Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Whatsapp condivide numero e info con Facebook: come impedirlo e che significa?

Pubblicato il: 29 agosto 2016 Aggiornato il:
Si può impedire la condivisione di alcune info condivise da Whatsapp con Facebook tra cui il numero di telefono; ma cosa significa?
disattiva condivisione info su Facebook Tutti gli utenti WhatsApp di tutto il mondo dovrebbero aver già ricevuto un messaggio all'apertura dell'applicazione dove viene richiesto di accettare una piccola modifica dei Termini e informativa privacy.
Per continuare ad usare Whatsapp bisogna per forza accettare la modifica, ma cosa significa questo cambiamento?
Sostanzialmente, viene richiesto il consenso dell'utente a condividere informazioni (tra cui il numero di telefono) dell'account Whatsapp con Facebook.
Come spiega il messaggi, anche se Facebook verrà a conoscenza del nostro numero di telefono e di altre info legate all'account personale di Whatsapp (migliorando quindi l'identificazione dell'utente), non potrà comunque spiare le chat e non pubblicherà mai numero di telefono e conversazioni su Facebook.
Si tratta, di fatto, del prezzo da pagare per usare Whatsapp, che è sempre gratuita e che, come sappiamo, è di proprietà Facebook dal 2014 (comprata per 19 miliardi di dollari).

AGGIORNAMENTO: Facebook ha disattivato, nel Novembre 2016, la condivisione dei dati di Whatsapp in Europa a causa di inchieste legali.

C'è da preoccuparsi per questa interferenza di Facebook su Whatsapp?
Chi usa Facebook e Whatsapp con la consapevolezza che quanto pubblicato o scritto (ricordiamo comunque che le chat di Whatsapp sono Crittografate mentre quelle di Facebook Messenger ancora no) viene utilizzato nella distribuzione online di pubblicità e nella creazione di statistiche di marketing vendute alle aziende, non dovrebbe avere nulla da temere.
L'unico cambio è che ora, chi è iscritto a Whatsapp, deve condividere il suo numero con Facebook (e non "su Facebook"), che potrà utilizzarlo in combinazione con altri dati per integrare altri prodotti o per indirizzare pubblicità mirate in base agli interessi.

Chi invece era così ingenuo da pensare che Whatsapp fosse diverso da Facebook e chi pensava che l'uso gratuito di Whatsapp era basato sulla generosità, allora potrebbe trovarsi spiazzato da questo avviso e ritrovarsi nell'amara realtà del "se è gratis, il prodotto sei tu".
Dopo che Whatsapp è diventato gratis per tutti, senza più abbonamento annuale, era abbastanza chiaro che Facebook avrebbe utilizzato la più usata chat del mondo per generare qualche profitto tramite condivisione dei dati e/o pubblicità.
Per fortuna in Whatsapp ancora non c'è nessuna forma di pubblicità interna, ma è stata adesso attivata la condivisione dei dati.
Se questo a noi non costa nulla, Facebook può far visualizzare annunci migliori e più mirati sul suo sito, grazie a questa raccolta di dati.

Chi non è d'accordo con questa nuova politica di gestione dei dati di Whatsapp ha due alternative, smettere di usare anche Whatsapp (oltre a Facebook) ed isolarsi dalla maggior parte degli amici (magari scaricando Telegram come sostituto) oppure modificare una nuova opzione che permette ancora di bloccare la condivisione del numero telefonico con Facebook.

Precisamente, per impedire che sia condiviso il nostro numero di telefono ed altre info su Facebook, bisogna aprire Whatsapp, andare in Impostazioni -> Account e disattivare l'opzione Condividi info account.
Come viene scritto dopo la disattivazione e prima della conferma, questa operazione, non so bene il perchè, è irreversibile, ossia non si potrà poi tornare indietro e riattivare la condivisione di informazioni con Facebook.
Facebook potrebbe quindi limitare l'utilizzo di alcuni prodotti ed alcune funzioni, (come, forse, la possibilità di ricevere SMS gratis da Facebook).
Bisogna inoltre considerare che questa è una disattivazione parziale e che WhatsApp sarà ancora in grado di condividere dati per altri scopi, come per il miglioramento dei sistemi e dell'app in generale.

Per tutti i dubbiosi, WhatsApp ha pubblicato anche una pagina di FAQ per dare spiegazioni in più e rispondere ad alcune delle domande più importanti:
- Ci saranno annunci su WhatsApp?
Risposta breve: No
- Quali informazioni vengono condivise con Facebook?
La risposta qui è un po' vaga e non è chiari quali sono quelle "alcune informazioni" che saranno condivise.
Di sicuro c'è che sarà condiviso il numero di telefono.
- Le informazioni condivise da Whatsapp a Facebook saranno visibili da altri utenti su Facebook?
Risposta breve: No, mai e poi mai messaggi, foto e informazioni sull'account saranno condivisi su Facebook e non saranno visibili a nessuno.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)