Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Whatsapp Facebook Immagini Giochi

Bloccare chiamate da numero privato o sconosciuto

Ultimo aggiornamento:
Come bloccare le telefonate da un numero privato o sconosciuto su Android e iPhone per evitare chiamate fastidiose
bloccare numero sconosciuto Quello delle telefonate commerciali sta sempre di più diventando un problema incontrollato, che sembra nessuna legge sia in grado di fermare, che davvero rischia di lasciare le persone impotenti e frustrate.
Il problema si fa ancora più grave da quando le aziende commerciali, per vendere abbonamenti, utilizzano apparecchi di telemarketing chiamando numeri in modo automatico.
Il risultato è la ricezione di telefonate in cui nessuno parla o, peggio, dove dopo qualche secondo si viene salutati con una voce chiaramente artificiale che ci dice "goodbye".
Per fortuna, mentre per il telefono di casa la storia è più complicata, sia su Android che su iPhone senza installare app, c'è un'opzione che permette di mettere in "block list" le telefonate da parte di alcuni numeri sconosciuti.
Inoltre sui moderni smartphone Android ed iPhone ci sono le app in grado di filtrare e bloccare automaticamente le telefonate dai numeri sconosciuti o da numero privato anonimo.

LEGGI ANCHE: Scoprire il numero privato di chi telefona

Parlando di smartphone Android, per trovare le opzioni di blocco delle chiamate da un numero, bisogna aprire l'app del telefono, toccare i tre pallini in alto a destra ed accedere alle Impostazioni.
Da qui si troverà una voce relativa al Blocco delle chiamate che permette di inserire un numero a cui impedire di telefonarci.
Quando si viene chiamati da questo numero, il telefono non squilla e non disturba.
Si può anche aggiungere un numero a questa block list andando sul registro chiamate ricevute, toccando sul numero che ci ha disturbato ed usare sotto l'opzione Blocca/segnala come spam.

Sugli iPhone l'opzione del blocco numeri è in Impostazioni > Telefono > Blocco chiamate e identificazione.

Questo blocco è però tutto manuale ed in realtà non troppo efficace perchè non blocca numeri privati ed ancora sconosciuti.
Per avere un filtro delle telefonate ed impedire ogni chiamata privata o anonima o da numeri commerciali si deve installare l'app TrueCaller che è disponibile su Android e su iPhone.
Di questa applicazione ho già parlato in diverse occasioni e non posso davvero che considerarla oggi una di quelle irrinunciabili per tutti.
Truecaller richiede la registrazione col proprio numero di telefono ed un account, che è un po' il prezzo da pagare per ottenere i suoi servizi di segreteria telefonica automatica.
Dopo la registrazione, l'app entra subito in funzione impedendo al telefono di squillare quando viene chiamato da un numero che la comunità di utenti di Truecaller aveva già segnalato di disturbo.
Essendoci già moltissimi utilizzatori di Truecaller anche in Italia, quasi ogni numero è già stato segnalato, quindi il problema dovrebbe già essere risolto senza dover intervenire manualmente.
In caso, però, dovessimo ricevere una telefonata da un numero ancora non inserito nella block list di Truecaller, allora lo si potrà segnalare nell'applicazione.
Truecaller è anche un'app perfetta per bloccare del tutto le chiamate da numero privato o nascosto, in modo da essere completamente al sicuro da eventuali imboscate.

NOTA: Per usare Truecaller su iPhone in modo efficace è necessaria una piccola configurazione su iOS 10 spiegata in un altro articolo.

NOTA 2: Su alcuni smartphone Android 6 e 7, in realtà, l'app del Telefono Google, quella già installata sulle versioni stock di Android, ha un'opzione per bloccare automaticamente le telefonate da numeri sconosciuti che sono però riconosciuti come di spam o commerciali.
Questa opzione si trova aprendo l'app del telefono, poi premendo i tre pallini in alto, poi andare in Impostazioni > Id chiamante e spam.

Un'altra applicazione alternativa a Truecaller è MrNumber, che funziona in modo simile a Truecaller, ugualmente efficace sia su Android che su iPhone.

