Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Widget per notifiche e messaggi Facebook (Android)

Pubblicato il: 12 settembre 2016 Aggiornato il:
Grazie al widget Swipe si possono tenere sullo schermo principale del telefono Android notifiche e messaggi ricevuti su Facebook
facebook notifiche e messaggi Mettiamo un altro tassello all'obiettivo di avere tutte le funzioni di Facebook su uno smartphone Android senza però installare le sue pesanti applicazioni che come detto più volte in queste pagine, sono quelle che hanno più responsabilità nello scaricamento di batteria e nella lentezza degli smartphone più economici.
Abbiamo visto, fino adesso, come sia possibile utilizzare Facebook dal sito aperto via browser, ricevendo anche le notifiche da Chrome.
Inoltre, grazie ad alcune app è anche possibile installare Facebook con app alternative, tra le quali ci sono Facebook Lite e Swipe per Facebook, la migliore anche se a pagamento.
Da Swipe viene però un'app accessoria che permette, anche senza installare l'applicazione principale, di visualizzare tutte le notifiche ed i messaggi sullo schermo principale, per averli sempre sotto controllo.

Swipe Widget è un'app gratuita che permette di visualizzare ed accedere alle notifiche di Facebook ed ai messaggi direttamente dalla schermata iniziale.
Quindi, invece di aprire due applicazioni diverse, vale a dire Facebook e Facebook Messenger, si può semplicemente inserire due widget "Swipe" sulla schermata iniziale per avere entrambe notifiche e messaggi sempre in vista.
L'app offre anche un singolo widget per visualizzare notifiche e messaggi insieme, con un pulsante per passare da una schermata all'altra.
Inoltre Swipe Widget è completamente personalizzabile nell'aspetto, con la possibilità di scegliere tra diversi temi grafici ed anche configurare l'intervallo di refresh per visualizzarae nuove notifiche o messaggi.
Si possono anche disattivare le immagini (da notifiche e messaggi) in modo da risparmiare traffico mobile.

Dopo aver installato l'app, bisogna aprirla ed accedere a Facebook con login e password e poi toccare i pulsanti per recuperare (fetch) i messaggi e le notifiche.
Chiudere quindi l'applicazione, tenere premuto su un punto qualsiasi dello schermo principale per poter vedere la lista dei widget ed aggiungere quelli di Swipe.
Il widget "Notifiche" visualizza solo le notifiche di Facebook mentre quello dei "Messaggi" mostra i messaggi ricevuti dal Messenger, quello combinato invece permette di passare da messaggi a notifiche con un tocco.
Dopo aver posizionato i widget è possibile trascinare i bordi per ridimensionarli nella schermata iniziale.
Per personalizzare i widget, invece, bisogna aprire l'app Swipe Widget ed accedere alle impostazioni toccando la rotella di ingranaggio.
Si può quindi impostare la frequenza di sincronizzazione, scegliere il tema e se nascondere o meno le immagini.

Nelle impostazioni è molto importante scegliere come aprire la schermata di notifiche o quella dei messaggi quando si clicca su uno di essi.
In particolare, se come me non abbiamo l'app Facebook installata e nemmeno il Messenger, si può impostare qui di aprire notifiche e messaggi tramite browser.
Siccome, come noto, Facebook da cellulare impedisce di vedere i messaggi dal sito normale, viene utilizzata la versione mobile ultra leggera sul dominio mbasic.facebook.com, che avevo già segnalato tempo fa nell'articolo su tutti i modi di accedere a Facebook da cellulare.

In sostanza, grazie a questo widget si può usare Facebook senza installare le app ufficiali, tenendo sempre sotto controllo notifiche e messaggi privati.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • Armando
    13/9/16

    a me non apre mbasic.facebook.com, ma mobile....con l'ovvio problema per i messaggi

  • Claudio Pomes
    13/9/16

    nelle impostazioni, alla parte dei messaggi, metti il metodo di fetching con workaround