Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Modalità notte automatica su Android

Pubblicato il: 11 luglio 2016 Aggiornato il:
La migliore applicazione per attivare la modalità notte automatica (e abbassare la luminosità dello schermo) su ogni smartphone Android
abbassa luminosità schermo La modalità notte è una funzionalità molto importante che è ormai presente in moltissimi modelli di smartphone, che aiuta a non friggere gli occhi quando si usa lo smartphone di notte o in ambienti senza luce.
Per esempio, a partire da uno degli ultimi aggiornamenti del sistema iOS, si può attivare la modalità notte su iPhone e iPad per la lettura al buio.
Di fatto si fa in modo che la luminosità dello schermo si abbassi automaticamente dopo una certa ora del giorno e torni invece elevata di mattina presto, quando sorge il sole.
Su Android manca invece questa possibilità (Anche se su alcuni modelli di cellulare si può trovare l'opzione del filtro luce notte nelle impostazioni del display) e bisogna installare un'app esterna come Midnight (Night Mode), che funziona in modo perfetto e che consiglio davvero a tutti di installare subito.

Midnight (Night Mode) è un'applicazione gratuita per Android che non richiede root e che non ha alcuna pubblicità al suo interno, compatibile con tutte le versioni di Android dalla 2.3.3 in su.
Lo scopo principale di Midnight è quello di ridurre la luminosità dello schermo in modo automatico a una certa ora e di ridurre tale luminosità anche al di sotto del minimo permesso dai controlli di Android.
Tutte le sue funzioni sono raccolte in due pagine di configurazione che compaiono quando si apre l'applicazione.
Nella prima schermata si può scegliere un colore da usare come filtro sullo schermo ed il livello di abbassamento della luminosità, in percentuale rispetto il minimo predefinito del telefono.
Se si lascia 100%, la luminosità quando si attiva la modalità notte è quella minima predefinita del telefono, se invece si mette 80% o meno, si va sotto il minimo.
Strisciando verso destra si apre un set di tre opzioni su come attivare il filtro notte: manualmente, automaticamente oppure quando pianificato.
L'opzione da utilizzare è quella dello "scheduled" ossia con pianificazione dell'ora in cui attivarla e quella in cui disattivarla e tornare alla luminosità normale.
L'opzione Automatica è sicuramente interessante ed attiva il filtro notte basandosi sul sensore luminotià dello smartphone.
Toccando il tasto in alto a destra si può aprire la sezione dei Settings per disattivare la notifica permanente, se si vuole nascondere l'applicazione.
In queste impostazioni si può anche impostare la luminosità minima dello schermo ad un livello inferiore rispetto a quello predefinito, del 20%, del 10% o del 5%.

LEGGI ANCHE: Filtro schermo per Android per riposare gli occhi la sera

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)