LEGGI ANCHE: Bloccare chiamate da numeri sgraditi e SMS indesiderati (Android)

Per quanto riguarda il telefono fisso, come accennato sopra, non c'è molto da fare se non chiedere l'iscrizione al registro delle opposizioni ed adottare contromisure già spiegate nella guida su come bloccare chiamate commerciali indesiderate su fisso e cellulare.
Purtroppo il registro opposizioni è spesso ignorato dalle aziende che usano telemarketing aggressivo e se il nostro numero è già entrato nelle loro liste, l'unico modo di difendersi diventa minacciare di denunciarli.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
4 Commenti
  • Twilight
    22/11/16

    E' un problemone perchè a me arrivano almeno 3-4 chiamate del genere al giono sul telefono di casa. La cosa dovrebbe essere maggiormente considerata dagli Organi competenti perchè secondo me si tratta di una vera e propria forma di violenza a danno dei cittadini

  • Emanuele
    19/10/17

    Non mi hanno mai convinto queste app di terze parti e alla luce di quanto successo poi con le varie violazioni della privacy di alcune app tra le quali proprio Truecaller, ho fatto bene a non utilizzarla mai.

    Se ci si pensa bene non ha senso che per evitare chiamate indesiderate uno debba dare il proprio numero e la rubrica in pasto a terzi (è un controsenso), a questo punto se un numero rompe le scatole lo cerco nei database su internet per capire chi è e poi lo blocco dal sistema integrato dello smartphone.

    Su Truecaller una volta che ti sei registrato con un account Google/Gmail ormai il tuo numero e la tua lista contatti con vari dettagli diventano parte del database globale e anche con l'opzione (molto nascosta) per togliere il numero dal database tramite modulo su internet non puoi sapere se lo hanno levato veramente o solo per alcune ore, per saperlo dovresti registrarti nuovamente (altro controsenso).

    In ogni caso non puoi sapere se il tuo numero è stato venduto ad altre società e ormai è in circolo, idem tutta la rubrica sulla quale possono fare associazioni varie ad esempio con i social per scoprire la foto corrispondente al numero e altri dettagli privati, insomma un bel casino.

    Se proprio uno vuole usare Truecaller, si può applicare una soluzione che ho letto su un blog, cioè registrarsi con un account Google/Gmail secondario e vuoto, quindi senza contatti in questo modo si usano i servizi proteggendo la privacy del profilo principale.


  • Claudio Pomes
    19/10/17

    la privacy del numero di telefono, per me, è davvero una preoccupazione inutile e poi se usi whatsapp il tuo numero è già nel database mondiale quindi; truecaller blocca le chiamate indesiderate, questo è la cosa importante

  • Emanuele
    19/10/17

    Il punto è che uno deve poter decidere con coscienza e le informazioni devono essere chiare, Whatsapp che io sappia fornisce informazioni (limitate) a Facebook (dopo l'acquisizione del 2014) cosa che però è chiaramente descritta e disattivabile dall' app, non vende, non condivide e non da il numero di telefono agli inserzionisti.

    La situazione di Truecaller è ben più grave, stiamo parlando di violazioni documentate su ogni fronte, clausole poco chiare, unlist nascosto e messo lì solo per pararsi le spalle legalmente, condivisione non solo del numero dei contatti in rubrica ma di tutti i profili e i dettagli come email e social.

    Si parla di utenti che solo perchè presenti in una rubrica di qualcuno sono finiti nel database e venduti senza dare consenso al proprietario della rubrica (anche lui ignaro) o a Truecaller, oltre all'utenza normale, che già è grave, si parla anche di numeri di persone che ricoprono ruoli importanti.

    Truecaller si propone di bloccare le chiamate indesiderate costruendo un database tramite segnalazioni e soprattutto attraverso il prelievo dei numeri degli utenti e delle rubriche, però poi vende gli stessi numeri a società terze aumentando di fatto esponenzialmente le chiamate indesiderate per poi bloccarle a sua volta in un loop infinito, un cane che si morde la coda, non mi sembra granchè come sistema, mi sembra più una "copertura" per quello che interessa realmente, cioè le informazioni degli utenti.

    A questo punto preferisco rimanere fuori dal giro, se chiamano numeri indesiderati basta non rispondere tanto si conoscono e/o bloccarli, comunque invito a fare una ricerca su internet per capire la portata delle violazioni, io personalmente non utilizzerei o consiglierei un programma simile, detto ciò ognuno fa come meglio crede. ;)