Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Windows 10 Creators Update: 20 trucchi nascosti e funzioni speciali

Ultimo aggiornamento:
20 trucchi nascosti, funzioni. miglioramenti e caratteristiche speciali più interessanti di Windows 10 Creators Update
windows 10 creators update Per tutti i PC con Windows 10 è già disponibile l'aggiornamento importante del 2017, chiamato da Microsoft Creators Update (o versione 1703), che si può già scaricare manualmente su ogni PC Windows 10.
Anche se abbiamo già scoperto le migliori novità portate da Creators Update in Windows 10, in questo articolo di approfondimento andiamo a fare un riepilogo più corposo per scoprire tutto, ma proprio tutto, quello che è cambiato in Windows 10 dopo l'installazione di questo aggiornamento, soprattutto le cose meno visibili, quelle più nascoste che fanno la differenza.
Ricordiamo che ogni aggiornamento di Windows 10 segue le indicazioni ed i feedback degli utenti quindi ogni opzione aggiunta ed ogni modifica risponde a precise richieste.

Creators Update è davvero un aggiornamento enorme che aggiunge una serie di nuove grandi funzionalità, trucchi e miglioramenti di rilievo, utili e potenti.
In questo articolo scopriamo quindi, cercando di essere più sintetici ma completi possibile, 20 tra trucchi nascosti e caratteristiche speciali più interessanti di Windows 10 Creators Update.

LEGGI ANCHE: Scarica ora Windows 10 Creators Update come aggiornamento o ISO

1) Creare cartelle sul menu Start in Windows 10
Nel menu di Start è ora possibile nascondere il menu Tutte le applicazioni (in Impostazioni > Personalizzazione > Start) e mostrare solo la sezione con le icone a forma di piastrella.
La lista applicazioni rimane comunque accessibile dal pulsante Tutte le app in alto a sinistra sul menu Start.
La cosa migliore, però, è che si possono creare cartelle in modo da tenere in una piastrella più applicazioni o programmi.
Trascinando col mouse un'app sull'altra, si crea una cartella che mostra in piccolo le icone dei programmi inclusi.
Cliccando su una cartella, si ingrandiscono le icone dei programmi per cliccare quello da aprire.

2) Ottimizzare lo spazio su disco rigido usando il Sensore Memoria
Il sensore memoria è un trucco nascosto piuttosto utile, che permette di tenere, anche se in minima parte, il disco del PC più pulito e libero da file temporanei o vecchi che non servono più.
Abbiamo visto in un altro articolo come attivare il sensore memoria per tenere spazio libero in Windows 10.

3) Barra degli indirizzi nell'editor delle chiavi di registro.
L'editor delle chiavi di registro è quello strumento per sistemisti che permette di modifica praticamente ogni cosa di Windows ed è rimasto immutato da sempre.
L'aggiunta della barra degli indirizzi rende molto più semplice fare copia e incolla dei percorsi di chiavi di registro.

4) Trasforma il tablet in un touchpad virtuale
Sui tablet Windows 10, se sono collegati ad un monitor esterno, si può fare in modo che compaia un touchpad virtuale in modo da spostare il cursore del mouse muovendo il dito sullo schermo touchscreen, senza bisogno di un mouse aggiuntivo.
Questa funzione si può attivare facilmente cliccando col tasto destro sulla barra delle applicazioni, premendo il pulsante Mostra touchpad e poi cliccando sull'icona nella barra delle applicazioni.

5) Installare temi per il desktop
Con l'aggiornamento Creators Update sono arrivati i temi nello store di Windows 10, che diventano facili sia da cercare che da installare.
Inoltre, la sezione relativa ai temi nelle Impostazioni di personalizzazione dello schermo, permettono di modificare lo sfondo del desktop, il colore, i suoni e il cursore del mouse.
Abbiamo spiegato in un altro articolo come installare temi desktop in Windows 10 per cambiare sfondo e colori.

