Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Come usare Teamviewer: controllo PC via internet, assistenza remota e videoconferenze

Ultimo aggiornamento:
Scarica TeamViewer gratis, il miglior programma per collegarsi in remoto ad un altro computer via internet che può anche trasferire file e fare videoconferenze
scarica e usa teamviewer Teamviewer è uno di quei programmi di cui abbiamo tutti bisogno, di quelli che servono sempre, di quelli difficilmente imitabili soprattutto se si guarda ai programmi gratuiti.
Teamviewer è il più potente ed il migliore dei programmi di desktop remoto che permette di collegarsi, a distanza e via internet, ad altri PC come quello a casa, quello in ufficio o quello di un amico o di un parente.
Con questo software gli utenti possono accedere al computer di casa rimanendo seduti in qualsiasi altro luogo.
Teamviewer torna utile non solo, quindi, per accedere al nostro PC quando siamo in giro (anche dal telefono), ma anche nel caso si avesse un amico o un parente che chiama spesso per chiedere come fare qualcosa, lo si può invitare ad installare un programma di assistenza remota cosi da evitare lunghe e difficili spiegazioni a voce, lavorando in tempo reale e direttamente sul suo computer, per insegnargli a fare qualcosa o risolvere problemi.
Inoltre ha anche la funzione della videoconferenza, per condividere lo schermo, parlare e vedersi in webcam con altre persone, tutto gratuitamente.

La popolarità di Teamviewer, non è è cresciuta soltanto perchè si tratta di un programma gratuito per uso personale, ma anche perchè super facile da utilizzare, stabile e pieno di funzioni accessorie che lo rendono completo come e più rispetto qualsiasi altro software anche professionale o aziendale.
In questa guida andiamo quindi a scoprire i motivi per cui Teamviewer viene considerato il migliore dei programmi di accesso remoto ed i trucchi per sfruttare anche le sue più nascoste funzioni.

Prima di tutto, il primo motivo per cui Teamviewer è così popolare, è che si può installare su praticamente ogni sistema operativo.
Partendo dal sito ufficiale è possibile scaricare Teamviewer e installarlo su PC Windows, Mac, Linux, PC, iPhone, iPad, Chrome OS, smartphone e tablet Android, Windows Phone, Windows 10.
Mentre il programma di controllo è disponibile per tutte queste piattaforme, sul PC da controllare si deve installare il software per attivare le connessioni in ingresso via internet che si può fare solo sui computer Windows, Mac e Linux.
L'installazione sul computer del programma Teamviewer chiederà se installare solo la connessione in uscita, per controllare PC in remoto o se installare anche la componente server, ossia per poter attivare la possibilità di controllo remoto sul PC in cui viene installato.
Se si preferisce, si può anche scegliere l'opzione per "avviare soltanto", in modo da poter usare Teamviewer in modalità portable, senza installazione.

Per usare Teamviewer in modo completo è utile accedere con il proprio account così da tenere in memoria tutti i PC controllati senza doverli configurare più volte.
Il controllo remoto si può fare quindi in due modi: il primo scrivendo il numero ID di identificazione assegnato ad ogni computer dopo aver installato o avviato Teamviewer, oppure tramite account.
Si può quindi attivare il desktop remoto, per usare il PC controllato come se ci si fosse seduti davanti, oppure solo il trasferimento di file, che avviene via internet e non ha limitazioni.
Il trasferimento file può essere fatto anche durante una sessione di desktop remoto, in modalità drag and drop, in modo che non serva alcun intervento sul PC controllato.
Il trasferimento di file è veloce fino a fino a 200 MB/s.

Ogni sessione di controllo può essere registrata premendo il tasto REC.
Questo è utile soprattutto quando si fa assistenza a qualcuno, in modo che questi possa rivedere l'operazione fatta sul suo computer per poterla poi ripetere.
Per visualizzare le registrazioni si può premere sul menù Extra.
La registrazione delle sessioni può anche essere automatica, attivando l'opzione nel menu Extra -> Opzioni > Controllo remoto > Registra automaticamente

Un'altra utile funzione accessoria di Teamviewer è la chat, che permette di rimanere in contatto con una persona se gli si sta dando supporto o nel caso ci stia aiutando a lavorare sul nostro computer.
La chat può essere testuale oppure può essere una chiamata audio o una videochiamata.

Oltre al controllo remoto ed il trasferimento di file, Teamviewer offre anche la funzione del Meeting, in modo da poter trasmettere quello che si vede sul proprio PC ad un pubblico di spettatori, in diretta, ed anche per avviare una vera e propria videoconferenza tra più persone con webcam e microfono.
La videoconferenza di Teamviewer è molto simile a quella di Skype, con la possibilità di invitare partecipanti e condividere finestre, programmi o lo schermo intero del PC.
Per partecipare ai meeting da smartphone bisogna installare un'app diversa, Teamviewer per meeting, per iPhone e per Android.

Tra le funzioni extra e più nascoste, Teamviewer, permette anche di:
- Accendere un PC con la funzione Wake on LAN.
- Spegnere e riavviare un computer da remoto.
- Creare una connessione VPN tra due computer per renderla più sicura (nelle opzioni avanzate) che diventa utile per scambiare file e stampanti con la condivisione Windows, senza usare altri software esterni.
- Accedere ai computer gestiti col proprio account anche dal browser web, dal sito Teamviewer.
- Usare la lavagna per disegnare virtualmente sul desktop cosi da poter evidenziare parti importanti o spiegare eventuali presentazioni.
- possibilità di connettersi simultaneamente a più computer.
- Dal menù Connessione in alto della schermata principale è possibile invitare qualcuno a connettersi al nostro PC e impostare l'accesso automatico, in modo da non dover sempre confermare la connessione in ingresso.
- Usare Teamviewer Quicksupport per far accedere al cellulare Android da remoto per assistenza

LEGGI ANCHE: Ottimizzare Teamviewer per migliorare qualità e velocità delle connessioni remote

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)