Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Tariffe per internet mobile su cellulare 2016

Pubblicato il: 21 luglio 2016 Aggiornato il:
Prezzi e limiti delle opzioni più convenienti per avere internet sul cellulare con Wind, Tre, Vodafone e TIM
tariffe internet cellulare Navigare in internet dal cellulare è, oggi, la normalità e soprattutto chi possiede uno smartphone è obbligato a stipulare un abbonamento con la compagnia telefonica mobile per avere l'accesso a internet.
Purtroppo però, nonostante i provider internet mobile in Italia siano 4, le offerte che promuovono costano più o meno lo stesso ed è difficile non scontrarsi con tutti i paletti, le clausole ed i limiti di navigazione.
Per fortuna, almeno, tutti gli operatori permettono di navigare su internet da cellulare in 4G, senza costi aggiuntivi.
Cercare comunque un'offerta con internet mobile illiminato che sia veramente senza limiti e che includa tutti i servizi offerti dalle applicazioni di uno smartphone è praticamente impossibile e bisogna sempre trovare un compromesso.

LEGGI ANCHE: Migliori offerte internet per SIM ricaricabili su smartphone, tablet, chiavette e modem

Vediamo allora quali sono, oggi e per tutto l'anno, le opzioni e le offerte per internet mobile attivabili sulle SIM ricaricabili in smartphone e cellulari (per gli abbonamenti possono esserci prezzi e condizioni diverse) delle 4 compagnie telefoniche principali in Italia: TIM, Vodafone, Wind e Tre Italia.

1) Telecom TIM permette di attivare sulle SIM ricaricabili diversi piani per accedere a internet tra cui, quello più conveniente, è SUPERGIGA 20GB che costa 20 Euro per tre mesi, con 20 GB di traffico.
Le altre offerte, come si vede dal prospetto collegato, sono mensili ed hanno convenienza solo se si ha TIM anche a casa.

2) Vodafone ha una strategia di prezzi alti a fronte di un servizio che dovrebbe essere migliore rispetto gli altri, pieno però di vincoli e limiti come quello che rende impossibile usare Skype da cellulare con connessione dati o l'utilizzo della funzione hotspot che rimane bloccata.
Vodafone, inoltre, cambia nome dei suoi piani e delle sue offerte ogni anno, anche se poi le condizioni sono sempre le stesse.
Di fatto, per collegarsi a internet, con un piano Flexi, da cellulare con Vodafone bisogna pagare almeno 15 Euro al mese per avere 2Gb ogni 4 settimane (non più un mese).
In alternativa si può fare un piano mensile che costa 10 Euro al mese per 1 GB di traffico.

3) Wind è la compagnia con le opzioni più economiche per attivare internet sul cellulare: Internet No Stop è un piano tutto compreso per le SIM Wind che costa 5 euro al mese per 1 GB di traffico o 7,5 Euro per 2 Giga.
Wind è l'unica delle compagnie che permette di usare il cellulare per navigare anche da tablet e da pc in wifi o via cavo come un modem.
L'unico limite è il traffico VoIP, escluso dal traffico.

4) Tre Italia rimane sempre la compagnia più libera e più conveniente per navigare su internet da smartphone e tablet.
L'ormai storica SuperInternet, rimodulatata negli ultimi anni rispetto al passato (chi ha la vecchia Super Internet non dovrebbe rinunciarvi nemmeno sotto tortura perchè non esisteranno mai più offerte migliori), costa 5 Euro al mese (quindi come quella di Wind) per 3GB di traffico dati al mese (che sono 30 giorni e non 4 settimane come fanno Wind e Vodafone).
La cosa bella è che i 3GB diventano 4 dopo 6 mesi e 5 dopo un anno, almeno secondo le offerte di questo momento.
Con Tre inoltre è anche possibile telefonare usando Skype dal cellulare cosa che può far risparmiare molti soldi soprattutto dall'estero (vedi come telefonare con Skype a numeri fissi e cellulari).
Con Tre si può usare tranquillamente il cellulare come hotspot o in tethering per navigare anche da un tablet in Wifi o dal PC.

LEGGI ANCHE: App Telefono VOIP per chiamare a tariffe più basse da smartphone e tablet

Qui si parla delle nuove offerte e non di quelle vecchie che invece erano molto più libere e che possono essere mantenute (se non sono rimodulate).
A chi è rimasto da diversi anni con lo stesso piano per navigare su internet dallo smartphone (che oggi sicuramente non esiste più) consiglio vivamente di non fare modifiche e di non farsi convincere a cambiare operatore o opzione a meno di offerte davvero clamorose.
Come si può vedere ai nuovi utenti non rimane altro che accettare e conoscere le varie clausole che limitano il "tutto compreso", che impediscono di navigare su internet ed usare le applicazioni liberamente e che possono provocare una forte crescita dei costi.
In qualsiasi caso, leggere sempre i dettagli delle tariffe mobili nei siti ufficiali che, come si potrà notare, fanno di tutto per non essere trasparenti e chiari.

LEGGI ANCHE: Tariffe Estero da cellulare Wind, TIM, Vodafone, Tre

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)