6) Consentire l'installazione di applicazioni solo dallo Store
Una caratteristica importante di sicurezza in Windows 10 Creators è la possibilità di controllare come le applicazioni vengono installate sul computer.
Andando in Impostazioni > App > App e funzionalità, sotto la sezione Installazione applicazioni, si può modificare consenti app da qualsiasi origine in Avvisami prima... oppure su Consenti app dallo store.
L'opzione migliore, a meno che non si volesse blindare il PC dall'installazione di nuovi programmi, è quella di essere avvisato, in modo da proteggere il computer dall'installazione automatica di programmi dannosi o provenienti da fonti non attendibili.

7) Proteggere il PC con blocco dinamico
Il blocco dinamico è una nuova funzionalità di sicurezza dell'aggiornamento Creators Update che permette di collegare il telefono (o un altro dispositivo bluetooth) per bloccare automaticamente il PC quando ci si allontana dal computer.
Quando si attiva Blocco dinamico, se il telefono non è vicino al vostro PC, Windows 10 attende circa 30 secondi prima di spegnere lo schermo e bloccare il PC con password.
Per usare questa modalità di blocco si deve prima accoppiare il telefono col PC da Impostazioni > Dispositivi > Bluetooth e altri dispositivi.
Poi andare in Impostazioni > Account > opzioni di accesso, scorrere la schermata di destra verso il basso e attivare il blocco dinamico che permette a Windows 10 di rilevare quando ci spostiamo lontano e deve bloccare il dispositivo automaticamente.
Questa funzione di sicurezza è sicuramente molto apprezzabile se si lavora in un ufficio con altre persone.

8) Ethernet come connessione a consumo
L'opzione della connessione a consumo permette di controllare e limitare il traffico dei trasferimenti via internet in modo da limitarla.
Se si connette un PC a internet con un piano dati limitato è quindi possibile impostare la connessione come a consumo per mantenere l'uso di dati in background al minimo.
In Windows 10 questa opzione era riservata solo alle reti wifi, poi però, dal momento in cui si installa il Creators Update, questa opzione diventa disponibile anche per le connessioni Ethernet.
Per farlo, andare in Impostazioni > Rete e Internet > Ethernet e premere sulla connessione di rete Ethernet connessa per poter poi attivare l'opzione della connessione a consumo.

9) Aggiungere una nuova rete Wi-Fi manualmente
Si possono aggiungere nuove reti wifi a Windows 10 senza per forza doversi prima connettere.
Per aggiungere una nuova rete manualmente basta andare a Impostazioni > Rete e sicurezza > Wi-Fi, premere su Gestisci reti note e poi su Aggiungi nuova rete.

10) Strumenti di risoluzione dei problemi tutti organizzati
In Windows 10 gli errori più comuni si possono risolvere con uno degli strumenti di risoluzione dei problemi inclusi e tutti automatici.
Il problema, fino ad oggi, è che erano davvero nascosti all'interno del Pannello di controllo.
Con Creators Update è possibile trovare gli strumenti da utilizzare per risolvere i più comuni problemi di Windows 10 andando in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Risoluzione dei problemi e cliccare su quello che ci serve.

11) Guardare video mentre si lavora su altre cose utilizzando il Picture-in-Picture
Il picture-in-picture permette di guardare un film o fare una videochiamata Skype mentre si fanno altre cose, come ad esempio navigare su internet.
Questa funzione è nascosta nell'app Film e TV.
Vedere un film e premere il tasto in baso a destra per usare la riproduzione in modalità mini.

12) Ridurre la luminosità dello schermo automaticamente di notte e la luce blu
Windows 10 include ora, dopo l'installazione di Windows 10 Creators Update, una funzione luce notturna che permette di attenuare le luci blu dello schermo, le principali responsabili di stanchezza agli occhi.
Si può quindi fare in modo che la modalità notte si attivi automaticamente al tramonto del sole o a qualsiasi orario si vuole, per regolare la temperatura del colore dello schermo, per ridurre l'affaticamento degli occhi e migliorare la qualità del sonno.
Per attivare la luce notturna andare su Impostazioni > Sistema > Schermo.

