Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

8 App che usano il lettore di impronte digitali dello smartphone Android

Ultimo aggiornamento:
Migliori app Android che supportano il lettore di impronte digitali per aggiungere più sicurezza e protezione o per eseguire azioni personalizzate
lettore impronte digitale Gli scanner di impronte digitali sui telefoni Android sono ora velocissimi e basta solo appoggiare il dito sul sensore per sbloccare il cellulare.
Visto che è un sistema veloce e sicuro, su tutti gli smartphone in cui questo sensore è presente, vale davvero la pena usarlo non solo per sbloccare il telefono, ma anche per usare alcune app che proprio grazie al lettore di impronte digitali funzionano meglio, in modo più sicuro, veloce e ingegnoso.
Grazie al lettore di impronte digitali, basta infatti avviare l'applicazione, appoggiare il dito sul sensore e in una frazione di secondo eseguire l'azione richiesta sull'app, quindi ad esempio sbloccare l'accesso a dati personali oppure anche per fare una foto.

Ovviamente le impronte digitali funzionano solo sui dispositivi supportati con Android 6.0 Marshmellow o superiore.
Tra i telefoni con lettore di impronte abbiamo il Nexus 5X e 6P, Il Samsung Galaxy s5, S6, S7, Galaxy note, Oneplus 2 e 3, gli smartphone Xiaomi, HTC One, LG G5, Moto G Plus ed altri modelli.
Dal punto di vista sicurezza, le applicazioni elencate qui utilizzano la funzione di riconoscimento di Android, quindi nessuna di queste "ruba" le impronte e non c'è nemmeno bisogno di eseguire la scansione del dito ogni volta che si utilizza una nuova applicazione, se l'impronta digitale è già stata configurata e salvata sul cellulare.

LEGGI ANCHE: 10 App che usano i sensori dello smartphone (Android e iPhone)

1) App Lock è una delle app per proteggere l'apertura di applicazioni Android, in modo da poter impedire ad altre persone di poterle utilizzare sul nostro telefono.
Per esempio, quindi, si può impedire alla moglie o alla mamma di spiare il nostro Whatsapp, il nostro Facebook o di controllare altre app private.
Sbloccare le app protette con App Lock e il lettore di impronte digitali diventa quindi facile e veloce, sicuro e sicuramente vantaggioso.

2) Dactyl è un'applicazione molto intelligente, che, una volta configurata, permette di utilizzare il sensore di impronte digitali come pulsante per scattare le foto nelle applicazioni fotocamera.
Questo funziona bene sugli smartphone che hanno lo scanner di impronte digitali sul retro piuttosto che sulla parte davanti.

3) Fingerprint Quick Action permette di attivare fuinzionalità sul lettore di impronte digitali, per esempio per visualizzare le notifiche con una strisciata del dito verso il basso oppure lanciare una certa app o bloccare il telefono.
L'applicazione utilizza le funzioni di accessibilità e permette di definire azioni personalizzate quando si fa un solo tocco, un colpo veloce e un doppio tap.

4) Focus Gallery è una delle app per proteggere le foto che supporta il lettore di impronte digitali.
In questo modo, sono il proprietario del telefono potrà vedere le foto protette, mentre chiunque altro sarà bloccato e gli sarà impedito.
Purtroppo, mentre l'app è gratuita, la protezione delle impronte digitali richiede l'acquisto della versione completa.

5) LastPass, Dashlane e Keepass sono tre le migliori app per gestire password su Android.
Per questo tipo di applicazione, il supporto col lettore di impronte digitali è fondamentale perchè permette di riempire le password degli account web semplicemente usando il proprio dito.
Mentre LastPass è il gestore di password più popolare, Keepass è gratuito e open source, quindi preferibile, anche se meno bello da vedere.

6) Journey è un'app semplice per scrivere appunti o anche un diario segreto che è possibile proteggere usando l'impronta digitale.

7) Authenticator Plus è un'app alternativa a Google Authenticator per utilizzare la verifica in due passaggi degli account, per generare quindi i codici temporanei di accesso.
Rispetto l'app Google, questa supporta la protezione con impronta digitale, migliorando quindi ulteriormente la sicurezza degli account.

8) Google Play Store, l'app per scaricare e comprare applicazioni su Android, ha un'opzione nelle sue impostazioni avanzate per proteggere gli acquisti con impronta digitale.

Per finire, se si ha uno smartphone con scanner di impronte, vale la pena controllare se l'app ufficiale della nostra banca supporta questa protezione e, se lo fa, attivarla immediatamente.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)