Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Disattivare MobilePay e annullare tutti gli abbonamenti non richiesti

Ultimo aggiornamento:
Cosa fare se si riceve l'SMS di MobilePay per abbonamento a servizi non richiesti, come annullarli e disattivare per sempre MobilePay
abbonamento 6 euro a settimana Tutti gli operatori telefonici italiano sfruttano una piattaforma di pagamento (da loro creata) da utilizzare, tramite il credito telefonico, per comprare servizi accessori come, ad esempio, la ricezione di news sul cellulare oppure la lettura completa di articoli di giornali online come Gazzetta e Corriere.
Il problema è che questo MobilePay sembra una vera e propria fregatura, perchè basta solo aprire il sito sbagliato col browser del cellulare o cliccare un link particolare su Facebook che immediatamente si va ad attivare un abbonamento tramite MobilePay senza volerlo.

Com'è capitato anche a me di recente, basta aprire la pagina web sbagliata, magari perchè consigliata da un amico su Facebook, per veder comparire diversi popup sul cellulare tra cui uno che mi ha abbonato automaticamente ad un servizio di Mobile Pay.
Improvvisamente mi è quindi arrivato un SMS (se non altro ti avvertono) che mi diceva di aver attivato un abbonamento a Smart TV Live al prezzo di "soli" 6 Euro a settimana, che non era assolutamente richiesto.
Nell'SMS è anche presente un link che riporta alla gestione degli abbonamenti su MobilePay ed un numero di telefono da chiamare.

LEGGI ANCHE: Siti web in versione PC e accesso gratuito ai giornali online su iPhone e Android

La prima notizia triste che bisogna sapere dopo aver attivato un servizio MobilePay è che non è possibile cancellarsi definitivamente da questo servizio, ma soltanto, eventualmente, disattivare gli abbonamenti sottoscritti.
E' come se Wind, tre, TIM e Vodafone abbiano già automaticamente iscritto tutti i loro abbonati a MobilePay.

La seconda notizia triste è che gli abbonamenti, se non annullati subito prima della ricezione di un contenuto, scalano i soldi del credito.
Se non si avesse credito sulla SIM, i soldi saranno scalati alla successiva ricarica.
E' possibile ancora chiedere un rimborso chiamando il servizio clienti del fornitore della SIM, arrabbiandosi e provando a richiedere la restituzione dei soldi spesi dicendo che quell'abbonamento non è mai stato volontariamente sottoscritto.

La buona notizia è che, se ci si accorge subito di aver attivato un abbonamento con MobilePay non richiesto, è possibile disattivarlo senza pagare nulla in modo semplice, seguendo il link contenuto nel messaggio SMS che, per la precisione, è il seguente: selfcare.mobilepay.it.
Come detto, siamo tutti già registrati quindi per accedere basta scrivere il numero di telefono e indicare l'operatore se Wind, Tim, Fastweb, Vodafone, Postemobile o Tre.
Si riceverà quindi, tramite SMS, un PIN da inserire per accedere al proprio pannello di gestione degli abbonamenti.
Qui è possibile individuare l'abbonamento attivo e disattivarlo per impedirgli di scalarci altri soldi del credito.

Per avere la conferma che l'abbonamento di MobilePay è stato cancellato si deve solo attendere la ricezione dell'SMS che certifica l'avvenuta disattivazione.

In caso di problemi o di mancata disattivazione o di mancato arrivo dell'SMS, è ovviamente possibile chiamare il servizio clienti dell'operatore e chiedere a loro di annullare ogni tipo di abbonamento non voluto.
Per contattare gli operatori si può chiamare, a seconda della compagnia a cui appartiene la nostra SIM card, il 119 di TIM, oppure il 190 di Vodafone o anche il 155 di Wind o il 133 di Tre.
All'operatore del call center è possibile chiedere il blocco dei servizi a sovrapprezzo chiamato anche barring SMS, per disattivare per sempre MobilePay e tutti i suoi simili e non vedersi più scalare soldi.

Inoltre, dall'applicazione di gestione della scheda SIM, come per esempio quella dell'area clienti 3 oppure Vodafone o Wind o TIM, è possibile controllare il dettaglio dei costi per vedere se ci hanno scalato o meno i soldi a causa di questo maledetto servizio.

LEGGI ANCHE: Disattivare servizi in abbonamento sul cellulare e chiedere rimborso

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • rico
    11/4/17

    Una vera truffa, è scandaloso che il governo permetta di stipulare contratti telefonici senza il consenso dell'utente.
    Per ora la mia difesa è: servizi web e social network aperti con Firefox per android, che permette adblock e antitracciamento.

  • Marco
    15/11/17

    Ciao, io avevo sottoscritto un abbonamento senza ben accorgermene con Premiumbox.net, sono riuscito a disattivare attraverso questo sito http://disattivami.it/