Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

10 modi di usare mouse o touchpad del Mac con gesti veloci

Pubblicato il: 14 novembre 2016 Aggiornato il:
Come usare il Mouse del Mac o il trackpad del MacBook muovendo le dita in modo da eseguire azioni veloci
usare trackpad su mac Chi possiede un MacBook dovrebbe essere consapevole che il touchpad, ossia la superficie su cui muovere il dito per spostare il cursore del mouse, ed anche il Magic Mouse della Apple supportano molte delle tipiche caratteristiche di uno schermo touchscreen, per eseguire azioni rapidamente, con il multi-touch
A seconda di come si spostano due o anche tre dita sul trackpad o sul mouse è possibile spostare finestre, passare da un programma a un altro o da una pagina a un'altra, richiamare il centro notifiche, ingrandire immagini e muoversi nel sistema risparmiando molto tempo e con più semplicità.
Imparando ad usare il Touchpad su Macbook o il Magic Mouse su qualsiasi computer Mac e conoscere tutti o la maggior parte di questi gesti fa risparmiare molto tempo nelle attività quotidiane e fa uscire tutte le potenzialità dei computer Apple.

1) Aprire il centro di notifica strisciando due dita da destra
Il centro di notifiche, diventato molto più utile dopo aver aggiornato il MacBook con la versione MacOS Sierra.
Per aprirlo rapidamente si possono strisciare due dita unite sul touchpad o sul mouse partendo dall'estrema destra, quasi da fuori la superficie, come si farebbe sullo schermo di un tablet.

2) Aprire il Launchpad con tre dita e il pollice
Il Launchpad è quello strumento per accedere a una lista di tutte le applicazioni installate, molto utile se non si tiene la cartella Applicazioni sul dock.
Per lanciare rapidamente il Launchpad, si deve pizzicare il touchpad usando tre dita ed il pollice.
Pizzicare significa toccare il pad con una mano, mettendo tre dita sopra ed il pollice sotto, e poi chiudendo le dita fino a che le tre dita non toccano il pollice.

3) Mostra il desktop con tre dita e pollice
Il movimento inverso rispetto quello del Launchpad, fa tornare al desktop nascondendo tutte le finestre aperte.
In questo caso, toccare con le punte di tre dita e col pollice il tappetino ed invece di chiuderle, aprirle aumentando la distanza tra le tre dita ed il pollice.

4) Richiamare Mission Control scorrendo in alto tre dita
Mission Control è quello strumento per visualizzare tutte le applicazioni aperte insieme.
Per aprirlo rapidamente da trackpad, basta solo strisciare dal basso verso l'alto con tre dita.

5) Vedere tutte le finestre aperte di una stessa applicazione
Strisciando tre dita dall'alto verso il basso si apre una schermata simile a quella di Mission Control, soltanto che compaiono solo le finestre aperte di una stessa app (Exposè).

6) Passare da un desktop a un altro
Se si utilizza la funzione dei multi-desktop virtuali, per tenere in ordine diversi ambienti di lavoro, si può passare da un desktop a un altro strisciando sul trackpad o sul magic mouse con tre dita a sinistra o a destra.

7) Andare avanti e indietro nel browser Safari, nel calendario o anche in QuickTime con due dita
Uno dei gesti del touchpad più utili è quello che permette di di scorrere le pagine web aperte su Safari strisciando due dita a sinistra o a destra.
Per esempio, se si fa una ricerca su Google e si apre un risultato, si può tornare alla pagina dei risultati strisciando due dita da sinistra a destra che è il movimento per tornare alla pagina precedente.
In QuickTime con questo gesto si può andare rapidamente avanti o indietro in un video. possibile utilizzare il colpo due dita per fregare un video in avanti o indietro.

8) Tocco con tre dita
Facendo un tocco con tre dita su un link in Safari, si apre la sua anteprima per dargli una rapida occhiata.
Toccando qualsiasi parola con tre dita, si aprirà un box per trovare la sua definizione.
Toccando qualsiasi file o immagine con tre dita, si aprirà il quick look per avere un'anteprima veloce.

9) Zoom in Anteprima e in Safari
Come si fa lo zoom negli schermi touchscreen, così anche su MacBook è possibile fare lo zoom pizzicando con due dita il touchpad.
Sopra un'immagine o una pagina web, toccare il pad con un dito sopra ed il pollice sotto e poi muoverli stringendoli o allontanandoli per ingrandire o rimpicciolire.

10) Ruotare un'immagine
Anche se può risultare scomodo, si può utilizzare il trackpad per ruotare un'immagine, quando visualizzata in anteprima, toccando un dito e il pollice e poi girandoli come se si aprisse il tappo di una bottiglia.
Come lo zoom, questo funziona anche nella maggior parte delle versioni di Photoshop.

Per vedere le immagini di come si utilizzano i gesti del mouse del Macbook si può andare dirattemente nela pagina di istruzioni sul sito della Apple.

LEGGI ANCHE: Trucchi nascosti per il MAC OS e funzioni meno conosciute

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)