamente per usare il WOWFI o FON

  • Claudio Pomes
    6/7/17

    non ho fatto questa prova, ma secondo me non ci sono problemi