Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Modalità gioco di Windows 10 (Game Mode) per migliorare prestazioni di giochi e programmi

Ultimo aggiornamento:
In Windows 10 si può attivare la modalità gioco o Game Mode che permette di concentrare le risorse del computer per un gioco (o programma)
ottimizza PC giochi Tra le nuove funzioni dell'aggiornamento Creators Update di Windows 10 una delle più visibili e più importanti è quella per attivare la modalità gioco o "Game Mode".
Mentre questa è una semplice opzione da attivare o disattivare, è importante capire a cosa serve, soprattutto perchè riesce davvero a dare nuova vita ai PC più vecchi su cui prima era difficile o quasi impossibile avviare giochi di ultima generazione ed anche un certo tipo di programmi pesanti (come un programma di montaggio video o di grafica 3D).
In parole semplici, l'opzione del Game Mode ottimizza Windows 10 per giocare a qualsiasi gioco in modo più fluido.
Questa modalità consente agli utenti di utilizzare al meglio e concentrare le risorse di sistema, quindi potenza del processore e memoria, per il gioco in uso, in modo da ottenere migliori prestazioni per quel gioco, esperienza e grafica, senza soffrire di blocchi o ritardi.
Dopo aver abilitato la modalità di gioco, il computer utilizzerà la maggior parte della potenza della CPU e della scheda grafica o GPU per il gioco avviato.
Tutti i processi indesiderati e quelli in background verranno interrotti automaticamente.
La cosa bella di questo Game Mode è che può essere utilizzato anche per concentrare tutte le risorse del computer su un normale programma e non per forza per un gioco.

Per attivare la modalità gioco in Windows 10 si deve aprire Impostazioni dal menu Start, andare in Giochi, che è un nuovo set di opzioni introdotto dal Creators Update, poi andare su Modalità Gioco dal menu a sinistra ed attivare l'interruttore sul lato destro.
Dopo aver attivato la modalità di gioco dal pannello di Impostazioni, per ogni gioco che si va a giocare sul PC è necessario dire a Windows che si tratta di un gioco e di attivare quindi la modalità ottimizzata del Game Mode.
Una volta avviato un gioco, premere insieme i tasti Windows - G per far comparire la barra dei giochi, dove sono presenti pulsanti per catturare uno screenshot, registrare la partita al gioco o anche registrare il desktop e poi anche un tasto ingranaggio di opzioni.
Premere il tasto ingranaggio ed attivare l'opzione "Utilizza la modalità di gioco per questo gioco".

Secondo i test, la modalità di gioco di Windows 10 su un PC potente non ha praticamente alcun effetto, mentre invece su un PC più vecchio o comunque non troppo veloce le prestazioni migliorano e quando un gioco è ingiocabile perchè va a scatti o non parte, con il Game Mode diventa giocabile.

Adesso, questa modalità gioco può anche essere utilizzata per un programma che non è un gioco, anche Chrome o Firefox per esempio.
Quello che accade è di assegnare le risorse del computer con priorità al programma aperto, lasciando meno memoria e meno potenza di processore a tutto il resto.
Questo tipo di ottimizzazione è negativa se si usa aprire molti programmi insieme, ma sempre positiva quando si apre solo un unico programma.

LEGGI ANCHE: Ottimizzare il computer per giochi e videogiochi per pc

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)