Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Vedere indirizzi ip collegati alla rete wifi da Android o iPhone

Ultimo aggiornamento:
app gratuite per smartphone e tablet Android, iPhone e iPad per vedere e scoprire indirizzo IP e nome dei dispositivi collegati in rete Wifi
scoprire wifi rete Le reti wifi sono, indubbiamente, una bella invenzione, perchè ci permettono di collegarci a internet da qualsiasi posto, senza particolari configurazioni.
Tanta facilità, però, rende tutti molto esposti sulle reti, potenzialmente vulnerabili ad hacker e curiosi che possono sfruttare la nostra ingenuità per catturare dati e informazioni memorizzati sul nostro computer o sul nostro smartphone.
A tal proposito abbiamo visto quali precauzioni prendere quando siamo collegati in una rete wifi pubblica, dove tutti possono accedere, dove soprattutto chi la gestisce può registrare e monitorare ogni cosa che fanno gli utenti connessi e spiare le loro comunicazioni.
Per fortuna, oggi, le più importanti applicazioni di chat e messaggi come Whatsapp sono crittografate end to end, quindi non intercettabili.

Da un altro punto di vista può invece essere interessante controllare e vedere indirizzi IP e altri dati sui dispositivi collegati in una rete.
Si può fare questo per tanti motivi, per esempio solo per la curiosità di vedere chi usa la rete wifi pubblica di un bar o di un ristorante oppure per scoprire se qualcuno ruba la nostra connessione wifi a casa.
Di seguito, vediamo quindi alcuni strumenti per vedere e scoprire indirizzo IP e nome dei dispositivi collegati alla stessa rete Wifi a cui siamo connessi anche noi, qualsiasi essa sia, attraverso alcune app gratuite da installare su qualsiasi smartphone e tablet Android o anche con iPhone e iPad.

LEGGI ANCHE: Scoprire chi è connesso alla tua rete wifi e si collega in wireless

1) Come app per fare il rilevamento di ogni computer o cellulare connesso in una rete, possiamo utilizzare Fing, gratis per Android e per iPhone.
Dopo aver installato l'applicazione, lanciarla e fare la scansione di tutti i dispositivi attualmente collegati alla stessa rete Wi-Fi.
L'elenco dei nomi visualizza anche gli indirizzi IP assegnati e toccando su ogni elemento si possono anche fare verifiche dei servizi attivi ed altre informazioni come il MAC address.
Nel caso in cui si volesse bloccare l'accesso di un dispositivo alla nostra rete Wifi, allora si può usare il Mac Address per bloccarlo sul router.

2) Un'altra applicazione interessante simile a Fing, ma solo per Android, è Wifi Inspector, un semplice strumento per vedere tutti i dispositivi collegati in rete, che ci fa vedere indirizzo IP, il nome del dispositivo, Mac Address e tipo / produttore del computer o smartphone usato.

3) IP Tools: Network utilities è una potente applicazione per iPhone e Android che ci permette di andare ancora più a fondo sulla rete wifi collegata e scoprire davvero tutto il possibile (senza arrivare ad invadere la privacy degli altri o fare operazioni da hacker).
In particolare, oltre a poter vedere gli indirizzi IP collegati alla rete wireless dallo smartphone, è anche possibile fare una scansione della re LAN in modo da poter scoprire ogni cosa collegata, anche router o dispositivi di casa.
Inoltre, dalla sezione delle connessioni di rete, è possibile anche monitorare i dispositivi collegati al nostro hotspot.
Per esempio è possibile attivare la funzione hotspot su Android o l'hotspot su iPhone, lasciare la rete wifi senza password per trasformare il cellulare in un router libero e lasciare che altri si connettano a noi.
Con IP Tools è possibile scoprire chi usa il nostro hotspot e scoprire con quale dispositivo.

4) zAnti è un'app solo per Android che va oltre e permette di influenzare la connessione degli altri in una rete wifi o spiarla.
zAnti è un'applicazione per controllare la sicurezza delle reti e simulare attacchi hacker che funziona solo su smartphone Android, possibilmente sbloccati con Root.

LEGGI ANCHE: App Android per trovare reti wifi con miglior ricezione wireless

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Vincenzo
    21/2/17

    Claudio hai dimenticato il migliore: "Fing". Ti consiglio di provarlo... e poi mi dirai... 😉 😉 😉