Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Funzioni da attivare sempre su Android

Pubblicato il: 29 novembre 2016 Aggiornato il:
6 funzioni Android da attivare subito e sempre su ogni smartphone per rendere automatiche le cose più utili
funzioni utili android Non si può negare che i nostri smartphone ci abbiano reso la vita molto più facile di un tempo, grazie alla possibilità di ottenere indicazioni stradali precise, di mantenere aggiornati gli appuntamenti ed avere l'intera internet a portata di mano.
Se si sta utilizzando Android, ci sono delle funzioni speciali che andrebbero attivate su ogni smartphone, sia per velocizzare l'uso del telefono, sia per ottenere rapidamente le informazioni più utili e che ci interessa conoscere in modo automatico.
Di seguito, le 6 funzioni più utili immediatamente attivabili su ogni cellulare Android.

1) Smart Lock
Smart Lock è una delle più recenti funzioni di Android che permettono di tenere sbloccato il telefono quando è sicuro che questo sia vicino a noi e non sia alla portata di altre persone.
Grazie a questa funzione non è più necessario digitare il PIN o la sequenza di blocco sul telefono se, ad esempio, siamo a casa, in macchina o nel nostro ufficio privato.
Per attivare lo Smartlock, basta andare in Impostazioni > Sicurezza > Smart Lock e scegliere quando il telefono può essere lasciato sbloccato.
Precisamente, se si tiene il telefono in mano o in tasca, se ci si trova in un particolare luogo, se il telefono è connesso a un particolare dispositivo bluetooth come lo stereo della macchina e se il telefono riconosce la nostra voce.

2) Impostare indirizzo di casa e lavoro in Google Now
L'assistente virtuale Google Now di Android può anche essere poco interessante per la maggior parte delle persone, ma ha indubbiamente almeno una funzione super utile che conviene a tutti attivare.
Permette infatti di sapere precisamente quanto tempo ci vuole, sulla base delle condizioni di traffico, a tornare a casa o andare a lavoro, da qualsiasi punto di partenza.
In questo modo, la mattina prima di uscire si può immediatamente sapere se bisogna sbrigarsi o si può andare con calma e tornando a casa si può controllare se arriveremo presto oppure se conviene fermarsi ancora dove siamo.
Aprire l'applicazione Google, toccare il pulsante del menu nell'angolo in alto a sinistra dello schermo, toccare Personalizza e mettere gli indirizzi di casa e di lavoro sotto la sezione "Luoghi".
Questo tipo di configurazione si può anche fare da Google Maps.

3) Lasciare che Google Foto crei album e filmini in modo automatico
Una delle più belle funzioni di Google Foto è quella che crea automaticamente collage, album e video con le foto che abbiamo scattato, senza dover alzare un dito.
Per attivare questa funzione, aprire Google Foto, toccare il pulsante del menu nell'angolo in alto a sinistra e andare in Impostazioni > Schede dell'assistente e attivare l'opzione "Nuove creazioni".
Una volta fatto, Google Foto proporrà ogni giorno collage e video con le foto più recenti, che potranno essere conservati o scartati a seconda di come sono venuti.

4) Preservare la durata della batteria
Una delle funzioni più importanti di Android è quella del risparmio energetico, che permette di mettere automaticamente il telefono in stato di basso consumo quando la batteria si sta esaurendo.
In questa modalità il telefono sembrerà più lento e non funzioneranno le notifiche delle app, ma saranno mantenute la funzione del telefono, messaggi ed anche la connessione internet.
Per attivarla, andare in Impostazioni > Batteria, toccare il tasto in alto a destra con tre pallini e premere su Risparmio energetico.
La modalità a basso consumo si può attivare quando la batteria è quasi scarica col solo 5% di autonomia o al 15%.

5) Silenziare automaticamente il telefono durante le riunioni e altri momenti tranquilli
In Android, nelle ultime versioni, c'è la modalità "non disturbare", che mette in silenzio ogni telefonata e messaggio ricevuto in quel momento.
La cosa bella è che la funzione Non disturbare si può configurare per l'attivazione automatica secondo certe regole personalizzate.
Andare quindi in Impostazioni > Audio e notifiche > non disturbare e poi premere su Regole automatiche per impostare gli orari in cui non si vuole che il telefono squilli.
Le regole automatiche del non disturbare possono anche basarsi su eventi del calendario, se questo viene utilizzato per ricordarsi di riunioni già pianificate.
Nella modalità non disturbare, si possono comunque lasciare attive le chiamate ad alta priorità, provenienti da numeri di telefono selezionati.

6) Attivare il localizzatore automatico
Non solo quando si perde il cellulare, ma anche per ritrovarlo rapidamente in casa si può utilizzare la funzione che rintraccia lo smartphone.
Per attivare il localizzatore automatico bisogna attivare l'opzione Gestione dispositivi per ritrovare il cellulare.

LEGGI ANCHE: 10 opzioni da modificare nelle impostazioni Android

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • rico
    29/11/16

    Attivare le funzioni 2) 3) e 6) vuol dire affidare la propria vita e privacy nelle mani di Google.
    Con tutto il rispetto, non me la sento: Android è un sistema Open Source, è può funzionare addirittura senza Big G, aggiornamenti a parte.

  • addirigib
    30/11/16

    The business review is collecting from various business experts. The queries and information are available at online. The writing documents are having quality content. The content is having quality information and best experting data. The best essay writing service is popular writing service for collect all types of research papers.