Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Foto schermo con editor immagini: Picpick per PC

Pubblicato il: 1 luglio 2016 Aggiornato il:
Programma gratuiti perfetto per catturare lo schermo in modo atuomatico con editor di modifica delle immagini
foto schermo e modifica Ci sono moltissimi modi diversi per fotografare lo schermo del PC, strumenti di cattura automatici e programmi di vario tipo, che abbiamo elencato in diversi articoli tra cui quelli per salvare il desktop come immagine e quelli per fare uno screenshot in Windows e salvare immagini dallo schermo.
A questi programmi vorrei aggiungerne uno non nuovo, ma che dopo un recente aggiornamento è diventato davvero uno di quei programmi a cui non posso più rinunciare, che non è solo uno strumento di cattura dello schermo, ma è anche un editor di immagini che si installa in Windows rimanendo sempre attivo e pronto all'uso.

PicPick è un programma che si può installare gratis per uso personale sul PC, che rimane in esecuzione in background e si attiva automaticamente ogni volta che si fa uno screenshot dello schermo su PC.
In altre parole, ogni volta che si preme il tasto Stamp sulla tastiera si apre l'editor di PicPick con lo screenshot da modificare e da salvare.
L'interfaccia di modifica immagine è molto simile a quella di un programma Microsoft, con la barra dei menu in alto che mostra pulsanti diversi a seconda del'operazione che si fa.
Dopo aver preso una foto dello schermo, la si può tagliare, modificare, ridimensionare, si può scriverci sopra, si può disegnare con un pennarello, aggiungere timbri e forme.
L'editor di immagini può essere utilizzato non solo per gli screenshot, ma anche aprendo foto e immagini del computer (dal menu File), per fare modifiche di base.
Il salvataggio può essere fatto in vari formati, tra cui anche PNG e JPG, anche abassando la qualità per tenere il file piccolo in termini di kbytes.

Quando il programma è chiuso, ma rimane in esecuzione in background, è visibile da un'icona sull'area di notifica vicino l'orologio (se non visibile, premere l'icona con la freccia verso l'alto).
Premendo col tasto destro del mouse sull'icona di PicPick si apre tutto un menu a espansione che elenca tutti gli strumenti inclusi nel programma ossia:
- La Cattura è lo strumento principale.
Si può fotografare lo schermo in varie modalità, a schermo intero, cattura di una finestra, cattura di una certa area ecc.
Nella cattura schermo si può anche scegliere il tipo di output da generare quando si preme il tasto Stamp.
In modalità predefinita si apre l'editor immagini come spiegato sopra, ma questa modalità si può anche cambiare scegliendo, ad esempio, di salvare automaticamente lo screenshot come immagine, di inviarlo a stampa o anche di condividerlo immediatamente su Facebook o Twitter o pubblicarla su un sito tramite FTP.
- Selettore colori
- Lente di ingrandimento
- Righello dei pixel
- Barra degli strumenti
Quest'ultima apre un set di pulsanti che permettono di disegnare direttamente sul desktop e sullo schermo, con un pennarello di cui si può scegliere il tratto e il colore.
Nelle opzioni del programma si può scegliere il formato con cui le immagini vengono salvate, la qualità del JPG, il supporto per doppio monitor, la configurazione FTP e i tasti rapidi.

PicPick funziona davvero bene come integrazione in Windows ed è un programma super consigliato per tutti coloro che lavorano molto con gli screenshot, con prodotti editoriali, blog e siti web o anche con i social e la condivisione di immagini.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
2 Commenti
  • rico
    2/7/16

    Un altro EULA... no grazie, mi tengo Lightscreen, meno opzioni ma open.

  • Fabrizio Lai
    3/7/16

    Davvero ottimo... Lo uso da anni é gratuito e leggero