Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

App per studiare e fare compiti a casa

Pubblicato il: 19 ottobre 2016 Aggiornato il:
Migliori app Android e iPhone per studiare e fare i compiti a casa per creare schemi, tradurre, fare calcoli e ascoltare la lettura
app per fare compiti Lo smartphone non è soltanto un compagno di giochi o uno strumento per perdere tempo, ma anche un assistente personale molto efficace per aiutarci nel lavoro e nello studio.
In questa occasione andiamo a scoprire alcune formidabili applicazioni gratuite per iPhone, iPad e Android, molto utili per studiare come se si avesse un compagno di scuola affianco più bravo di noi, in modo da riuscire a terminare più rapidamente i compiti a casa, senza però rinunciare ad apprendere.
Ci sono app per prendere appunti, per elaborare testi, per fare calcoli, per organizzare sintesi e schemini, per fare traduzioni, per fare ricerche mirate ed anche per segnare scadenze e, perfino, per ascoltare la lettura di un testo e studiare la lezione senza leggere.

Questo è un po' un seguito e un aggiornamento di un altro articolo con le migliori App per scuola e università su iPhone e Android che consiglio di leggere prima.

1) Realizzare schemi di sintesi
Per fissare nella mente quello che si sta studiando ed avere uno strumento più rapido per ripassare è sempre importante scrivere una sintesi di quanto si legge o, ancora meglio, creare uno schema che richiami alla memoria i concetti più importanti.
Di app per creare mappe concettuali e di sintesi ce ne sono diverse, tra cui:
- Simplemind Free (Android e iPhone) molto facile da usare e di cui esiste una versione a pagamento con molte più funzioni;
- Mindomo (Android e iPhone) una delle più popolari, con tanti pulsanti per creare connessioni tra diverse bolle di testo.
- Popplet (solo per iPhone e iPad), la più intuitiva e facile da usare, ideata proprio per lo studio, molto ricco di colori e strumenti di connessione, con ampi spazi di personalizzazione.

2) Risolvere calcoli matematici
Cercando negli store app di matematica per risolvere equazioni facilmente ce ne sono due che risaltano assolutamente.
La prima è Photomath (Android e iPhone), sensazionale, che permette di risolvere calcoli di matematica, espressioni algebriche, equazioni e funzioni semplicemente inquadrandole con la fotocamera.
L'app mostra anche i passaggi per la risoluzione in modo da capire cosa si sta facendo.
La seconda invece è Malmath, solo per Android, che aiuta gli studenti a risolvere equazioni e calcoli di algebra spiegando tutti i passaggi.
Vale la pena citare anche MyScript Calculator (Android e iPhone), fenomenale applicazione che permette di scansionare un calcolo scritto anche a penna con la propria calligrafia e risolverla sul cellulare o tablet.

3) Traduzioni
L'app migliore per tradurre parole di un'altra lingua in italiano è Google Traduttore (Android e iPhone), che supporta anche il latino nelle sue opzioni e funziona anche offline.

4) Lettura a voce
Se si ha un testo digitalizzato, in formato ePub o in formato PDF, è possibile attivare la lettura a voce alta del testo come se venisse da una voce umana.
Su uno smartphone Android, questa funzione si ottiene dall'applicazione Google Play Libri, già presente in ogni dispositivo.
Per attivare la lettura vocale dei libri e dei PDF è necessario prima attivare su Android la funzione Talkback in Impostazioni > Accessibilità, poi in Play Libri bisogna entrare nelle impostazioni dell'applicazione ed attivare il caricamento dei PDF, la lettura vocale e la voce ad alta qualità.
A questo punto, si può scaricare un PDF o un Epub e caricarlo in Google Play Libri (vedi istruzioni qui)
In un altro articolo, invece, la guida per attivare la lettura a voce su iPhone.
Altre app per leggere a voce sono vbookz per iPhone e @Voice Aloud Reader o Bookari Free Epub PDF gratuite per Android.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)