Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Si può rimuovere Internet Explorer da Windows 10, 7 e 8

Pubblicato il: 25 luglio 2016 Aggiornato il:
Come disinstallare o disattivare Internet Explorer da Windows in modo da non usarlo e vederlo più
disinstallare internet explorer Quella di disinstallare Internet Explorer è stata, praticamente da sempre, una richiesta abbastanza frequente che viene fatta a blog e forum di informatica.
Se in passato ho sempre consigliato fortemente di non fare nulla e tenere comunque Internet Explorer su Windows, anche perchè comunque, nella sue ultima versione, è tutt'altro che un cattivo browser, oggi che la stessa Microsoft l'ha praticamente terminato, la questione torna d'attualità.
Allo stato attuale, in Windows 10 il browser Microsoft Edge prende il posto di Internet Explorer che non sparisce, ma rimane nascosto ed abbiamo ance dovuto scrivere una guida per spiegare dove si trova Internet Explorer in Windows 10.
E' ovvio quindi che Internet Explorer, anche se ancora mantenuto e aggiornato da Microsoft, non avrà una versione 12 ed è destinato a scomparire completamente dai PC entro breve tempo, tranne per certi usi aziendali.
In sostanza, visto che ormai Internet Explorer non può più essere nemmeno paragonato a Chrome, Firefox ed altri browser come Opera meno usati ma in continuo sviluppo, potrebbe essere una buona idea rimuoverlo completamente, non solo da Windows 10, ma anche da Windows 7 e Windows 8.1 (e come spiegato già qualche mese fa non usare più Internet Explorer, soprattutto se non è l'ultima versione, la 11).

Al di là di queste considerazioni, consiglio ancora oggi di pensarci bene prima di rimuovere Internet Explorer da Windows per tre motivi:
- Intanto se c'è non vedo che fastidio dovrebbe dare.
- In secondo luogo rimuovere Internet Explorer è possibile solo parzialmente, perchè essendo integrato nel sistema Windows condivide file di sistema che non possono essere tolti (d'altra parte si può rimettere in qualsiasi momento).
- Terzo motivo, il più importante, è che ci sono alcuni siti, soprattutto applicazioni web di banche e dei siti della pubblica amministrazione, che funzionano bene soltanto in Internet Explorer e non con Chrome e Firefox.

Se si è convinti, disinstallare Internet Explorer da Windows 10 ed anche da Windows 7 e Windows 8.1 non è affatto difficile e, soprattutto, non è un'operazione irreversibile.
Si può decidere di rimuovere Internet Explorer oggi, e poi rimetterlo in futuro se ci sarà bisogno.
La disattivazione o la rimozione di Internet Explorer 11 da Windows 10 è facile facile andando nell'utility di aggiunta e rimozione funzionalità Windows.
Aprire quindi il Pannello di controllo dal menu Start o dalla casella di ricerca della barra delle applicazioni, cliccare su Disinstalla un programma per poi aprire Programmi e funzionalità.
Nel riquadro a sinistra si vedrà un link da cliccare chiamato attiva disattiva funzionalità di Windows che porta ad un elenco, nel quale si trova Internet Explorer.
Qui deselezionare la casella accanto a Internet Explorer 11, premere su OK, continuare, attendere il caricamento ed è fatta.
Se richiesto, riavviare il PC una volta.

Nel caso si volesse reinstallare Internet Explorer, basterà ripetere la procedura selezionando la casella dalla finestra di funzionalità Windows.

Per rimuovere completamente Internet Explorer, bisogna invece reinstallare Windows utilizzando, però, uno strumento per personalizzare il disco di installazione di Windows.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)