Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Nuovi Google Pixel: ultima generazione di smartphone intelligenti

Pubblicato il: 4 ottobre 2016 Aggiornato il:
Google presenta Google Pixel e Pixel XL, due nuovi smartphone di ultima generazione fabbricati da HTC
cellulari google pixel Google ha presentato oggi al mondo il suo nuovo smartphone, chiamato Google Pixel, successore dei Nexus.
I Google Pixel sono disponibili in due versioni, una normale con schermo 5 pollici e risoluzione 1920x1080 ed un Pixel XL con schermo 5,5 pollici e risoluzione 2.560x1.440, che è eccezionale.
I telefoni Pixel sono anche i primi con la nuova versione Android Nougat 7.1.
La batteria, da 2.770 mAh per la versione semplice e 3.450 mAh per la versione XL, supporta anche la ricarica rapida in modo che in soli 15 minuti per un'autonomia da 7 ore.
Per il resto, i due smartphone sono identici, con il super processore Qualcomm Snapdragon 821, 4GB di RAM, 32 GB o 128 GB di memoria interna (senza slot per schede microSD per l'espansione).
Entrambi i telefoni hanno anche un'ottima fotocamera, all'altezza di quella dell'iPhone 7 secondo gli annunci, da 12,3 megapixel sul retro con stabilizzazione ottica dell'immagine (anche per le registrazioni video) e da 8 megapixel quella frontale.
Grazie ad una nuova funzione denominata Smartburst la fotocamera è anche capace di scattare più foto in serie e selezionare automaticamente quella migliore.

Se lato hardware i Google Pixel sono comunque in linea con gli smartphone più potenti del momento, dove spiccano e si differenziano rispetto la concorrenza è il lato software.
Questo perchè questi sono i primi telefoni ad avere il Google Assistant, l'intelligenza artificiale evoluzione di Google Now che permette agli utenti di parlare con ilo smartphone come fosse una persona vera, per svolgere varie attività come la ricerca di foto, prenotare appuntamenti e ristoranti, cercare eventi nel calendario e tanto altro.
Come altro fattore di eccellenza, è stato anche annunciato uno spazio cloud illimitato, per gli utenti Google Pixel, sia per le foto che per i video, a massima risoluzione (mentre con Google Foto lo spazio è illimitato solo per foto fino a 16 Megapixel e video HD con risoluzione 1.920x 1.080 che è comunque tanto).

I Google Pixel, fabbricati da HTC, sono molto diversi dai predecessori Nexus, non sono una loro evoluzione, ma proprio dei dispositivi diversi, considerati i primi di una nuova generazione.
Mentre il Nexus era nato per offrire un dispositivo con Android puro e senza le personalizzazioni e modifiche che fanno i vari produttori, il Pixel è il vero primo Google Phone.
Rispetto i Nexus, i Google Pixel non sono smartphone a basso costo, ed il prezzo negli USa è di 650 Dollari, che in Italia diventeranno facilmente 650 Euro.
Per ora, comunque, dall'Italia non si può comprare né il Google Pixel, nè il Pixel XL perchè gli unici paesi in cui sono stati aperti i preordini sono USA, Australia, Canada, Regno unito e Germania.
Per come la vedo io, e sarà o meno un successo dipenderà molto dalla voglia di Google di spingerlo commercialmente come fanno Apple e Samsung, visto che, fino ad oggi con i Nexus, non è che abbia mai investito molto in pubblicità.
Mentre sul blog ufficiale sono disponibili informazioni e immagini in più, di seguito si può guardare il video di presentazione.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • rico
    7/10/16

    Specifiche di prim'ordine, impressionanti, ma lo è anche il prezzo, si parla di 700 fino a quasi mille dollari, facilmente lo stesso prezzo sarà in euro.
    Stiamo parlando di un dispositivo che può facilmente rompersi, perdersi o "affogare", che non è sempre al sicuro su di un tavolo, come un PC.