13) Reinstallare Windows 10 completo di aggiornamenti con il Fresh Start
Una delle funzioni migliori di Windows 10 è la possibilità di poterlo resettare in qualsiasi momento, cancellando tutti i programmi, rendendolo come nuovo, includendo anche gli ultimi aggiornamenti.
Il Fresh Start, che era già disponibile prima come programma da scaricare, è integrato in Windows 10 e nascosto nel centro di sicurezza di Windows 10, sotto la sezione Prestazioni e integrità del dispositivo.
Come già spiegato, con il Fresh Start si può ripulire Windows 10 in modo completo.

14) Microsoft Edge lettore di ebook
Il browser Microsoft Edge è ora anche un lettore di Ebook molto efficiente, che apre i file ePub.
Con Edge è possibile mettere segnalibri, cercare parole e frasi ed ascoltare la lettura dei libri a voce.
Ci sono opzioni di personalizzazione per cambiare lo stile del carattere e la dimensione, il tema e una serie di altri controlli.

15) Audio spaziale
Un'altra grande caratteristica nascosta all'interno di Windows 10 Creators Update è l'audio spaziale 3D che ottimizza il suono delle cuffie.
Quando questa funzione è attivata, il suono si sente come se stesse tutto intorno a noi.

16) Miglioramenti grafici e DPI scaling
In questa versione di Windows 10, Microsoft ha anche migliorato l'aspetto grafico delle applicazioni sugli schermi ad alta risoluzione in modo che siano più nitide su schermi ad alta densità di pixel come i monitor 4K.
L'aggiornamento Creators include anche una nuova opzione di compatibilità denominata Sistema (Avanzato) per migliorare la scalabilità dei programi desktop tradizionali.
Per attivare questa funzione, premere col tasto destro del mouse sul file .exe del programma o su un collegamento desktop, andare in Proprietà e poi alla scheda compatibilità.
Da qui, selezionare la casella esegui l'override del comportamento di ridimensionamento per valori di DPI alti e poi, nel menu a tendina, selezionare la modalità Sistema (Avanzato).

17) Supporto nativo per la cattura dello schermo
Un'altra grande caratteristica nascosta in Windows 10 Creators Update è il supporto nativo per la cattura dello schermo, per fare foto al desktop.
È possibile utilizzare la combinazione di stati Maiusc + Windows + S per catturare una regione dello schermo e copiarla negli appunti.
Premendo invece i tasti Windows + Alt + Stamp, si può catturare la finestra del programma in primo piano.
Si può quindi aprire un editor di immagini o un programma come OneNote e premere il tasto Incolla per incollare l'immagine catturata.

18) Ottimizzare la durata della batteria
Windows 10 Creators introduce nuovi miglioramenti di risparmio energetico tra cui una nuova opzione per ottimizzare la durata della batteria quando si guardano film o video.
L'opzione si trova sui portatili ed i tablet in Impostazioni > Sistema > batteria, sotto la sezione Altre opzioni di risparmio.
Questo può abbassare la qualità dei video e dei film visti quando alimentato a batteria.

19) Modalità giochi
La modalità giochi è una funzione ben visibile nelle impostazioni di Windows 10.
Come già notato, comunque, si può usare il trucco della modalità giochi in Windows 10 per migliorare le prestazioni di ogni programma

20) Spegnere lo schermo
Come già scritto, si può usare il tasto accensione del PC per spegnere lo schermo in Windows 10.

LEGGI ANCHE: Cosa cambia in Windows 10 Creators Update per sistemisti ed esperti

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Remo Massarini
    28/4/17

    Ti segnalo che ci sono diversi siti stranieri che consigliano di non installare manualmente il Creators update di Windows 10: http://pureinfotech.com/windows-10-creators-update-problems-installing/

  • Claudio Pomes
    29/4/17

    Microsoft consiglia di non forzare l'aggiornamento e aspettare che sia ricevuto da Windows Update; questo è piuttosto normale, perchè su una piccola percentuale di vecchi computer potrebbe dare problemi, ma sono certo che i lettori di articoli come questo non abbiano davvero di queste preoccupazioni