Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

App per salvare SMS su Android online o su PC

Pubblicato il: 25 luglio 2016 Aggiornato il:
Come salvare gli SMS di smartphone Android con un backup online o su PC, per ripristinarli su un nuovo telefono o dopo un reset della memoria
salvare sms androidUna cosa comoda su iPhone è il fatto che comunque sia, anche se il cellulare venisse perso o se si rompesse, dati come la rubrica e gli SMS vengono comunque salvati online nel backup di iCloud.
Su Android è invece Google a gestire i backup dei dati importanti che vengono salvati sul proprio account Gmail e che vengono trasferiti su ogni smartphone o tablet a cui si accede con lo stesso account.
Tra questi dati ci sono le impostazioni, le password wifi ed è possibile mantenere la rubrica dei contatti che viene sincronizzata in modo che, anche se si perdesse il cellulare, si possono sempre recuperare rubrica e numeri dei contatti.
Se per il backup delle foto c'è Google Foto, che Whatsapp e Facebook creano automaticamente un backup dei messaggi (Whatsapp salva i messaggi in Google Drive), l'unica cosa che rimane fuori e che non viene salvata da nessuna parte sono gli SMS.
Per avere un backup degli SMS e salvarli su PC o su un servizio online che li possa recuperare in qualsiasi momento, si deve installare un'applicazione che lo renda possibile.

LEGGI ANCHE: Come recuperare SMS cancellati su Android

Tra le app per salvare SMS ne abbiamo di due tipi, quelle che li salvano online in un account web privato e quelle invece che trasferiscono gli SMS sul PC per averli in copia locale.
Per il primo tipo di app ce ne sono alcune molto comode e molto furbe, completamente gratuite, che sono capaci di sfruttare l'account Google per salvare gli SMS in modo da non doversi appoggiare ad un servizio terzo (evitando il rischio che possa chiudere o diventare a pagamento).
Queste app sono SMS Backup & Restore e SMS Backup +.

1) SMS Backup & Restore permette di salvare gli SMS in un file XML che rimane memorizzato nella scheda SD oppure che si può conservare sul proprio archivio Google Drive (chi ha un Gmail ha automaticamente anche uno spazio su Google Drive).
L'app è davvero molto semplice e nelle impostazioni si può scegliere che il backup creato localmente sulla memoria del telefono sia anche salvato in Google Drive oppure, se si preferisce, in Dropbox o inviato via Email per poterlo poi salvare anche su PC.
L'applicazione è in grado anche di salvare il registro delle chiamate.
In fase di configurazione, l'unico accorgimento è quello di impostare l'app come predefinita per la gestione degli SMS.
Dopo aver fatto il backup si potrà aprire l'app degli SMS che si stava usando per rimetterla predefinita.
Nel caso di un nuovo cellulare o dopo un reset con cancellazione della memoria, si potrà reinstallare l'app SMS Backup e usare la funzione per ripristinare il file (o aprire Google Drive, trovare il file di backup ed aprirlo con SMS Backup & Restore).

2) SMS Backup + è un'altr app gratis e semplice che salva gli SMS ed il registro chiamate nel proprio account Gmail.
I messaggi SMS ed anche la cronologia di telefonate si può ripristinare da Gmail.
Questa app è anche in grado di fare backup automatici e pianificati degli SMS, in modo da non doverlo fare manualmente.

3) GCloud Backup è un'altra app alternativa che invece usa un account gratuito del suo servizio e permette di configurare il salvataggio automatico della rubrica, dei documenti, delle foto, della musica, dei messaggi, dei video, dei preferiti del browser, delle impostazioni di sistema e del registro chiamate.
Tutti questi dati vengono salvati online, su dei server protetti che garantiscono il recupero dei backup ed il loro ripristino sul cellulare.
L'account gratuito viene con uno spazio disponibile da 10 GB che è più che sufficiente se utilizzato solo per la rubrica, i messaggi ed il registro chiamate.
Se si perdono i dati presenti sul telefono o il telefono stesso, si possono facilmente ripristinare i dati in qualsiasi telefono Android utilizzando l'applicazione, collegandosi con lo stesso account registrato.
GCloud lavora in background facendo backup automatici, pianificati ed incrementali quando il cellulare è connesso a internet tramite Wi-Fi e quando è in modalità di ricarica così da non consumare batteria (questo però si può cambiare).

Se invece si volessero salvare gli SMS su PC, si possono utilizzare quei programmi per gestire Android da PC e trasferire dati, già segnalati in un altro articolo, tra i quali possiamo ricordare soprattutto MyPhone Explorer.

LEGGI ANCHE: Migliori app per inviare SMS su Android

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)