Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Ottimizzare il PC Windows: migliori programmi automatici gratuiti

Pubblicato il: 10 settembre 2016 Aggiornato il:
Lista dei migliori programmi gratuiti per ottimizzare il pc, lfare la manutenzione del computer e tenere veloce Windows
boost programmi free Parliamo sempre di come ottimizzare il computer facendo mille operazioni anche spesso piuttosto complicate per chi ha meno esperienza, ma non sarebbe tutto più semplice con un programma automatico?
Certamente si, ma non tutto viene in modo indolore e bisogna sempre starci attenti e scegliere bene quale software installare.
Per esempio, un programma mal progettato potrebbe eseguire operazioni con un effetto opposto, invece di migliorare il PC, cancellare qualche file importante o danneggiare il sistema.
In altri casi potrebbe accadere invece di imbattersi in un programma gratuito solo in parte e chiedere il pagamento della versione completa per ottimizzare il PC, mentre altri potrebbero addirittura comportarsi da virus e rubare dati privati inviandoli ai server dell'azienda che sviluppa il programma.

I programmi gratuiti che ottimizzano Windows devono semplicemente eseguire automaticamente e periodicamente quei controlli e quelle operazioni di manutenzione base, tra cui: la pulizia dei file obsoleti, l'avviso per la presenza di nuove versioni dei programmi e di Windows, il rilevamento dei programmi che si avviano da soli automaticamente e che possono rallentare il PC.
Tutto quello in più non serve: la deframmentazione dei file (dannosa su SSD e comunque già automatica su Windows 7, 8 e 10), la pulizia del registro (che non è cosi salutare se non fatta bene).
Abbiamo parlato di queste attività nella guida su come fare la manutenzione del computer e mettere a posto Windows.
In questo articolo vediamo invece quali sono questi programmi, gratuiti e capaci di ottimizzare Windows in modo automatico e costante nel tempo.

1) Glary Utilities è il programma free più popolare da utilizzare per una ottimizzazione delle prestazioni di Windows.
Glary Utilities è facile da utilizzare e consente, con pochi click, di correggere gli errori causati dall'utilizzo normale del computer, di mettere apposto il registro di sistema Windows, di eliminare i file obsoleti che fanno solo spazzatura sul disco e tante altre funzioni più specifiche.
Glary ha un'ottima reputazione da anni, ha una modalità automatica di ottimizzazione del PC con un click e non c'è mai rischio di fare errori o provocare danni sul computer.
Purtroppo la versione gratuita non offre il monitoraggio del computer costante in background che si può sbloccare solo comprando la versione piena.

2) Ccleaner non è un programma di ottimizzazione del computer in generale, ma è capace di svolgere quelle operazioni base della manutenzione del computer in modo perfetto, senza provocare problemi e senza appesantire il sistema.
Ccleaner serve a pulire il disco da file obsoleti, a correggere errori del registro e poi fornisce diversi strumenti per controllare l'avvio automatico dei programmi, per trovare i file più grossi che occupano più spazio,
In un altro articolo abbiamo anche visto come impostare la pulizia del disco automatica.

3) IoBit Advanced SystemCare Free è forse il più popolare concorrente di Glary Utilities, non solo per la qualità di un programma giunto al momento addirittura alla versione 9, ma anche perchè molto puibblicizzato online da siti e riviste specializzate (Iobit investe molto in pubblicità).
Advanced System Care è diventato, nel tempo, un programma molto affidabile, abile nel ripulire il PC da file obsoleti e nel correggere alcune configurazioni di Windows che possono avere un cattivo impatto sulle prestazioni.
Come per ogni programma simile, ricordare di crere un punto di ripristino prima di applicare le modifiche suggerite.

4) Programmi Tweak di Windows per modificare impostazioni nascoste sono da includere in questa lista per la loro capacità di ottimizzare Windows in modo anche molto efficace, a seconda delle modifiche.
Non sono semplici da utilizzare perchè spesso in lingua inglese e comunque non cosi esplicativi nelle loro opzioni, tanto che anche un esperto potrebbe avere difficoltà a capire ogni cosa.
Ci sono però delle eccezioni e strumenti come Winaero Tweaker o Ultimate Windows Tweaker (descritti nell'articolo collegato), sono stati rinnovati di recente anche per Windows 10, si possono usare con buona semplicità.

5) Fix It Microsoft per migliorare le prestazioni del PC, solo per Windows 7 e 8 (non Windows 10), che permette di eseguire automaticamente quelle operazioni per individuare e risolvere problemi e per ottimizzare le prestazioni e la velocità di Windows come: rilevazione dei programmi non necessari in esecuzione all'avvio, recuperare spazio sul disco, rilevare programmi inutilizzati da rimuovere, ripulire cache e file temporanei, controllare i programmi in esecuzione in background.

6) System Mechanic è la versione di prova di un programma davvero eccezionale, che mi sento di consigliare anche se funziona soltanto attivando la licenza a pagamento.
Non è uno sponsor di questo blog ma solo un consiglio spassionato per coloro che hanno bisogno di aiuto col PC e vogliono investire un po' di soldi (circa 40 Euro) nell'ottimizzazione automatica di Windows.
System Mechanic controlla automaticamente l'uso della memoria del computer, la presenza di file obsoleti, i problemi sul registro, la sicurezza di Windows e poi anche la configurazione di rete per velocizzare internet.

BONUS: Se si volesse una versione free ridotta di System Mechanic, su PC Windows 8 e Windows 10 si può scaricare dallo store Microsoft l'app Winspresso, dagli stessi sviluppatori.
Questa app si può usare quando il PC è a corto di memoria, per recuperare quella occupata da programmi in background o non più in uso.

Non andrei oltre nell'elencare programmi simili a questi qui in alto, perchè altri gratuiti non sono assolutamente all'altezza, mentre per quelli a pagamento, come il popolare TuneUP di AVG, secondo me non vale la pena.
Tenere conto i rallentamenti di un computer (vedi qui le cause di un PC lento) sono parte del normale uso del computer che, dopo un po' di tempo e dopo aver installato vari programmi inizia a soffrire per la presenza di file vecchi, di troppi processi di background, dell'intasamento sul registro di sistema causato dall'installazione e la disinstallazione di tanti programmi, di effetti postumi di virus e spyware anche se rimossi e curati, delle modifiche alle configurazioni di sistema soprattutto se non volute.

Chi pensa di non avere bisogno di programmi, può leggere le guide:
- ottimizzare Windows sul pc per un pc veloce
- ottimizzare Windows 7
- Manutenzione di Windows 10, cosa cambia e cosa rimane da fare

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)