Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Sincronizzare Preferiti su Chrome, Firefox, Opera, Edge, Safari

Ultimo aggiornamento:
Come sincronizzare i preferiti in Chrome, Firefox, Opera, Safari e Microsoft Edge e Internet Explorer per mantenerli, conservarli e ritrovarli sempre
sincronizzare preferiti Quando oggi si usa un computer, nel 99% dei casi si apre il browser per andare su internet e, probabilmente, si andrà ad aprire un sito di quelli conosciuti, cercandolo dai siti preferiti.
I siti preferiti sono importanti, sono come una rubrica telefonica, servono a non dover cercare gli stessi siti ogni volta che si va su internet ed anche a salvare quelle pagine web utili o articoli importanti da blog, forum e siti di informazione.
Così come una rubrica di numeri, anche la lista dei siti preferiti o "segnalibri" deve essere conservata in modo sicuro, in modo che se anche si formatta il computer questa lista possa essere recuperata ed in modo che qualsiasi PC si va a utilizzare sia possibile recuperare gli stessi preferiti.
Se non è stato mai fatto, è importante quindi sapere come sincronizzare i preferiti su Chrome, Firefox, Opera, Safari e Microsoft Edge, come sincronizzare i preferiti tra i vari browser web ed anche come vederli tutti insieme se si utilizzando diversi browser a seconda del tipo di siti da visitare.

LEGGI ANCHE: Sincronizzare dati e password dei browser su ogni dispositivo

1) Per sincronizzare i preferiti in Google Chrome si deve utilizzare l'account Google ed accedere a Chrome con questo.
Il browser Chrome permette di fare la sincronizzazione dei preferiti in modo che quando si installa il browser su un nuovo PC e si accede allo stesso account Google, questi siano recuperati automaticamente insieme anche a password, cronologia, nomi utente, estensioni e dati vari.
Inoltre gli stessi preferiti diventano disponibili anche da altri dispositivi come lo smartphone e il tablet, ovunque si può installare Chrome.
Per attivare la sincronizzazione di preferiti e altri dati in Chrome bisogna premere sui tre punti verticali in alto a destra, poi aprire le Impostazioni, e usare le opzioni di sincronizzazione sotto il nome dell'account Google.

2) Sincronizzare preferiti in Microsoft Edge e Internet Explorer
Per sincronizzare i siti preferiti, la cronologia e altre impostazioni di Edge si deve eseguire l'accesso a Windows 10 con un account Microsoft.
L'opzione della sincronizzazione si trova poi in Impostazioni > Account > Sincronizza le impostazioni.
L'opzione di sincronizzazione funziona con Edge ed anche con Internet Explorer.

3) Sincronizzare preferiti in Mozilla Firefox
Firefox c'ha messo un po' a includere una funzione di sincronizzazione simile a quella di Chrome, che fosse facile da usare.
Per sincronizzare Firefox e mantenere preferiti e impostazioni si deve premere il tasto con tre righe in alto a destra ed aprire il menù di Opzioni, per trovare la voce Sync.
Da qui si può creare un account o accedere con un account Mozilla già registrato, per poi scegliere quali dati sincronizzare tra preferiti, estensioni, password, cronologia e altre preferenze.
Firefox sincronizza preferiti e dati su tutti i PC e cellulari dov'è installato Firefox a cui si accede con lo stesso account.

4) Sincronizzare preferiti in Opera
Per sincronizzare le versioni più recenti del browser Opera premere il pulsante del Menù in alto a sinistra e poi andare alla sezione browser per trovare il tasto Accedi sotto la sezione Sincronizzazione.
Dal box che si apre si può quindi creare un account o accedere con quello esistente e scegliere quali dati sincronizzare online nell'account Opera, tra segnalibri, cronologia, schede aperte, password e altre cose (non l estensioni).

5) Safari sincronizza i preferiti su Mac e iOS su iCloud, usando un account Apple.
Per abilitare la sincronizzazione del browser, premere sul pulsante delle Preferenze di Sistema, trovare poi le opzioni dell'Account Internet iCloud e configurarlo in modo che i dati di Safari siano inclusi nella sincronizzazione.
Su Safari avevo già scritto una guida speciale per gestire e sincronizzare preferiti di Safari su iPhone, Mac e Chrome, che può tornare comodo per chi usa sia PC Windows (o Linux) che Mac, per avere gli stessi preferiti su Safari e Chrome o su Safari e Firefox.

6) Sincronizzare i preferiti tra tutti i browser
Il modo più semplice di sincronizzare i preferiti su tutti i browser utilizzati in vari computer, se per esempio su un PC uso Internet Explorer, su un altro uso Chrome e su un altro Firefox, è quello di usare le estensioni per tutti i browser fornite da XMarks.
XMarks è un programma vecchio che ancora funziona egregiamente, gratis, per sincronizzare i segnalibri o preferiti su qualsiasi computer.
Xmarks richiede di creare un account e si avrà subito la possibilità di caricare online tutti i preferiti.
Dal lato della sicurezza e la privacy dei dati non ci sono davvero problemi di cui preoccuparsi visto che XMarks è di proprietà LastPass, la popolare app per gestire password di account web.

Per finire, ci tengo a segnalare un programma per PC Windows, StorURL, che permette di gestire, unificare, salvare e conservare i preferiti di Chrome, Firefox, Opera e Internet Explorer tutti insieme dalla stessa interfaccia.

LEGGI ANCHE: Controllo e pulizia dei preferiti non più esistenti o duplicati

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)