Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Usare il PC come videoregistratore TV

Ultimo aggiornamento:
Come trasformare il PC Windows in un videoregistratore per la TV Digitale Terrestre in due modi: rendendo il computer una TV o usando un'app
il pc per registrare la TV I videoregistratori sono stati, negli anni 80, uno degli oggetti tecnologici più costosi e che davano più soddisfazione: se facevano un bel film in televisione, lo si poteva registrare per poterselo vedere il giorno dopo o per poterlo rivedere ogni volta che si voleva.
Una volta superate le videocassette, i videoregistratori tradizionali sono spariti per fare spazio ai videoregistratori su DVD o quelli su hard disk, che registrano su un disco, salvando i video come file digitali MP4 o altri formati.
Oggi possiamo dire che anche i videoregistratori di questo tipo sono diventati prodotti di nicchia, visto che basta una connessione internet per poter vedere quasi ogni film, telefilm e serie TV.
Questo anche grazie a siti di film regolari come Netflix e grazie anche a Rai Play o il sito Mediaset online che danno la possibilità di vedere le trasmissioni dei principali programmi TV e fiction.

Volendo però utilizzare il computer come un videoregistratore della TV, in modo tradizionale, ossia per registrare e salvare una certa trasmissione, una partita, un film o qualsiasi altra cosa, allora ci sono due modi di farlo.

Il primo modo di registrare la TV col PC è quello di rendere il PC una TV Digitale Terrestre.
Per farlo, basta solo aggiungere una scheda TV DVB-T su PC che è come una normale chiavetta USB alla quale va collegata l'antenna.
Tramite un programma mediacenter o utilizzando il software in dotazione cona la scheda TV,, si può vedere ogni canale della televisione dal computer, non in streaming, ma proprio via antenna del Digitale Terrestre, anche con il telecomando, anche in una finestra di Windows.
Il programma utilizzato per vedere la TV può anche registrare quello che si vede in un video ed anche programmare la registrazione di un film o di una trasmissione TV come si faceva con i vecchi videoregistratori a cassette.

Volendo comprare un ricevitore TV Digitale Terrestre per PC possiamo trovare su Amazon vari modelli tra cui:
- Hauppage da 27 Euro.
- August DVB-T 202 DVB-T da 15 Euro.
- CSL - Chiavetta USB DVB-T
- EyeTV da 100 Euro.

Il secondo modo è vCast, un'applicazione web che permette di registrare trasmissioni e programmi TV a richiesta, per poi riceverli sul PC in uno degli archivi cloud Onedrive o Google Drive.
Su come registrare canali TV con vCast avevo scritto già una guida dettagliata.
Il servizio è gratuito con il limite di 16 ore di registrazione mensili e qualità bassa MP4.
Se si volesse una qualità HD dei video registrati e un servizio illimitato per registrare i canali tv italiani del digitale terrestre, allora si deve pagare un abbonamento premium da 4 o 5 Euro al mese a seconda della qualità che si preferisce, HD o Full HD.

Purtroppo vCast, per una questione di permessi, non ha i canali Mediaset, che come detto comunque rende possibile rivedere molte delle trasmissioni di Canale 5, Italia Uno e Rete Quattro in streaming sul sito Mediaset.

In ogni caso, per qualsiasi cosa compare sul monitor del computer, si possono sempre usare i programmi per registrare lo schermo, che funzionano a meraviglia anche con i video.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)