Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Trasformare Windows 10 in Windows XP

Ultimo aggiornamento:
Il modo più semplice per far diventare Windows 10 uguale a Windows XP, graficamente, come desktop e menu Start
aspetto di xp su windows 10 Sono ancora molti i nostalgici di Windows XP, uscito nell'ormai lontanissimo 2001, che ha avuto una tal longevità da costringere Microsoft a ripetuti avvisi sul fatto che il supporto di XP è terminato dal 2014 (che significa che è ormai insicuro utilizzarlo).
Per questi nostalgici e per gli amanti del vintage c'è un modo semplice di trasformare, almeno graficamente, Windows 10 in Windows XP, facendo sembrare il desktop quello del vecchio e fortunato sistema operativo Microsoft.
Ci sono diversi modi di trasformare Windows 10 in Windows XP con i transformation packs, ma quello descritto qui è nettamente il più semplice, non solo da attuare, ma anche per tornare indietro e personalizzare l'aspetto del desktop.

Il trucco per far apparire il desktop di un computer Windows 10 identico a quello storico di Windows XP è possibile grazie al programma Classic Shell, che abbiamo già citato nella guida per riportare il menu Start di Windows 7 in Windows 10.
Classic Shell è un grande programma, completamente gratis, che permette di scegliere l'aspetto grafico del menu Start e del desktop nel modo che si preferisce, fornendo tutta una serie di menù con cui è possibile giocare senza problemi.
Scaricare e installare quindi il programma Classic Shell sul computer Windows 10 e, quando è pronto e attivo, premere col tasto destro sul pulsante Start in basso a destra ed aprire le impostazioni del programma.
Nelle impostazioni, barrare la casella "show all settings" in basso.
Lasciando aperte le impostazioni di Classic Shell, prima di fare modifiche bisogna scaricare il pacchetto di trasformazione Windows XP per Classic Shell dal sito Winaero ed estrarre il file ZIP in una cartella del computer.

Tornare ora alle impostazioni di Classic Shell e cambiare le seguenti opzioni:
1) Dal menu Taskbar, premere su Taskbar Texture, premere sul tasto con tre pallini e selezionare, dentro la cartella estratta del file zip, il file xp_bg.png.
Nello stesso menu, cambiare l'opzione Horizontal Stretching e metterla su Tile.

2) Andare ora al menù Start button, premere su Button Image, cliccare sui tre pallini e selezionare, dalla cartella estratta prima, il file XPButton.png.
Premere ora su OK.

3) Riaprire le impostazioni di Classic Shell e, dalla scheda Start Menu Style, scegliere lo stile Classic o Classic con due colonne.
Premere poi sul link select Skin e nella scheda di opzioni Skin selezionare Windows XP Luna.
Premere su OK e guardare come il menu Start di Windows 10 è ora identico a come appariva il menu Start in XP.

4) Per completare la trasformazione di Windows 10 in XP, premere col tasto destro del mouse su uno spazio vuoto del desktop, andare su Personalizza e premere su Sfoglia per scegliere l'immagine di sfondo che dovrà essere il Bliss wallpaper (incluso nella cartella estratta), quella standard di Windows XP (si può anche scaricare da qui per averne uno sfondo a miglior risoluzione.
Alla fine Windows 10 sembrerà identico a Windows XP non solo nell'aspetto, ma anche nelle funzionalità del menu Start, con i programmi tutti raggruppati in un unico menu ed un raggruppamento separato per le Apps.

Ricordarsi che, in modalità predefinita, basta premere il menu Start di Classic Shell tenendo premuto anche il tasto Maiusc sulla tastiera per far apparire la schermata Start di Windows 10 e ritrovare le varie applicazioni.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)