Navigaweb.net

Migliori siti, programmi e applicazioni su Navigaweb.net

Programmi Guide PC Tecnologia Sicurezza Windows Rete iPhone Android Facebook Immagini Musica Giochi

Mixare l'audio del microfono con suoni e musica del PC

Pubblicato il: 14 giugno 2016 Aggiornato il:
Con il programma gratuito Voicemeeter si possono mixare diverse sorgenti audio in sul PC, per sentire musica su Skype, cantare Karaoke, ecc
audio virtual mixer Un Audio Mixer Virtuale è un software per computer che permette di mixare suoni provenienti da diverse sorgenti audio collegate al PC, tra le quali è compreso anche l'audio generato da altri programmi, che sono l'ingresso audio virtuale.
In parole povere, si possono mescolare l'audio del microfono con l'audio proveniente da applicazioni sul PC come le chat, i giochi o la musica.
Per esempio, parlando di utilizzi base e non di tipo professionale, si può registrare una canzone suonata dal computer (un karaoke live), con la nostra voce sopra oppure anche far ascoltare una canzone del PC su Skype.
Le colonne sonore di film, radio, microfono e MP3 possono essere quindi mescolati e ascoltati sulle uscite audio del computer (altoparlanti, cuffie) oppure trasmesse tramite un programma di chat (Skype, Google Hangouts o altri) o anche essere registrati (usando programmi audio editor come Audacity)
Non ci sono moltissimi strumenti gratuiti per fare questo tipo di mixaggio, ci tengo quindi a segnalare un programma poco conosciuto, non open source ma gratuito, che permette di mixare sorgenti audio diverse e combinarli come si vuole.

LEGGI ANCHE: Mixer audio per suonare musica mixata

VoiceMeeter può essere installato su Windows XP, Vista, 7 e Windows 8 e Windows 10 versioni a 32-bit e 64-bit.
VoiceMeeter supporta quasi tutte le interfacce audio più diffuse: WSAPI, WAVE-RT, Direct-X, KS, MME e ASIO ed ha due ingressi hardware e un ingresso virtuale.
Ogni ingresso offre alcuni miglioramenti audio, che includono il potenziamento dei toni alti, medi e bassi.
L'audio può essere anche ascoltato con gli altoparlanti, registrato o utilizzato su altri programmi.

Per iniziare a condividere e mixare le sorgenti audio è necessario prima configurare correttamente VoiceMeeter.
Dopo l'installazione, caricare l'applicazione, collegare cuffie e microfoni, avviare un programma come Skype e il programma per ascoltare musica insieme.
Nell'interfaccia di VoiceMeeter si vedranno quattro pannelli: hardware di ingresso 1, hardware di ingresso 2, ingresso virtuale e hardware Out con due uscite. L'applicazione consente di mixare i primi tre canali di ingresso insieme, producendone così una quarta che può essere ascoltata tramite altoparlanti o cuffie e trasmessa su Skype o registrata.
A partire dal quarto pannello, Hardware Out, cliccare su A1 e selezionare l'uscita scegliendo l'opzione KS se possibile oppure WDM o, in mancanza MME.
Con la cuffia / altoparlante selezionata, aprire su Windows il Pannello di controllo -> Hardware e suoni -> Audio e selezionare la scheda dei dispositivi di riproduzione, seleziona quello predefinito, aprire le Proprietà.
Nella scheda Avanzate, utilizzare il menu a discesa per selezionare il formato predefinito della la frequenza di campionamento audio che determinerà la qualità dell'audio in uscita da VoiceMeeter.
Tornare indietro alle impostazioni Audio, andare all scheda Comunicazioni e impostare su Non fare nulla.

In VoiceMeeter Hardware ingresso 1 deve essere il microfono e con le cuffie si dovrebbe sentire la propria voce che parla in tempo reale.
Aprire il Pannello di controllo > Hardware e suoni > Audio > Registrazione, andare alle Proprietà del microfono e poi alla scheda Ascolto controllare che l'opzione ascolta il dispositivo non sia selezionata, al fine di evitare problemi con VoiceMeeter.

Per finire, VoiceMeeter deve essere il dispositivo audio predefinito.
Andare di nuovo in Pannello di controllo -> Hardware e suoni -> Audio -> Riproduzione, selezionare VoiceMeeter e cliccare su Predefinito.
Si dovrebbe anche provare a premere il tasto Configura per ottimizzare l'ingresso virtuale multicanale.

Se tutto è andato bene, tutti gli ingressi audio, sia quelli fisici sia quello virtuale, possono essere riprodotti insieme, registrati, inviati in streaming o manipolati come si preferisce.
Da notare che per inviare musica del PC in una chat come Skype si può combinare questo strumento con un altro della stessa software house chiamato VB Audio Virtual Cable, che crea un ingresso virtuale nella lista dei dispositivi di registrazione.
In Skype, il microfono diventa Voicemeeter Output mentre come altoparlanti si usa VB Audio Virtual Cable.
Non ho provato questa configurazione personalmente, ma dovrebbe funzionare.

In conclusione, non c'è strumento più facile e migliore di VoiceMeeter per mixare diverse sorgenti audio sul computer, davvero ottimo anche considerato che è gratuito.

Scrivi un commento

Per commentare, si può usare un account Google / Gmail.
Se vi piace e volete ringraziare, condividete! (senza commento)
Un Commento
  • Francesca
    1/7/16

    Io ho un problema, appena faccio partire un audio si sente un continuo, stridulo e fastidioso rumore che mi impedisce di utilizzare il programma, come posso fare a toglierlo?